SILOS Sistema Informativo Legge Opere Strategiche

Strade e autostrade

STRADE E AUTOSTRADE / Strada Statale 89 Garganica - Ammodernamento e ampliamento

SCHEDA N. 232

| | |
Costo
  • Dati monitoraggio
  • Dati delibere CIPESS o Allegati infrastrutture ai DEF
Quadro finanziario

Quadro finanziario al 31/05/2022

Localizzazione
Cup
    SISTEMA INFRASTRUTTURALE

    Strade e autostrade

    Soggetto titolare

    ANAS SpA

    Descrizione

    L'intervento complessivo consiste nel potenziamento dell’attuale SS 89 dalla frazione Villaggio Amendola fino a Manfredonia, mediante la realizzazione della nuova sezione stradale di “tipo B” con carreggiate separate, nella realizzazione del collegamento della SS 89 all’abitato di San Giovanni Rotondo e nella realizzazione del collegamento tra Vico del Gargano e Mattinata, in parte in nuova sede e in parte sul tracciato esistente da adeguare, per un'estensione complessiva di circa 35 km.

    Delibere CIPESS e/o ordinanze attuative

    Dati storici

    2017

    Il CIPE, con delibera n. 65 del 7 agosto 2017, approva lo schema di Contratto di programma 2016-2020 tra MIT e ANAS SpA.
    II 21 dicembre 2017 è sottoscritto il Contratto di programma 2016-2020 tra MIT e ANAS, divenuto efficace  con decreto interministeriale n. 588 del 27 dicembre 2017. Nell’allegato A2 è riportato l’intervento “SS.N.89 Garganica - Lavori di razionalizzazione della viabilità di S. Giovanni Rotondo e realizzazione dell'asta di collegamento da San Giovanni Rotondo al capoluogo dauno (Manfredonia) - 1° stralcio” con un costo di 67.842.322 euro interamente finanziato.


    2019

    L’articolo  4, comma 1, del DL 32/2019, convertito con modificazioni dalla Legge 14 giugno 2019, n. 55, prevede l’individuazione, mediante decreti del Presidente del Consiglio dei Ministri, degli interventi infrastrutturali caratterizzati da un elevato grado di complessità progettuale, da una particolare difficoltà esecutiva o attuativa, da complessità delle procedure tecnico-amministrative ovvero che comportano un rilevante impatto sul tessuto socio-economico a livello nazionale, regionale o locale e la contestuale nomina di Commissari straordinari per la realizzazione degli interventi medesimi.
    Il CIPE, con delibera n. 36 del 24 luglio 2019, approva l’aggiornamento 2018-2019 del Contratto di programma 2016-2020 tra MIT e ANAS, divenuto efficace con decreto interministeriale n. 399 del 17 settembre 2020. Nell’allegato A1 è riportato l’intervento “SS.N.89 Garganica - Lavori di razionalizzazione della viabilità di S. Giovanni Rotondo e realizzazione dell'asta di collegamento da San Giovanni Rotondo al capoluogo dauno (Manfredonia) - 1° stralcio” con un costo di 68.000.000  euro interamente finanziato.


    Maggio 2022

    Le competenti Commissioni di Camera e Senato, nelle sedute dell’11 marzo 2021, approvano pareri favorevoli, con condizioni e osservazioni, sullo schema di DPCM recante l'individuazione degli interventi infrastrutturali ai sensi dell’articolo 4 del DL 32/2019 come modificato dall’articolo 9 del DL 76/2020 (Atto del Governo n. 241). L’intervento “SS 89 Garganica Parte A: razionalizzazione viabilità San Giovanni Rotondo e collegamento con Manfredonia. Parte B SSV del Gargano, da Vico del Gargano a Mattinata” è inserito nell’elenco 1 delle opere ex art. 4, DL 32/2019, tra le “Infrastrutture stradali”, con un costo stimato di 922 milioni e un totale finanziamenti di 68 milioni di euro. Il Commissario straordinario individuato e indicato nell’elenco 2 è Vincenzo Marzi Responsabile struttura territoriale Puglia ANAS.
    Con DPCM del 16 aprile 2021 l’Ing. Vincenzo Marzi, dirigente di ANAS SpA, è nominato, ai sensi dell’articolo 4 del decreto-legge 18 aprile, n. 32, convertito, con modificazioni, dalla legge 14 giugno 2019, n. 55, Commissario straordinario dell’intervento SS 89 Garganica Parte A: razionalizzazione viabilità San Giovanni Rotondo e collegamento con Manfredonia. Parte B SSV del Gargano, da Vico del Gargano a Mattinata”.
    Il CIPESS, con delibera n. 3 del 29 aprile 2021, approva il Piano Sviluppo e Coesione a titolarità del MIMS, che eredita dal precedente Piano Operativo Infrastrutture FSC 2014-2020 la dotazione finanziaria, pari a 16.920,42 milioni di euro, e il modello di governance. Il Piano è articolato in quattro aree tematiche e dieci settori d’intervento. Nell’aggiornamento del Piano di aprile 2022, tra gli interventi dell’area tematica 7 “Trasporto e mobilità”, settore di intervento 7.01 “Trasporto stradale” è inserito l’intervento “SS 89 - Lavori di razionalizzazione della viabilità di S. Giovanni Rotondo e realizzazione dell'asta di collegamento da San Giovanni Rotondo al capoluogo dauno (Manfredonia) - 1° stralcio” con un ammontare di risorse finanziarie FSC di 67,840 milioni di euro.
    Il CIPESS, con delibera n. 44 del 27 luglio 2021, approva lo schema di aggiornamento 2020 del CdP 2016-2020 fra il MIMS e ANAS.
    In data 27 settembre 2021 il Commissario straordinario inoltra al MIMS, Commissione nazionale dibattito pubblico, l’istanza di  avvio della procedura di dibattito pubblico ex art.5, co.3 del D.P.C.M. n.76/2018.
    In data 12 gennaio 2022 ha inizio il dibattito pubblico per la realizzazione del collegamento Vico del Gargano-Mattinata.
    Il CIPESS, con delibera n. 1 del 15 febbraio 2022,  assegna al MIMS, in via anticipata, risorse del Fondo per lo sviluppo e la coesione 2021-2027, ai sensi dell’art. 1, comma 178, lettere d) ed f), della legge n. 178 del 2020, per un importo complessivo di 4.680,085 milioni di euro, di cui: 3.689.397.000 di euro per 41 interventi bandiera di immediato avvio dei lavori; 408.000.000 di euro per un intervento bandiera finanziato nell’ambito del Contratto istituzionale di sviluppo (CIS) Ferroviario Messina-Catania-Palermo;  582.688.446 di euro per 164 interventi locali di immediato avvio dei lavori. L’intervento “Strada a scorrimento veloce Gargano” è inserito tra gli interventi bandiera con un’assegnazione di 300.000.000 euro e uno stato di avanzamento “PFTE completato”.
    Dalla rilevazione dell’ANAC sullo stato di attuazione delle infrastrutture strategiche e prioritarie, che si basa sui dati comunicati dal RUP al 31 maggio 2022, relativamente all’intervento “Razionalizzazione viabilità San Giovanni Rotondo e collegamento con Manfredonia (parte A) - 1° stralcio: Manfredonia (km 172+000) - Aeroporto militare di Amendola (km 186+000) ” risulta in corso di completamento il progetto definitivo.


    COSTO PRESUNTO (milioni di euro)
    Previsione al 31 dicembre 2020
    921,840
    - Fonte: DPCM
    Previsione al 31 maggio 2022
    922,000
    - Fonte: DPCM
    QUADRO FINANZIARIO (milioni di euro)
    Risorse disponibili al 31 maggio 2022
    368,000

    FSC 2014-2020 - PO Infrastrutture
    68,000
    Fonte: MIMS - PO Infrastrutture - Aggiornamento dicembre 2021
    FSC 2021-2027 - Anticipazione
    300,000
    Fonte: Delibera CIPESS 1/2022 - Assegnazione di risorse FSC - anticipazioni 2021-2027 - al Ministero delle infrastrutture e della mobilità sostenibili

    Fabbisogno residuo al 31 maggio 2022
    554,000

    SS 89 - Razionalizzazione viabilità San Giovanni Rotondo e collegamento con Manfredonia (parte A) - 1° stralcio: Manfredonia (km 172+000) - Aeroporto militare di Amendola (km 186+000) (BA28)
    STATO DI ATTUAZIONE a cura dell'Autorità Nazionale Anticorruzione (ANAC)
    PROGETTAZIONE
    Livello di progettazione raggiunto
    Progettazione definitiva
    Conferenza servizi
    Non disponibile
    Note
    Il Commissario Straordinario con nota prot. 397330 del 23/06/2021 ha indetto apposita conferenza di servizi decisoria ai sensi dell'art. 81 DPR 616/1977 e dell'art. 3 del D.P.R. 383/1994. Con nota COMM_SS89 0000009, ha emesso la determina di conclusione positiva della CDS. Con decreto prot. 0000024 del 16/02/2022, sulla base delle motivazioni espresse nel parere n. 407 del 14/02/2022 della Sottocommissione VIA della Commissione tecnica di verifica dell'impatto ambientale VIA e VAS, è stata determinata l'esclusione dalla procedura ambientale del progetto in oggetto. Con nota del 25/11/2020 prot. CDG-411240 è stata presentata, presso la Soprintendenza Archeologica, Belle Arti e Paesaggio per le province di Barletta-Andria-Trani e Foggia istanza di avvio della "verifica preventiva dell'interesse archeologico" ai sensi dell'art. 25 del D.Lgs 50/2016, conclusasi in data 05/01/2021 prot. 2698. Il Progetto definitivo è in corso di completamento
    Descrizione CIPE Servizio Costo Prog. Interno Importo Lavori Progetto Imp. Gara Imp. Agg. Agg. Nome Data Inizio Data Fine
    Progettazione definitiva Interno 45.228.214,40 18/01/2019
    NORMATIVA E DOCUMENTAZIONE DI RIFERIMENTO
    Delibera CIPE 65/2017 del 7 agosto 2017
    CdP ANAS 2016-2021 del 21 dicembre 2017
    DL 32/2019 del 18 aprile 2019
    Aggiornamento 2018-2019 CdP ANAS 2016-2021 del mese di luglio 2019
    Delibera CIPE 36/2019 del 24 luglio 2019
    Atto del Governo n. 241 - Schema di DPCM recante l'individuazione degli interventi infrastrutturali ai sensi dell’articolo 4 del DL 32/2019 come modificato dall’articolo 9 del DL 76/2020 del 20 gennaio 2021
    DPCM del 16 aprile 2021
    Delibera CIPESS 3/2021 del 29 aprile 2021
    Delibera CIPESS 44/2021 del 27 luglio 2021
    Delibera CIPESS 1/2022 del 15 febbraio 2022