SILOS Sistema Informativo Legge Opere Strategiche

Porti e interporti

PORTI E INTERPORTI / Hub interportuali Livorno-Guasticce / Hub interportuali Livorno-Guasticce - Allacci plurimodali e adeguamento porto di Livorno e interporto di Guasticce

SCHEDA N. 143

| | |
Costo
  • Dati monitoraggio
  • Dati delibere CIPE o Allegati infrastrutture ai DEF
Quadro finanziario

Quadro finanziario al 31/12/2020

Localizzazione
Cup
  • I31B07000320008
SISTEMA INFRASTRUTTURALE

Porti e interporti

Soggetto titolare

Interporto Toscano Amerigo Vespucci Spa

Descrizione

L’area interportuale di Guasticce, di un’estensione di circa 2.300.000 mq, è posizionata nel corridoio plurimodale tirrenico in corrispondenza delle trasversali stradali e ferroviarie dell’area di Firenze. Le opere di urbanizzazione si inseriscono in un progetto più ampio, del costo di circa 290 Meuro, con il quale si vuole dare piena operatività all’infrastruttura interportuale. E’ prevista la realizzazione di opere di urbanizzazione primaria come la rete viaria, le reti di servizi tecnologici (antincendio, rete idrica potabile ed industriale, gas metano, linee elettriche e relative cabine, linee telefoniche e trasmissione dati, illuminazione), degli impianti e delle opere di sistemazione a verde. L’area interessata è quella nord-ovest e a est dell’interporto “A. Vespucci”, fino ai Magazzini Generali e allo svincolo est della strada Firenze – Livorno.

Delibere CIPE e/o ordinanze attuative

106/2007

Dati storici

1987
Viene costituita la Società Interporto Toscano A. Vespucci S.p.A., partecipata al 52% da soci pubblici (Regione Toscana, Comuni di Livorno, Pisa, Collesalvetti e Lucca, Province di Livorno, Pisa e Lucca, Camere di Commercio di Livorno e Pisa ed Autorità Portuale di Livorno).
1990
L’interporto di Guasticce, struttura logistica di rilevanza nazionale, è compreso tra gli interporti di 1° livello individuati ai sensi della legge n. 240 sull’intermodalità.
1992
Negli anni 1992-2002 all’interporto vengono concessi contributi statali per la realizzazione delle infrastrutture di prima fase e delle prime strutture logistiche, per oltre 35 Meuro complessivi, il cui utilizzo è stato regolato con apposita convenzione e successivi atti aggiuntivi stipulati con il Ministero dei trasporti dalla Società Interporto Toscano A. Vespucci Spa.
2001
L’opera è inclusa nella delibera CIPE n. 121 nell’ambito degli Hub interportuali.
2003
L’intervento è incluso nell’Intesa Generale Quadro tra Governo e Regione Toscana sottoscritta il 18 aprile.
2004
La Regione Toscana individua il Soggetto aggiudicatore nella Società Interporto Toscano Spa.
Il progetto definitivo ottiene l’attestazione di compatibilità ambientale, a seguito del decreto dirigenziale del settore VIA regionale n. 5642 del 5 ottobre.
2006
Il progetto definitivo, approvato con le procedure ordinarie secondo la normativa regionale, ottiene la dichiarazione di conformità urbanistica, con deliberazione del 14 aprile del Consiglio comunale di Collesalvetti, competente per territorio.
L’intervento è compreso nella delibera CIPE n. 130 di rivisitazione del PIS.
La legge n. 296 (legge finanziaria 2007) autorizza la concessione di contributi quindicennali di 100 Meuro a decorrere da ciascuno degli anni 2007, 2008 e 2009.
2007
Il Soggetto aggiudicatore presenta la DIA l’8 maggio e, non essendo nei 30 giorni successivi pervenute osservazioni, secondo le normative regionali è autorizzato a procedere all’esecuzione delle opere.
Il Presidente della Regione Toscana, con nota del 25 settembre, conferma la conclusione dell’iter autorizzativo.
Il Ministero per i beni culturali conferma che il progetto definitivo è di scarso impatto paesaggistico e che nell’area non esistono vincoli di carattere archeologico, ritenendo comunque necessario un progetto di pianificazione architettonica ed esecutiva del verde.
Il CIPE, con delibera n. 106, approva il progetto definitivo e, preso atto che il costo degli interventi ammonta a 26 Meuro, IVA esclusa, assegna all’Interporto Toscano Spa contributi pluriennali, a valere sulle risorse di cui all’art. 1, comma 977, della legge n. 296/2006, per 1,2 Meuro, per 15 anni, a valere sul contributo decorrente dal 2008; e di 1,3 Meuro, per 14 anni, a valere sul contributo decorrente dal 2009. Viene inoltre inserita la prescrizione relativa al progetto integrativo di pianificazione architettonica ed esecutiva del verde che dovrà essere sottoposto, prima dell’avvio dei relativi lavori, all’approvazione del Ministero per i beni culturali - Direzione per i beni paesaggistici della Regione Toscana.
2008
Il 20 maggio Interporto Toscano A. Vespucci Spa pubblica sulla GUCE il bando di gara relativo alla “Realizzazione del progetto generale di viabilità ed opere di urbanizzazione primaria all’interno dell’Interporto in località Guasticce - Comune di Collesalvetti (LI)”, per un valore stimato, IVA esclusa, di 26,3 Meuro.
2009
L’opera è compresa nella delibera CIPE n. 10 di ricognizione sullo stato di attuazione del PIS
Nei primi giorni di giugno Interporto Toscano A. Vespucci pubblica l’esito della gara.
2010
Il 22 gennaio viene sottoscritto l’Atto Aggiuntivo all’Intesa Generale Quadro tra Governo e Regione Toscana in cui le parti confermano gli impegni per la realizzazione degli interventi di viabilità, per complessivi 26,1 Meuro approvati dal CIPE nella seduta dell’ottobre 2007, i cui lavori sono stati avviati nel luglio 2009. Le parti concordano inoltre sulla necessità di realizzare l’intervento della darsena funzionale al collegamento fluviale tra interporto e porto di Livorno per un costo pari a 16,8 Meuro. L’opera è inserita nell’ambito degli interventi di adeguamento del canale scolmatore d’Arno per la sicurezza idraulica ai fini della navigabilità.
Nell’Allegato Infrastrutture alla DFP 2011-2013 l’opera "Hub Interportuale Livorno Guasticce" è riportata nelle tabelle: “1: Programma delle Infrastrutture Strategiche – Aggiornamento 2010”; “3: Programma Infrastrutture Strategiche - Opere non comprese nella tabella 2”; “5: Stato attuativo dei progetti approvati dal CIPE 2002-2010”.
Nella seduta del 4 novembre la Conferenza unificata di cui all'articolo 8 del D.lgs. 281/97 sancisce l'accordo sull'Allegato Infrastrutture.
Aprile 2011

Nell’Allegato Infrastrutture al DEF 2011 l’opera “Hub Interportuale Livorno Guasticce" è riportata nelle tabelle: “1: Programma delle Infrastrutture Strategiche - Aggiornamento aprile 2011”; “3: Programma Infrastrutture Strategiche - Opere non comprese nella tabella 2”; “5: Stato attuativo dei progetti approvati dal CIPE 2002-2011 (marzo)”; “6: Programma Infrastrutture Strategiche – Stato avanzamento lavori” (avanzamento lavori 53%) .
Dalla rilevazione dell’AVCP sullo stato di attuazione delle opere comprese nel PIS, che si basa sui dati comunicati dal RUP al 31 maggio 2011, risultano completati i lavori relativi all'attraversamento stradale sul collettore sud e sottoattraversamento idraulico mediante sifone ed in corso i lavori facenti parte del Progetto Generale di viabilità ed opere di urbanizzazione primaria all'interno dell'interporto in località Guasticce nel comune di Collesalvetti. E' inoltre previsto tra giugno e luglio 2011 l'avvio di lavori di messa in sicurezza idraulica delle aree intercluse dalla nuova viabilità e di costruzione della nuova cabina Enel.


Dicembre 2011

L’intervento è incluso nell’Intesa Generale Quadro tra Governo e Regione Toscana sottoscritta il 16 giugno.
Nell’Allegato Infrastrutture al DEF 2011 (aggiornamento settembre 2011) l’opera è inserita nelle stesse tabelle di aprile.
Dalla rilevazione dell’AVCP sullo stato di attuazione delle opere comprese nel PIS, che si basa sui dati comunicati dal RUP al 31 dicembre 2011, rispetto al precedente monitoraggio i lavori relativi a tutti gli interventi risultano conclusi.


Settembre 2012

L'opera è riportata nell'Allegato Infrastrutture-Rapporto intermedio di aprile 2012: allegato 5, quadro riepilogativo degli interventi del PIS.
L'opera è riportata nel 10° Allegato Infrastrutture al DEF 2012 (aggiornamento di settembre 2012): Tabella 0, Programma Infrastrutture Strategiche; Tabella 1, Opere in realizzazione e/o completate del PIS.


Dicembre 2012

Nella seduta del 6 dicembre la Conferenza unificata di cui all'articolo 8 del D.lgs. 281/97 sancisce l'intesa sul Programma delle infrastrutture strategiche allegato alla Nota di aggiornamento del DEF 2012 – 10° Allegato infrastrutture.
Il CIPE, con delibera n. 136 del 21 dicembre, esprime parere favorevole sull'Allegato Infrastrutture al DEF 2012.


Giugno 2013

L'opera è riportata nell’XI Allegato Infrastrutture al DEF 2013: Tabella 1 - Le opere in realizzazione del Programma Infrastrutture Strategiche nel perimetro del deliberato CIPE il patrimonio infrastrutturale consolidato.


Ottobre 2013

L'opera è riportata nell’XI Allegato Infrastrutture al DEF 2013 (aggiornamento di settembre 2013), Tabelle: 0 - Programma Infrastrutture Strategiche (PIS) Avanzamento complessivo; 1A - Programma Infrastrutture Strategiche (PIS)  - Perimetro interventi deliberati dal CIPE (2002-2013 settembre) Opere in fase di realizzazione.


Giugno 2014

L'opera è riportata nel XII Allegato Infrastrutture al DEF 2014, Tabelle: III.1-5 Opere Comprehensive; Tabella A.1-1 Tabella 0 - Avanzamento Programma Infrastrutture Strategiche.
Nella seduta del 16 aprile la Conferenza unificata di cui all'articolo 8 del D.lgs. 281/97 sancisce l'intesa sul Programma delle infrastrutture strategiche allegato alla Nota di aggiornamento del DEF 2013 – 11° Allegato infrastrutture.


Dicembre 2014

Il CIPE, con delibera n. 26 del 1° agosto 2014, esprime parere favorevole sull'Allegato Infrastrutture alla Nota di aggiornamento del DEF 2013.
L'opera è riportata nel XII Allegato Infrastrutture al DEF 2014 (aggiornamento di settembre 2014): Tabella 0 – Stato dell’arte e degli avanzamenti del Programma Infrastrutture Strategiche; Tabella 0.1 Il consolidato: le opere in realizzazione.


COSTO PRESUNTO (milioni di euro)
Costo al 21 dicembre 2001
25,823
- Fonte: Delibera CIPE 121/2001
Previsione al 30 aprile 2004
25,823
- Fonte: Delibera CIPE 121/2001
Previsione al 30 aprile 2005
25,823
- Fonte: Delibera CIPE 121/2001
Costo al 06 aprile 2006
0,000
- Fonte: Delibera CIPE 130/2006
Previsione al 30 aprile 2007
26,077
- Fonte: Rapporto "Infrastrutture Prioritarie"
Costo al 30 giugno 2008
0,000
- Fonte: DPEF 2009-2013
Previsione al 30 aprile 2009
26,077
- Fonte: Delibera CIPE 106/2007
Previsione al 30 aprile 2010
26,077
- Fonte: Delibera CIPE 106/2007
Costo ad aprile 2011
26,080
- Fonte: DEF 2011
Previsione al 30 aprile 2011
26,080
- Fonte: Delibera CIPE 106/2007
Costo al 30 giugno 2011
26,080
- Fonte: DEF 2011 (aggiornamento settembre 2011)
Previsione al 31 dicembre 2011
26,080
- Fonte: Delibera CIPE 106/2007
Costo al 01 giugno 2012
26,070
- Fonte: DEF 2012 (aggiornamento settembre 2012)
Previsione al 30 giugno 2012
26,080
- Fonte: Delibera CIPE 106/2007
Previsione al 30 settembre 2012
26,080
- Fonte: Delibera CIPE 106/2007
Costo al 01 dicembre 2012
26,070
- Fonte: DEF 2012 (delibera CIPE 136/2012)
Previsione al 30 giugno 2013
26,080
- Fonte: Delibera CIPE 106/2007
Costo al 01 settembre 2013
26,070
- Fonte: DEF 2013 (aggiornamento settembre 2013)
Previsione al 31 ottobre 2013
26,080
- Fonte: Delibera CIPE 106/2007
Costo al 01 aprile 2014
26,070
- Fonte: DEF 2014
Previsione al 30 giugno 2014
26,080
- Fonte: Delibera CIPE 106/2007
Costo agosto 2014
26,070
- Fonte: Delibera CIPE 26/2014
Costo al 01 settembre 2014
26,070
- Fonte: DEF 2014 (aggiornamento settembre 2014)
Previsione al 31 dicembre 2014
26,080
- Fonte: Delibera CIPE 106/2007
Previsione al 31 marzo 2016
26,080
- Fonte: Delibera CIPE 106/2007
Previsione al 31 dicembre 2016
26,080
- Fonte: Delibera CIPE 106/2007
Previsione 31 maggio 2017
26,080
- Fonte: Delibera CIPE 106/2007
Previsione al 31 maggio 2018
26,080
- Fonte: Delibera CIPE 106/2007
Previsione al 31 ottobre 2019
26,080
- Fonte: Delibera CIPE 106/2007
Previsione al 31 dicembre 2020
26,080
- Fonte: Delibera CIPE 106/2007
QUADRO FINANZIARIO (milioni di euro)
Risorse disponibili al 31 dicembre 2020
26,080

Fondi Legge Obiettivo
26,080
Fonte: Delibera CIPE 106/2007

Fabbisogno residuo al 31 dicembre 2020
0,000

Progetto generale di viabilità ed opere di urbanizzazione primaria all'interno dell'interporto in località Guasticce nel comune di Collesalvetti
STATO DI ATTUAZIONE a cura dell'Autorità Nazionale Anticorruzione (ANAC)
PROGETTAZIONE
Livello di progettazione raggiunto
Progettazione esecutiva
Conferenza servizi
Conclusa
Note
Descrizione CIPE Servizio Costo Prog. Interno Importo Lavori Progetto Imp. Gara Imp. Agg. Agg. Nome Data Inizio Data Fine
Progettazione esecutiva Esterno 26.322.845,00 Ingeo Engineering Srl 11/12/2007 13/03/2008

AFFIDAMENTO LAVORI
Soggetto aggiudicatore
Interporto Toscano Amerigo Vespucci Spa
Modalità di selezione
Affidamento con bando
Procedura
Procedura aperta
Sistema di realizzazione
Appalto sola esecuzione
Criterio di aggiudicazione
Offerta economicamente più vantaggiosa
Fase progettuale a base di gara
Esecutiva
Tempi di esecuzione
Progettazione
Lavori
730 giorni
Data bando
28/05/2008
CIG/CUI
0161309C62
Data aggiudicazione
28/05/2009
Tipo aggiudicatario
ATI
Nome
SALES spa
Codice fiscale
01542280589
Data stipula contratto
01/07/2009
Quadro economico
Importo a base di gara(1)
26.250.606,43
Importo oneri per la sicurezza
72.238,57
Importo complessivo a base di gara
26.322.845,00
Importo di aggiudicazione(2)
18.938.638,28
Somme a disposizione
1.312.530,32
Importo totale
20.251.168,60
% Ribasso di aggiudicazione
28,13
% Rialzo di aggiudicazione
Note

1) Importo dei lavori, esclusi oneri per la sicurezza, ed eventualmente della progettazione e di altri servizi o forniture
2) Importo dei lavori e degli oneri della sicurezza ed eventualmente della progettazione e di altri servizi e forniture
ESECUZIONE LAVORI
Stato avanzamento lavori
Conclusi
Data presunta inizio lavori
01/07/2009
Data effettiva inizio lavori
01/07/2009
Stato avanzamento (importo)
22.704.734,25
Stato avanzamento (percentuale)
100,00
Data presunta fine lavori
23/03/2011
Data effettiva fine lavori
23/11/2011
Data presunta fine lavori x varianti
23/11/2011
Tempi realizzazione
in ritardo
Descrizione ritardo
Condizioni metereologiche - varianti in corso d'opera
Data collaudo statico
Data collaudo tecnico-amministrativo
Note

Sospensione lavori
Numero totale
1
Giorni di sospensione totali
35
Note

Varianti
Numero totale
3
Giorni proroga totali
210
Motivi
  • Art. 132 c. 3. D.Lgs. 163/2006
Altri motivi
Importo
22.704.734,25
Importo oneri sicurezza
72.238,57
Somme a disposizione
1.312.530,32
Totale
Note
Attraversamento stradale sul collettore sud e sottoattraversamento idraulico mediante sifone
STATO DI ATTUAZIONE a cura dell'Autorità Nazionale Anticorruzione (ANAC)
PROGETTAZIONE
Livello di progettazione raggiunto
Progettazione esecutiva
Conferenza servizi
Conclusa
Note
Descrizione CIPE Servizio Costo Prog. Interno Importo Lavori Progetto Imp. Gara Imp. Agg. Agg. Nome Data Inizio Data Fine
Progettazione esecutiva Esterno 741.304,11 32.400,00 32.400,00 STA ENGINEERING SRL 28/01/2010 18/03/2010

AFFIDAMENTO LAVORI
Soggetto aggiudicatore
Interporto Toscano Amerigo Vespucci Spa
Modalità di selezione
Affidamento con bando
Procedura
Procedura aperta
Sistema di realizzazione
Appalto sola esecuzione
Criterio di aggiudicazione
Prezzo più basso
Fase progettuale a base di gara
Esecutiva
Tempi di esecuzione
Progettazione
Lavori
120 giorni
Data bando
31/05/2009
CIG/CUI
0489458982
Data aggiudicazione
09/07/2010
Tipo aggiudicatario
IMPRESA SINGOLA
Nome
CASTORANI PAOLO
Codice fiscale
00649830494
Data stipula contratto
03/08/2010
Quadro economico
Importo a base di gara(1)
699.385,45
Importo oneri per la sicurezza
41.918,66
Importo complessivo a base di gara
741.304,11
Importo di aggiudicazione(2)
577.577,98
Somme a disposizione
89.904,15
Importo totale
667.482,13
% Ribasso di aggiudicazione
23,41
% Rialzo di aggiudicazione
Note
Trattasi di finanziamento CIPE su appalto principale (Progetto generale di viabilità ed opere di urbanizzazione primaria dell'Interporto "A. Vespucci" SPA). Per l'appalto relativo alla presente scheda sono state utilizzate le somme a disposizione dell'appalto principale.

1) Importo dei lavori, esclusi oneri per la sicurezza, ed eventualmente della progettazione e di altri servizi o forniture
2) Importo dei lavori e degli oneri della sicurezza ed eventualmente della progettazione e di altri servizi e forniture
ESECUZIONE LAVORI
Stato avanzamento lavori
Conclusi
Data presunta inizio lavori
22/07/2010
Data effettiva inizio lavori
22/07/2010
Stato avanzamento (importo)
200.000,00
Stato avanzamento (percentuale)
100,00
Data presunta fine lavori
19/11/2010
Data effettiva fine lavori
21/01/2011
Data presunta fine lavori x varianti
21/01/2011
Tempi realizzazione
secondo previsione
Descrizione ritardo
Data collaudo statico
08/02/2011
Data collaudo tecnico-amministrativo
16/03/2011
Note

Sospensione lavori
Numero totale
1
Giorni di sospensione totali
63
Note
Cattive condizioni metereologiche

Varianti
Numero totale
1
Giorni proroga totali
0
Motivi
  • Art. 132 c. 3. D.Lgs. 163/2006
Altri motivi
Importo
535.659,32
Importo oneri sicurezza
41.918,66
Somme a disposizione
89.904,15
Totale
Note
Opere di messa in sicurezza idraulica delle aree intercluse dalla nuova viabilità
STATO DI ATTUAZIONE a cura dell'Autorità Nazionale Anticorruzione (ANAC)
PROGETTAZIONE
Livello di progettazione raggiunto
Progettazione esecutiva
Conferenza servizi
Conclusa
Note
Descrizione CIPE Servizio Costo Prog. Interno Importo Lavori Progetto Imp. Gara Imp. Agg. Agg. Nome Data Inizio Data Fine
Progettazione esecutiva Esterno 483.066,29 65.000,00 SMART Engineering srl 11/03/2011 13/04/2011

AFFIDAMENTO LAVORI
Soggetto aggiudicatore
Interporto Toscano Amerigo Vespucci Spa
Modalità di selezione
Affidamento diretto
Procedura
Sistema di realizzazione
Appalto sola esecuzione
Criterio di aggiudicazione
Prezzo più basso
Fase progettuale a base di gara
Esecutiva
Tempi di esecuzione
Progettazione
30 giorni
Lavori
90 giorni
Data bando
26/05/2011
CIG/CUI
Data aggiudicazione
15/07/2011
Tipo aggiudicatario
ATI
Nome
SALES SPA
Codice fiscale
01542280589
Data stipula contratto
22/08/2011
Quadro economico
Importo a base di gara(1)
477.076,29
Importo oneri per la sicurezza
5.990,00
Importo complessivo a base di gara
483.066,29
Importo di aggiudicazione(2)
352.068,08
Somme a disposizione
65.376,12
Importo totale
417.444,20
% Ribasso di aggiudicazione
28,13
% Rialzo di aggiudicazione
Note
Trattasi di finanziamento CIPE su appalto principale (Progetto generale di viabilità ed opere di urbanizzazione primaria dell'Interporto "A. Vespucci" SPA). Per l'appalto relativo alla presente scheda sono state utilizzate le somme a disposizione dell'appalto principale.

1) Importo dei lavori, esclusi oneri per la sicurezza, ed eventualmente della progettazione e di altri servizi o forniture
2) Importo dei lavori e degli oneri della sicurezza ed eventualmente della progettazione e di altri servizi e forniture
ESECUZIONE LAVORI
Stato avanzamento lavori
Conclusi
Data presunta inizio lavori
18/07/2011
Data effettiva inizio lavori
18/07/2011
Stato avanzamento (importo)
352.068,08
Stato avanzamento (percentuale)
100,00
Data presunta fine lavori
15/10/2011
Data effettiva fine lavori
15/10/2011
Data presunta fine lavori x varianti
15/10/2011
Tempi realizzazione
secondo previsione
Descrizione ritardo
Data collaudo statico
Data collaudo tecnico-amministrativo
Note
Nuova cabina elettrica di consegna Enel
STATO DI ATTUAZIONE a cura dell'Autorità Nazionale Anticorruzione (ANAC)
PROGETTAZIONE
Livello di progettazione raggiunto
Progettazione esecutiva
Conferenza servizi
Conclusa
Note
Descrizione CIPE Servizio Costo Prog. Interno Importo Lavori Progetto Imp. Gara Imp. Agg. Agg. Nome Data Inizio Data Fine
Progettazione esecutiva Esterno 198.600,00 40.000,00 SMART Engineering srl 11/03/2011 14/04/2011

AFFIDAMENTO LAVORI
Soggetto aggiudicatore
Interporto Toscano Amerigo Vespucci Spa
Modalità di selezione
Affidamento con bando
Procedura
Procedura ristretta
Sistema di realizzazione
Appalto sola esecuzione
Criterio di aggiudicazione
Prezzo più basso
Fase progettuale a base di gara
Esecutiva
Tempi di esecuzione
Progettazione
30 giorni
Lavori
90 giorni
Data bando
20/06/2011
CIG/CUI
21178687F4
Data aggiudicazione
08/07/2011
Tipo aggiudicatario
IMPRESA SINGOLA
Nome
SALES SPA
Codice fiscale
01542280589
Data stipula contratto
22/08/2011
Quadro economico
Importo a base di gara(1)
189.068,00
Importo oneri per la sicurezza
9.532,00
Importo complessivo a base di gara
198.600,00
Importo di aggiudicazione(2)
192.927,96
Somme a disposizione
36.383,89
Importo totale
229.311,85
% Ribasso di aggiudicazione
3,00
% Rialzo di aggiudicazione
Note
Trattasi di finanziamento CIPE su appalto principale (Progetto generale di viabilità ed opere di urbanizzazione primaria dell'Interporto "A. Vespucci" SPA). Per l'appalto relativo alla presente scheda sono state utilizzate le somme a disposizione dell'appalto principale. GARA DA ESPLETARE

1) Importo dei lavori, esclusi oneri per la sicurezza, ed eventualmente della progettazione e di altri servizi o forniture
2) Importo dei lavori e degli oneri della sicurezza ed eventualmente della progettazione e di altri servizi e forniture
ESECUZIONE LAVORI
Stato avanzamento lavori
Conclusi
Data presunta inizio lavori
18/07/2011
Data effettiva inizio lavori
18/07/2011
Stato avanzamento (importo)
192.927,96
Stato avanzamento (percentuale)
100,00
Data presunta fine lavori
15/10/2011
Data effettiva fine lavori
15/10/2011
Data presunta fine lavori x varianti
15/10/2011
Tempi realizzazione
secondo previsione
Descrizione ritardo
Data collaudo statico
Data collaudo tecnico-amministrativo
Note
NORMATIVA E DOCUMENTAZIONE DI RIFERIMENTO
Intesa Generale Quadro tra Governo e Regione Toscana del 18 aprile 2003
Decreto dirigenziale del settore VIA Regione Toscana n. 5642 del 5 ottobre 2004
Deliberazione n. 43 Consiglio comunale di Collesalvetti del 14 aprile 2006
Delibera CIPE 106/2007 del 4 ottobre 2007
Bando di gara Interporto Toscano A. Vespucci Spa del mese di maggio 2008
Avviso di aggiudicazione Interporto Toscano A. Vespucci Spa del mese di giugno 2009
Atto Aggiuntivo all’Intesa Generale Quadro tra Governo e Regione Toscana del 22 gennaio 2010
Intesa Generale Quadro tra Governo e Regione Toscana del 16 giugno 2011