SILOS Sistema Informativo Legge Opere Strategiche

Infrastrutture Idriche

INFRASTRUTTURE IDRICHE / Abruzzo - Potenziamento Acquedotto del Ruzzo dal Gran Sasso - Lato Teramo / Abruzzo - Potenziamento Acquedotto del Ruzzo dal Gran Sasso - Lato Teramo - 1° lotto funzionale

SCHEDA N. 151

| | |
Costo
  • Dati monitoraggio
  • Dati delibere CIPESS o Allegati infrastrutture ai DEF
Quadro finanziario

Quadro finanziario al 31/05/2022

Localizzazione
Cup
  • C47H04000030001
SISTEMA INFRASTRUTTURALE

Infrastrutture Idriche

Soggetto titolare

Regione Abruzzo

Descrizione

L’opera riguarda: l’ampliamento dell’impianto di potabilizzazione del Vomano, mediante il raddoppio della capacità di trattamento da 730 l/sec a 1.460 l/s; l’opera di presa delle acque del Vomano dall’invaso di Piaganini in sostituzione di quelle sulla condotta forzata ENEL; la condotta di adduzione dall’invaso Piaganini all’impianto di potabilizzazione di Montorio al Vomano; il prolungamento dell’adduttrice in uscita del potabilizzatore dal nodo di interconnessione con la condotta del Gran Sasso (nodo Basciano) fino alla località Villa Vomano; la condotta premente dall’impianto di sollevamento di Villa Vomano al partitore Tordino; la condotta di collegamento dal partitore Tordino all’alimentazione per Teramo e al partitore Colle Urania; l’impianto di sollevamento al nodo di S. Cipriano.

Delibere CIPESS e/o ordinanze attuative

47/2004

Dati storici

2001
L’opera è inclusa nella delibera CIPE n. 121 tra gli interventi per l’emergenza idrica nella Regione Abruzzo.
2002
L’intervento è compreso nell’intesa generale quadro tra il Governo e la Regione Abruzzo del 20 dicembre.
2003
In data 11 agosto la Regione Abruzzo pubblica l’avviso di avvio del procedimento di pubblica utilità.
La Regione Abruzzo, ai fini della VIA, esprime parere favorevole sul progetto definitivo.
Il Comitato Tecnico Amministrativo Regionale (CTAR) della Regione rilascia parere favorevole all’approvazione del progetto, per l’importo complessivo di 36,8 Meuro.
Il MIT convoca la CdS in data 9 dicembre.
2004
La Giunta regionale indica come soggetto aggiudicatore la Giunta Regionale d’Abruzzo, Direzione Opere pubbliche, infrastrutture e servizi, edilizia residenziale ed aree urbane – Ciclo idrico integrato e reti tecnologiche protezione civile.
Il MIT definisce il costo complessivo dell’intervento proposto in 36,8 Meuro, IVA inclusa.
Il MIT, con nota del 9 settembre, conferma quale soggetto aggiudicatore la Giunta Regionale d’Abruzzo.
Il CIPE, con delibera n. 47, prende atto delle risultanze dell’istruttoria e in particolare del nulla osta di massima, con prescrizioni, degli Enti interessati per le interferenze. La modalità di affidamento dei lavori è la licitazione privata, come richiesto dal soggetto aggiudicatore. Approva quindi il progetto definitivo e assegna alla Regione Abruzzo l’importo complessivo di 36,8 Meuro euro a valere sulla legge n. 166/2002 (22,4 Meuro nel 2005 e 14,4 nel 2006).
2005
La società Ruzzo Reti Spa, in data 6 settembre, pubblica il bando di gara per l’affidamento dell’opera per un importo complessivo a base di gara di 27,4 Meuro.
L’intervento è incluso nella delibera CIPE n. 130 di rivisitazione del PIS.
2006
In data 28 ottobre, la società Ruzzo Reti Spa aggiudica i lavori di potenziamento dell’acquedotto del Ruzzo dal Gran Sasso lato Teramo ad un prezzo di 25,7 Meuro all’ATI composto da Società Italiana Condotte d'Acqua Spa e Consorzio Cooperative Costruzioni.
2008
Il Rapporto “Infrastrutture Prioritarie” del MIT riporta l’opera,segnalando l’apertura dei cantieri.
2009
L’opera è compresa nella delibera CIPE n. 10 di ricognizione sullo stato di attuazione del PIS.
In data 28 maggio viene sottoscritto l’Atto aggiuntivo all’Intesa Generale Quadro Regione Abruzzo.
2010
Nell’Allegato Infrastrutture alla DFP 2011-2013 l’opera "Potenziamento acquedotto del Ruzzo - lotto 1" è riportata nelle tabelle: “1: Programma delle Infrastrutture Strategiche – Aggiornamento 2010”; “3: Programma Infrastrutture Strategiche - Opere non comprese nella tabella 2”; “5: Stato attuativo dei progetti approvati dal CIPE 2002-2010”.
Nella seduta del 4 novembre la Conferenza unificata di cui all'articolo 8 del D.lgs. 281/97 sancisce l'accordo sull'Allegato Infrastrutture.
Aprile 2011

Nell’Allegato Infrastrutture alla DEF 2011 l’opera "Potenziamento acquedotto del Ruzzo - lotto 1" è riportata nelle tabelle: “1: Programma delle Infrastrutture Strategiche - Aggiornamento aprile 2011”; “3: Programma Infrastrutture Strategiche - Opere non comprese nella tabella 2”; “5: Stato attuativo dei progetti approvati dal CIPE 2002-2011 (marzo).


Dicembre 2011

Nell’Allegato Infrastrutture al DEF 2011 (aggiornamento settembre 2011) l’opera è inserita nelle stesse tabelle di aprile.
Dalla rilevazione dell’AVCP sullo stato di attuazione delle opere comprese nel PIS, che si basa sui dati comunicati dal RUP al 31 dicembre 2011, risultano conclusi i lavori nel luglio 2009 ed effettuato il collaudo tecnico amministrativo nel novembre 2010.


Settembre 2012

L'opera è riportata nell'Allegato Infrastrutture-Rapporto intermedio di aprile 2012: allegato allegato 5, quadro riepilogativo degli interventi del PIS.
L'opera è riportata nel 10° Allegato Infrastrutture al DEF 2012 (aggiornamento di settembre 2012): Tabella 0, Programma Infrastrutture Strategiche; Tabella 1, Opere in realizzazione e/o completate del PIS; Documento uno "due diligence".
Dalla rilevazione dell’AVCP sullo stato di attuazione delle opere comprese nel PIS, che si basa sui dati comunicati dal RUP al 30 settembre 2012, risulta che in data 18/11/2011 è stato emesso Lodo arbitrale, contro il quale è stato inoltrato ricorso.


Dicembre 2012

Nella seduta del 6 dicembre la Conferenza unificata di cui all'articolo 8 del D.lgs. 281/97 sancisce l'intesa sul Programma delle infrastrutture strategiche allegato alla Nota di aggiornamento del DEF 2012 – 10° Allegato infrastrutture.
Il CIPE, con delibera n. 136 del 21 dicembre, esprime parere favorevole sull'Allegato Infrastrutture al DEF 2012.


Giugno 2013

In data 10 aprile 2013, viene sottoscritto un nuovo atto aggiuntivo all’Intesa Generale Quadro tra Governo e Regione Abruzzo che include, tra le infrastrutture strategiche della componente storica, l’opera “Potenziamento Acquedotto del Ruzzo dal Gran Sasso lato Teramo”.
L'opera è riportata nell’XI Allegato Infrastrutture al DEF 2013: Tabella 1 - Le opere in realizzazione del Programma Infrastrutture Strategiche nel perimetro del deliberato CIPE il patrimonio infrastrutturale consolidato.


Ottobre 2013

L'opera è riportata nell’XI Allegato Infrastrutture al DEF 2013 (aggiornamento di settembre 2013), Tabelle: 0 - Programma Infrastrutture Strategiche (PIS) Avanzamento complessivo; 1A - Programma Infrastrutture Strategiche (PIS)  - Perimetro interventi deliberati dal CIPE (2002-2013 settembre) Opere in fase di realizzazione.


Giugno 2014

L'opera è riportata nel XII Allegato Infrastrutture al DEF 2014, Tabelle: III.1-7 Opere esterne al Core ed al Comprehensive Network Schemi Idrici Mezzogiorno; A.1-1 Tabella 0 - Avanzamento Programma Infrastrutture Strategiche.
Nella seduta del 16 aprile la Conferenza unificata di cui all'articolo 8 del D.lgs. 281/97 sancisce l'intesa sul Programma delle infrastrutture strategiche allegato alla Nota di aggiornamento del DEF 2013 – 11° Allegato infrastrutture.
Con nota prot. N. U0025238 del 30 giugno 2014 del Capo della Struttura Tecnica di Missione (STM) del MIT, per la redazione del documento base dell’XII Allegato Infrastrutture, viene chiesto a ciascuna Regione di deliberare in sede di Giunta Regionale l’elenco delle infrastrutture ritenute strategiche con l’indicazione di priorità alta (1) o medio bassa (2), specificando le eventuali altre infrastrutture che non risultano più coerenti con le indicazioni di programmazione di fondi regionali.


Dicembre 2014

La Regione Abruzzo, con nota RA 181592 del 7 luglio 2014 inviata alla Struttura Tecnica di Missione (STM) del MIT, chiede di recepire integralmente e complessivamente le correzioni e le integrazioni proposte dalla Regione ai fini del loro inserimento nella versione definitiva del XII Allegato Infrastrutture.
La Regione Abruzzo, con DGR n. 470 dell’8 luglio 2014, stabilisce il livello di priorità delle infrastrutture strategiche per la Regione Abruzzo nel settore dei trasporti e rimanda a separato atto della Direzione competente l’individuazione delle priorità nel settore idrico.
Il CIPE, con delibera n. 26 del 1° agosto 2014, esprime parere favorevole sull'Allegato Infrastrutture alla Nota di aggiornamento del DEF 2013.
L'opera è riportata nel XII Allegato Infrastrutture al DEF 2014 (aggiornamento di settembre 2014): Tabella 0 – Stato dell’arte e degli avanzamenti del Programma Infrastrutture Strategiche; Tabella 0.1 Il consolidato: le opere in realizzazione.


Marzo 2016

La Regione Abruzzo, con DGR n. 179 dell’11 marzo 2015, nel ritenere opportuno – per ragioni di semplificazione, chiarezza e trasparenza – individuare in un unico atto le infrastrutture strategiche prioritarie sia nel settore dei trasporti, così come individuate con DGR 470/2014, che in quello idrico, stabilisce il livello di priorità delle infrastrutture strategiche per la Regione Abruzzo nel settore dei trasporti e nel settore idrico. L’intervento “potenziamento Acquedotto del Ruzzo – Lotto 1” è inserito tra gli interventi del servizio idrico integrato con un livello di priorità 1.
La Regione Abruzzo, con DGR n. 310 del 29 aprile 2015, sottolinea l’indicazione del grado di priorità delle infrastrutture strategiche nel settore dei trasporti e del servizio idrico integrato di cui alle DGR 470/2014 e 179/2015 e individua nell’ambito di tali priorità le infrastrutture la cui realizzazione riveste carattere fondamentale per lo sviluppo economico e sociale della Regione Abruzzo. 


COSTO PRESUNTO (milioni di euro)
Costo al 21 dicembre 2001
0,000
- Fonte: Delibera CIPE 121/2001
Previsione al 30 aprile 2004
0,000
- Fonte:
Previsione al 30 aprile 2005
36,808
- Fonte: Delibera CIPE 47/2004
Costo al 06 aprile 2006
0,000
- Fonte: Delibera CIPE 130/2006
Previsione al 30 aprile 2007
36,808
- Fonte: Delibera CIPE 47/2004
Costo al 30 giugno 2008
0,000
- Fonte: DPEF 2009-2013
Previsione al 30 aprile 2009
36,808
- Fonte: Delibera CIPE 47/2004
Previsione al 30 aprile 2010
36,808
- Fonte: Delibera CIPE 47/2004
Costo ad aprile 2011
36,810
- Fonte: DEF 2011
Previsione al 30 aprile 2011
36,808
- Fonte: Delibera CIPE 47/2004
Costo al 30 giugno 2011
36,810
- Fonte: DEF 2011 (aggiornamento settembre 2011)
Previsione al 31 dicembre 2011
36,808
- Fonte: Delibera CIPE 47/2004
Costo al 01 giugno 2012
18,360
- Fonte: DEF 2012 (aggiornamento settembre 2012)
Previsione al 30 giugno 2012
36,808
- Fonte: Delibera CIPE 47/2004
Previsione al 30 settembre 2012
36,808
- Fonte: Ruzzo Reti Spa
Costo al 01 dicembre 2012
18,360
- Fonte: DEF 2012 (delibera CIPE 136/2012)
Previsione al 30 giugno 2013
36,808
- Fonte: Ruzzo Reti Spa
Costo al 01 settembre 2013
18,360
- Fonte: DEF 2013 (aggiornamento settembre 2013)
Previsione al 31 ottobre 2013
36,808
- Fonte: Ruzzo Reti Spa
Costo al 01 aprile 2014
18,360
- Fonte: DEF 2014
Previsione al 30 giugno 2014
36,808
- Fonte: Ruzzo Reti Spa
Costo agosto 2014
18,360
- Fonte: Delibera CIPE 26/2014
Costo al 01 settembre 2014
18,360
- Fonte: DEF 2014 (aggiornamento settembre 2014)
Previsione al 31 dicembre 2014
36,808
- Fonte: Ruzzo Reti Spa
Previsione al 31 marzo 2016
36,808
- Fonte: Ruzzo Reti Spa
Previsione al 31 dicembre 2016
36,808
- Fonte: Ruzzo Reti Spa
Previsione 31 maggio 2017
36,808
- Fonte: Ruzzo Reti Spa
Previsione al 31 maggio 2018
36,808
- Fonte: Ruzzo Reti Spa
Previsione al 31 ottobre 2019
36,808
- Fonte: Ruzzo Reti Spa
Previsione al 31 dicembre 2020
36,808
- Fonte: Ruzzo Reti Spa
Previsione al 31 maggio 2022
36,808
- Fonte: Ruzzo Reti Spa
QUADRO FINANZIARIO (milioni di euro)
Risorse disponibili al 31 maggio 2022
36,808

Fondi Legge Obiettivo
36,808
Fonte: Delibera CIPE 47/2004

Fabbisogno residuo al 31 maggio 2022
0,000

STATO DI ATTUAZIONE a cura dell'Autorità Nazionale Anticorruzione (ANAC)
PROGETTAZIONE
Livello di progettazione raggiunto
Progettazione esecutiva
Conferenza servizi
Conclusa
Note
NON E' STATA EFFETTUATA LA GARA PER L'AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PROGETTAZIONE. LA PROGETTAZIONE E' STATA EFFETTUATA CONGIUNTAMENTE ALL'ING. GIAMBUZZI, DIPENDENTE DELLA RUZZO RETI S.P.A.
Descrizione CIPE Servizio Costo Prog. Interno Importo Lavori Progetto Imp. Gara Imp. Agg. Agg. Nome Data Inizio Data Fine
Progettazione esecutiva Esterno 27.422.684,82 0,00 0,00 ing. GIANCARLO CAROLI 20/11/2002 01/04/2004

AFFIDAMENTO LAVORI
Soggetto aggiudicatore
Ruzzo Reti Spa
Modalità di selezione
Affidamento con bando
Procedura
Procedura aperta
Sistema di realizzazione
Appalto sola esecuzione
Criterio di aggiudicazione
Offerta economicamente più vantaggiosa
Fase progettuale a base di gara
Esecutiva
Tempi di esecuzione
Progettazione
16 mesi
Lavori
25 mesi
Data bando
06/09/2005
CIG/CUI
CUP C47H04000030001
Data aggiudicazione
28/10/2006
Tipo aggiudicatario
ATI
Nome
SOCIETA' ITALIANA PER CONDOTTE D'ACQUA S.P.A./C.C.C.
Codice fiscale
00481000586
Data stipula contratto
18/12/2006
Quadro economico
Importo a base di gara(1)
26.882.766,88
Importo oneri per la sicurezza
539.917,94
Importo complessivo a base di gara
27.422.684,82
Importo di aggiudicazione(2)
25.702.679,88
Somme a disposizione
11.105.542,12
Importo totale
36.808.222,00
% Ribasso di aggiudicazione
6,40
% Rialzo di aggiudicazione
Note

1) Importo dei lavori, esclusi oneri per la sicurezza, ed eventualmente della progettazione e di altri servizi o forniture
2) Importo dei lavori e degli oneri della sicurezza ed eventualmente della progettazione e di altri servizi e forniture
ESECUZIONE LAVORI
Stato avanzamento lavori
Conclusi
Data presunta inizio lavori
29/01/2007
Data effettiva inizio lavori
26/03/2007
Stato avanzamento (importo)
26.593.536,81
Stato avanzamento (percentuale)
100,00
Data presunta fine lavori
28/02/2009
Data effettiva fine lavori
21/07/2009
Data presunta fine lavori x varianti
21/07/2009
Tempi realizzazione
secondo previsione
Descrizione ritardo
Data collaudo statico
29/06/2010
Data collaudo tecnico-amministrativo
12/11/2010
Note
E' stata inserita la data dell'ultima opera in c.a. collaudata

Contenzioso
Totale riserve definite
Importo complessivo riserve definite
Totale riserve da definire
18
Importo complessivo riserve da definire
10.783.345,69
Note
LODO ARBITRALE EMESSO IN DATA 18.11.2011; E' STATO INOLTRATO RICORSO.

Sospensione lavori
Numero totale
1
Giorni di sospensione totali
19
Note
Motivo sospensione terremoto Abruzzo del 6 aprile 2009

Varianti
Numero totale
4
Giorni proroga totali
125
Motivi
  • Art. 132 c. 1. lett. a) D.Lgs. 163/2006
Altri motivi
Importo
26.594.170,81
Importo oneri sicurezza
558.631,53
Somme a disposizione
9.655.419,66
Totale
36.808.222,00
Note
NORMATIVA E DOCUMENTAZIONE DI RIFERIMENTO
Intesa Generale Quadro tra Governo e Regione Abruzzo del 20 dicembre 2002
Giudizio n. 276/2003 Comitato di Coordinamento Regionale dell’Abruzzo. del 2003
Avviso Regione Abruzzo dell'11 agosto 2003
CTAR Regione Abruzzo voto n. 14 del 28 ottobre 2003
Delibera di Giunta Regionale Abruzzo 244/2004 del 2004
Delibera CIPE 47/2004 del 29 settembre 2004
Bando di Gara del mese di settembre 2005
Esito di gara del mese di ottobre 2006
Atto aggiuntivo all’Intesa Generale Quadro tra Governo e Regione Abruzzo del 28 maggio 2009
Nuovo atto aggiuntivo all’Intesa Generale Quadro tra Governo e Regione Abruzzo del 10 aprile 2013
Delibera Regione Abruzzo n. 470 dell'8 luglio 2014
Delibera Regione Abruzzo n.179 dell'11 marzo 2015
Delibera Regione Abruzzo n. 310 del 29 aprile 2015
Siti internet ufficiali
http://www.ruzzo.it