SILOS Sistema Informativo Legge Opere Strategiche

Edilizia pubblica

EDILIZIA PUBBLICA / Opere strategiche finalizzate ad assicurare l'efficienza di complessi immobiliari sedi di Istituzioni e di opere la cui rilevanza culturale trascende i confini nazionali (Art.4 comma 151 Legge 350/2003 Finanziaria 2004)

SCHEDA N. 180

| | |
Costo
  • Dati monitoraggio
  • Dati delibere CIPESS o Allegati infrastrutture ai DEF
Quadro finanziario

Quadro finanziario al 31/05/2022

Localizzazione
Cup
    SISTEMA INFRASTRUTTURALE

    Edilizia pubblica

    Soggetto titolare

    Provveditorato interregionale alle opere pubbliche per l’Abruzzo, il Lazio e la Sardegna

    Descrizione

    Il programma di “mantenimento in efficienza edifici sedi di organismi istituzionali” è finalizzato ad elevare i livelli di funzionalità operativa dei complessi sedi delle istituzioni strategiche per la sicurezza dello Stato. E’ stato in seguito integrato con le opere la cui rilevanza culturale trascende i confini nazionali. Nello specifico il programma si compone di 22 interventi così distinti: 1. Senato della Repubblica – S. Maria in Aquiro; 2. Presidenza del Consiglio dei Ministri – Palazzo Chigi – 1° lotto; 3. Presidenza del Consiglio dei Ministri – Palazzo Chigi – 2° lotto; 4. Presidenza del Consiglio dei Ministri – Ex Ministero delle Comunicazioni; 5. Corte dei Conti – Ex Caserma Montezemolo; 6. Ministero dell’Interno – Caserma Ferdinando di Savoia; 6. P.S. Fiumicino Polaria – Caserma Iavarone; 8. Museo della Fisica e Centro Studi e Ricerche Enrico Fermi; 9. Ministero Politiche Agricole; 10. Camera dei Deputati – Auletta Gruppi Parlamentari; 11. Camera dei Deputati – Complesso del Seminario; 12. Centro Sperimentale di Cinematografia - Scuola Nazionale del Cinema; 13. Palazzo Venezia; 14. Università degli studi di Roma La Sapienza – Teatro Ateneo; 15. Senato della Repubblica – Palazzo Toniolo; 16. Museo Storico delle Comunicazioni; 17. Presidenza della Repubblica – Quirinale – 1° lotto; 18. Presidenza della Repubblica – Quirinale – 2° lotto; 19. Senato della Repubblica – Complesso della Minerva; 20. Camera dei Deputati – Vicolo Valdina; 21. Camera dei Deputati – Palazzo Montecitorio; 22. Ministero Beni Culturali – Collegio Romano; L’analisi di dettaglio del percorso attuativo è stata pertanto condotta anche in modo distinto per ciascuno di essi. Il programma di “mantenimento in efficienza edifici sedi di organismi istituzionali” è articolato nei seguenti 22 interventi. Senato della Repubblica – S. Maria in Aquiro: consolidamento, ridistribuzione interna e restauro di parte del complesso di S.Maria in Aquiro sito in Piazza Capranica, per una superficie utile complessiva di circa 4.200 mq ripartita sui vari piani, da destinare ad uffici del Senato della Repubblica. Presidenza del Consiglio dei Ministri – Palazzo Chigi – 1° lotto: ordinaria manutenzione, bonifica e adeguamento degli impianti al piano interrato. Presidenza del Consiglio dei Ministri – Palazzo Chigi – 2° lotto: completamento della bonifica e dell’adeguamento degli impianti ai piani – 2° lotto. Presidenza del Consiglio dei Ministri – Ex Ministero delle Comunicazioni: restauro/adeguamento impiantistico del complesso demaniale in via della Mercede n.9 e trasformazione da sede Sala Stampa Estera e Sala Stampa Italiana ad uffici della Presidenza del Consiglio dei Ministri. Corte dei Conti – Ex Caserma Montezemolo: ristrutturazione dell’edificio Ex Caserma Montezemolo in Roma,attuale sede della Corte dei Conti. Ministero dell’Interno – Caserma Ferdinando di Savoia: ristrutturazione e riqualificazione della Caserma della Polizia di Stato “Ferdinando di Savoia” relativi agli edifici “D – E – F – G – H – L – M al piazzale e agli spazi sottostanti”. P.S. Fiumicino Polaria – Caserma Iavarone: costruzione di nuovi uffici, alloggi e parcheggi nel complesso demaniale sede della caserma P.S. Frontiera aerea “Iavarone” – Aeroporto di Fiumicino. Ministero Politiche Agricole: ristrutturazione e riqualificazione, architettonica ed impiantistica, del Ministero delle politiche agricole in via Sallustiana e via XX Settembre a Roma. Museo della Fisica e Centro Studi e Ricerche Enrico Fermi. Legge 62/1999 -Roma - Compendio del Viminale (Palazzina ex F.A.P.): restauro e adeguamento impiantistico dell’edificio demaniale “Palazzina ex FAP” del Compendio del Viminale, in uso al Dipartimento di pubblica sicurezza del Ministero dell’interno, per destinarlo a Museo storico della fisica e Centro studi “E. Fermi”, come disposto, in occasione del centenario della Società italiana di fisica, con legge 15 marzo 1999, n. 62. Camera dei Deputati – Auletta Gruppi Parlamentari: adeguamento funzionale dell’auletta dei Gruppi Parlamentari, mediante ristrutturazione e riqualificazione di circa 1.100 mq da destinare alle sedute plenarie dei Gruppi Parlamentari ed alle attività connesse alle iniziative promosse da Montecitorio. Camera dei Deputati – Complesso del Seminario: compartimentazione antincendio e realizzazione della centrale idrica e della rete idrica antincendio del Complesso del Seminario. Centro Sperimentale di Cinematografia - Scuola Nazionale del Cinema: restauro, adeguamento funzionale/impiantistico del complesso sede della Scuola Nazionale del Cinema Palazzo Venezia: restauro e recupero funzionale di ambienti da destinarsi a spazi mussali, con l’obiettivo di recuperare degli ambienti interrati siti all’interno della sede museale di Palazzo Venezia, da adibire a spazi espositivi. Università degli studi di Roma La Sapienza – Teatro Ateneo: ristrutturazione e restauro dell’edificio sede del Teatro Ateneo nella città universitaria “La Sapienza” in Roma. Senato della Repubblica – Palazzo Toniolo: restauro e adeguamento impiantistico del fabbricato in Largo Toniolo n.10 di proprietà del Senato, da adibire ad uffici. Museo Storico delle Comunicazioni: sistemazione – attraverso il restauro e l’adeguamento funzionale/impiantistico - del museo storico delle Poste e delle Telecomunicazioni presso il Ministero delle comunicazioni di viale Europa a Roma. Presidenza della Repubblica – Quirinale – 1° lotto: realizzazione del sistema di distribuzione elettrico ad alta affidabilità a servizio dell’intero compendio, interventi di adeguamento e riqualificazione degli impianti elettrici, di rilevazione incendi, telefonici e di telegestione. Presidenza della Repubblica – Quirinale – 2° lotto: realizzazione del sistema di distribuzione elettrico ad alta affidabilità a servizio dell’intero compendio, interventi di adeguamento e riqualificazione degli impianti elettrici e speciali ed opere di consolidamento strutturale e di restauro. Senato della Repubblica – Complesso della Minerva: restauro, ristrutturazione e adeguamento, anche impiantistico, del complesso Minerviano attiguo al Palazzo della Minerva ed edifici conventuali, per la realizzazione di un nuovo “Polo Culturale”. Camera dei Deputati – Vicolo Valdina: riqualificazione, adeguamento normativo e manutenzione straordinaria del complesso di Vicolo Valdina. Camera dei Deputati – Palazzo Montecitorio: realizzazione di un corridoio di collegamento sotterraneo tra Palazzo Montecitorio e Palazzo Theodoli Bianchelli. Ministero Beni Culturali – Collegio Romano: restauro architettonico strutturale ed impiantistico del complesso architettonico-monumentale del Collegio Romano in Roma. Con delibera CIPE n. 20/2013 l’intervento “Ministero Beni Culturali – Collegio Romano” è stato sostituito con i seguenti tre interventi: Complesso polifunzionale di Capannelle dei Vigili del Fuoco; Sala polifunzionale presso il Ministero degli affari esteri; Sala polivalente presso il Provveditorato interregionale per le Opere Pubbliche Lazio - Abruzzo - Sardegna.

    Delibere CIPESS e/o ordinanze attuative

    109/2004
    102/2006
    20/2013

    Dati storici

    2003
    L’art. 4, comma 151, della legge n. 350/2003 include - tra le finalità della legge obiettivo– anche quella di assicurare l’efficienza funzionale ed operativa e l’ottimizzazione dei costi di gestione dei complessi immobiliari sedi delle istituzioni dei presidi centrali e per la sicurezza strategica dello Stato e di opere la cui rilevanza culturale trascende i confini nazionali. La legge autorizza inoltre ulteriori limiti di impegno nel biennio 2005-2006 per la realizzazione delle opere strategiche.
    2004
    Il MIT, con nota del 19 novembre, trasmette al CIPE la relazione istruttoria sui progetti del programma, proponendone l’approvazione, con prescrizioni, ai soli fini procedurali.
    Il CIPE, con delibera n. 109, approva il programma dell’intervento e i progetti preliminari o definitivi di alcuni interventi, rinviando l’individuazione delle modalità di copertura al momento dell’approvazione di tutti i progetti.
    Il DPR n. 184, individua, quali organi decentrati del MIT, i Servizi integrati infrastrutture e trasporti (SIIT) e i relativi Comitati tecnici amministrativi.Tali Comitati hanno competenza a pronunciarsi sui progetti preliminari, definitivi ed esecutivi di opere da eseguire a cura dello Stato e a totale suo carico e sui progetti definitivi di enti pubblici o privati, quando siano finanziati dallo Stato per almeno il 50% e quando sia richiesto il parere degli organi consultivi del Ministero e l’importo non ecceda i 25 Meuro. Rientra tra le competenze del SIIT il supporto tecnico e logistico per la realizzazione delle infrastrutture di preminente interesse nazionale previste dalla legge obiettivo.
    Il DPEF 2005-2008 classifica l’infrastruttura ’“Costituzione di un fondo per il mantenimento in efficienza degli edifici sedi di organismi istituzionali” tra le nuove proposte. Tali opere non sono presenti nella delibera CIPE n. 121/2001 e nel DPEF 2004 – 2007.
    Il MIT, con nota del 19 novembre, trasmette al CIPE la relazione istruttoria sui progetti proponendo l’approvazione, con prescrizioni, ai soli fini procedurali delle progettazioni.
    Il CIPE, con delibera n. 109, approva l’intero programma su tali opere, i progetti preliminari degli interventi Senato-Palazzo Toniolo e Museo Storico Comunicazioni, i progetti definitivi Camera dei Deputati - Auletta Gruppi Parlamentari e Complesso del Seminario, Scuola Nazionale del Cinema, Palazzo Venezia e Università degli studi di Roma La Sapienza - Teatro Ateneo, e rimanda a una fase successiva per le modalità di copertura del fabbisogno residuo pari a 250 Meuro su un costo complessivo di 304,7 Meuro.
    2006
    Le “Opere strategiche destinate alla sicurezza degli edifici istituzionali” sono comprese nella delibera CIPE n. 130 di rivisitazione del PIS.
    Il MIT, con nota del 24 marzo, trasmette la relazione istruttoria sui progetti delle “Opere strategiche destinate alla sicurezza degli edifici istituzionali”, proponendo il finanziamento del programma.
    Il CIPE, con la delibera n. 102, procede alla ricognizione delle risorse disponibili, assegna al programma un contributo annuo di 22,3 Meuro per 15 anni, a valere sul limite di impegno quindicennale autorizzato dalla legge n. 166/2002 a decorrere dal 2003, e approva i progetti definitivi degli interventi Senato-Palazzo Toniolo, Museo Storico delle Comunicazioni, Presidenza della Repubblica-Quirinale, Senato della Repubblica-Complesso della Minerva, Camera dei Deputati-Vicolo Valdina, Camera dei Deputati-Palazzo Montecitorio, Ministero Beni Culturali-Collegio Romano.
    2009
    Gli interventi sono compresi nella delibera CIPE n. 10 di ricognizione sullo stato di attuazione del PIS .
    2010

    Nell’Allegato Infrastrutture alla DFP 2011-2013 l’opera "Edifici istituzionali" è riportata nelle tabelle: “1: Programma delle Infrastrutture Strategiche – Aggiornamento 2010”; “3: Programma Infrastrutture Strategiche - Opere non comprese nella tabella 2”. Inoltre è riportata nella tabella “5: Stato attuativo dei progetti approvati dal CIPE 2002-2010” articolata in 22 interventi.
    Nella seduta del 4 novembre la Conferenza unificata di cui all'articolo 8 del D.lgs. 281/97 sancisce l'accordo sull'Allegato Infrastrutture.


    Aprile 2011

    Nell’Allegato Infrastrutture al DEF 2011 l’opera "Edifici istituzionali" è riportata nelle tabelle: “1: Programma delle Infrastrutture Strategiche - Aggiornamento aprile 2011” ; “3: Programma Infrastrutture Strategiche - Opere non comprese nella tabella 2”; “6: Programma Infrastrutture Strategiche – Stato avanzamento lavori” (avanzamento lavori 72%). Inoltre è riportata nella tabella “5: Stato attuativo dei progetti approvati dal CIPE 2002-2011 (marzo)” articolata in 22 interventi.
    Dalla rilevazione dell’AVCP sullo stato di attuazione delle opere comprese nel PIS, che si basa sui dati comunicati dal RUP al 31 maggio 2011, dei 22 interventi programmati 3 risultano ultimati, 13 in corso e 2 sospesi. Inoltre in 3 casi risulta individuato l’esecutore ma si è in attesa dell’avvio dei lavori. Infine il contratto relativo al restauro architettonico strutturale ed impiantistico del complesso architettonico-monumentale del Collegio Romano è stato risolto con atto n. 222 di rep. con data 13/04/2010.


    Dicembre 2011

    Nell’Allegato Infrastrutture al DEF 2011 (aggiornamento settembre 2011) l’opera è inserita nelle stesse tabelle di aprile.
    Dalla rilevazione dell’AVCP sullo stato di attuazione delle opere comprese nel PIS, che si basa sui dati comunicati dal RUP al 31 dicembre 2011, dei 22 interventi programmati 9 risultano ultimati o in fase di collaudo. Per altri 11 interventi la fine lavori è prevista entro il 2014. Per il Collegio Romano (Ministero dei beni culturali) il contratto è stato risolto, mentre per il Museo Storico delle Comunicazioni è stata effettuata una variante con rilocalizzazione dell'opera, in attesa dell'approvazione da parte del CIPE.


    Settembre 2012

    L'opera è riportata nell'Allegato Infrastrutture-Rapporto intermedio di aprile 2012: allegato 5, quadro riepilogativo degli interventi del PIS.
    L'opera è riportata nel 10° Allegato Infrastrutture al DEF 2012 (aggiornamento di settembre 2012): Tabella 0, Programma Infrastrutture Strategiche; Tabella 1, Opere in realizzazione e/o completate del PIS.
    Dalla rilevazione dell’AVCP sullo stato di attuazione delle opere comprese nel PIS, che si basa sui dati comunicati dal RUP al 30 settembre 2012, dei 22 interventi programmati 16 risultano ultimati o si prevede lo saranno entro dicembre 2012. Per altri 4 interventi la fine lavori è prevista entro il 2014. Per il Collegio Romano (Ministero dei beni culturali) il contratto è stato risolto, mentre per il Museo storico delle comunicazioni è stata effettuata una variante con rilocalizzazione dell'opera e si è in attesa dell'approvazione da parte del CIPE.


    Dicembre 2012

    Nella seduta del 6 dicembre la Conferenza unificata di cui all'articolo 8 del D.lgs. 281/97 sancisce l'intesa sul Programma delle infrastrutture strategiche allegato alla Nota di aggiornamento del DEF 2012 – 10° Allegato infrastrutture.
    Il CIPE, con delibera n. 136 del 21 dicembre, esprime parere favorevole sull'Allegato Infrastrutture al DEF 2012.


    Giugno 2013

    Il CIPE, nella seduta dell’8 marzo 2013, prende atto dell’informativa trasmessa dal MIT sulle opere finalizzate ad assicurare l’efficienza dei complessi immobiliari sedi delle istituzioni dei presidi centrali per la sicurezza strategica dello Stato e delle opere culturali la cui rilevanza trascende i confini nazionali.
    Il CIPE, con delibera n. 20 del 18 marzo, approva la sostituzione dell’intervento “Ministero beni culturali - Collegio Romano” con tre nuovi  interventi: Complesso polifunzionale di Capannelle dei Vigili del Fuoco; Sala polifunzionale presso il Ministero degli affari esteri; Sala polivalente presso il Provveditorato interregionale per le Opere Pubbliche Lazio-Abruzzo-Sardegna. Agli stessi assegna un finanziamento complessivo di 4.180.000 euro, a valere su quota parte delle risorse di cui all’art. 13, comma 1, della legge n. 166/2002 già destinate all’intervento «Collegio Romano», al netto delle quote utilizzate e perenti, pari a complessivi 5.708.840 euro.
    L'opera è riportata nell’XI Allegato Infrastrutture al DEF 2013: Tabella 1 - Le opere in realizzazione del Programma Infrastrutture Strategiche nel perimetro del deliberato CIPE il patrimonio infrastrutturale.


    Ottobre 2013

    L'opera è riportata nell’XI Allegato Infrastrutture al DEF 2013 (aggiornamento di settembre 2013), Tabelle: 0 - Programma Infrastrutture Strategiche (PIS) Avanzamento complessivo; 1A - Programma Infrastrutture Strategiche (PIS)  - Perimetro interventi deliberati dal CIPE (2002-2013 settembre) Opere in fase di realizzazione.
    Dalla rilevazione dell’AVCP sullo stato di attuazione delle opere comprese nel PIS, che si basa sui dati comunicati dal RUP al 31 ottobre 2013, dei 25 interventi complessivi approvati dal CIPE ne risultano monitorati 22. Di questi 12 risultano ultimati o si prevede lo saranno entro dicembre 2013. Per altri 8 interventi la fine lavori è prevista entro il 2015. Per l'intervento “Museo storico delle comunicazioni” risulta avviata la procedura per la rescissione contrattuale richiesta dall'impresa, con riconoscimento delle spese di progettazione sostenute ai sensi dell'art. 153 comma 8 e art. 157 del DPR 207/2010. Infine il Collegio Romano (Ministero dei beni culturali), il cui contratto è stato risolto, è stato sostituito da tre nuovi interventi: Complesso polifunzionale di Capannelle dei Vigili del Fuoco; Sala polifunzionale presso il Ministero degli affari esteri; Sala polivalente presso il Provveditorato interregionale per le Opere Pubbliche Lazio-Abruzzo-Sardegna.


    Giugno 2014

    L'opera è riportata nel XII Allegato Infrastrutture al DEF 2014, Tabella A.1-1 Tabella 0 - Avanzamento Programma Infrastrutture Strategiche.
    Nella seduta del 16 aprile la Conferenza unificata di cui all'articolo 8 del D.lgs. 281/97 sancisce l'intesa sul Programma delle infrastrutture strategiche allegato alla Nota di aggiornamento del DEF 2013 – 11° Allegato infrastrutture.


    Dicembre 2014

    Il CIPE, con delibera n. 26 del 1° agosto 2014, esprime parere favorevole sull'Allegato Infrastrutture alla Nota di aggiornamento del DEF 2013.
    L'opera è riportata nel XII Allegato Infrastrutture al DEF 2014 (aggiornamento di settembre 2014): Tabella 0 – Stato dell’arte e degli avanzamenti del Programma Infrastrutture Strategiche; Tabella 0.1 Il consolidato: le opere in realizzazione.
    Dalla rilevazione dell’ANAC sullo stato di attuazione delle opere comprese nel PIS, che si basa sui dati comunicati dal RUP al 31 dicembre 2014, dei 25 interventi complessivi approvati dal CIPE ne risultano monitorati 22. Di questi 20 risultano ultimati o si prevede lo saranno entro dicembre 2015, mentre per i restanti due interventi, “Museo storico delle comunicazioni” e “ Collegio Romano (Ministero dei beni culturali), si è proceduto con la risoluzione del contratto.


    Marzo 2016

    Dalla rilevazione dell’ANAC sullo stato di attuazione delle opere comprese nel PIS, che si basa sui dati comunicati dal RUP al 31 marzo 2016, dei 25 interventi complessivi approvati dal CIPE 23 risultano ultimati o si prevede lo saranno entro dicembre 2016. Per i restanti due interventi, “Museo storico delle comunicazioni” e “ Collegio Romano (Ministero dei beni culturali), si è proceduto con la risoluzione del contratto.


    Dicembre 2016

    Dalla rilevazione dell’ANAC sullo stato di attuazione delle opere comprese nel PIS, che si basa sui dati comunicati dal RUP al 31 dicembre 2016, dei 25 interventi complessivi approvati dal CIPE, 22 risultano ultimati o si prevede lo saranno entro dicembre 2017. Per l’intervento “Museo della Fisica e Centro Studi e Ricerche Enrico Fermi” i lavori risultano sospesi e per i restanti due interventi, “Museo storico delle comunicazioni” e “ Collegio Romano (Ministero dei beni culturali), si è proceduto con la risoluzione del contratto.


    Dicembre 2020

    Dalla rilevazione dell’ANAC sullo stato di attuazione delle infrastrutture strategiche e prioritarie, che si basa sui dati comunicati dal RUP al 31 dicembre 2020, dei 25 interventi complessivi 21 risultano ultimati. Sono invece in corso i lavori relativi agli interventi “Presidenza del Consiglio dei Ministri – Palazzo Chigi – 2° lotto” (ultimazione prevista nel 2022) e “Camera dei Deputati – Palazzo Montecitorio” (ultimazione prevista nel 2021) mentre per i restanti due interventi, “Museo storico delle comunicazioni” e “ Collegio Romano (Ministero dei beni culturali), si è proceduto con la risoluzione del contratto.


    Maggio 2022

    Dalla rilevazione dell’ANAC sullo stato di attuazione delle infrastrutture strategiche e prioritarie, che si basa sui dati comunicati dal RUP al 31 maggio 2022, dei 25 interventi complessivi 22 risultano ultimati. Sono invece in corso i lavori relativi agli interventi “Presidenza del Consiglio dei Ministri – Palazzo Chigi – 2° lotto” (ultimazione prevista nel 2022) mentre per i restanti due interventi, “Museo storico delle comunicazioni” e “ Collegio Romano (Ministero dei beni culturali), si è proceduto con la risoluzione del contratto.


    COSTO PRESUNTO (milioni di euro)
    Costo al 21 dicembre 2001
    0,000
    - Fonte: Delibera CIPE 121/2001
    Previsione al 30 aprile 2004
    0,000
    - Fonte:
    Previsione al 30 aprile 2005
    304,659
    - Fonte: Delibera CIPE 109/2004
    Costo al 06 aprile 2006
    304,659
    - Fonte: Delibera CIPE 130/2006
    Previsione al 30 aprile 2007
    304,659
    - Fonte: Delibera CIPE 102/2006
    Costo al 30 giugno 2008
    304,660
    - Fonte: DPEF 2009-2013
    Previsione al 30 aprile 2009
    322,260
    - Fonte: Delibera CIPE 10/2009
    Previsione al 30 aprile 2010
    322,260
    - Fonte: DPEF 2010-2013
    Costo ad aprile 2011
    346,300
    - Fonte: DEF 2011
    Previsione al 30 aprile 2011
    304,630
    - Fonte: Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti - SIIT Lazio, Abruzzo e Sardegna
    Costo al 30 giugno 2011
    346,300
    - Fonte: DEF 2011 (aggiornamento settembre 2011)
    Previsione al 31 dicembre 2011
    304,630
    - Fonte: Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti - SIIT Lazio, Abruzzo e Sardegna
    Costo al 01 giugno 2012
    346,300
    - Fonte: DEF 2012 (aggiornamento settembre 2012)
    Previsione al 30 giugno 2012
    304,630
    - Fonte: Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti - SIIT Lazio, Abruzzo e Sardegna
    Previsione al 30 settembre 2012
    304,630
    - Fonte: Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti - SIIT Lazio, Abruzzo e Sardegna
    Costo al 01 dicembre 2012
    346,300
    - Fonte: DEF 2012 (delibera CIPE 136/2012)
    Previsione al 30 giugno 2013
    320,820
    - Fonte: Provveditorato interregionale per le opere pubbliche per il Lazio, l'Abruzzo e la Sardegna
    Costo al 01 settembre 2013
    346,300
    - Fonte: DEF 2013 (aggiornamento settembre 2013)
    Previsione al 31 ottobre 2013
    320,820
    - Fonte: Provveditorato interregionale per le opere pubbliche per il Lazio, l'Abruzzo e la Sardegna
    Costo al 01 aprile 2014
    346,300
    - Fonte: DEF 2014
    Previsione al 30 giugno 2014
    320,820
    - Fonte: Provveditorato interregionale per le opere pubbliche per il Lazio, l'Abruzzo e la Sardegna
    Costo agosto 2014
    346,300
    - Fonte: Delibera CIPE 26/2014
    Costo al 01 settembre 2014
    346,300
    - Fonte: DEF 2014 (aggiornamento settembre 2014)
    Previsione al 31 dicembre 2014
    320,820
    - Fonte: Provveditorato interregionale per le opere pubbliche per il Lazio, l'Abruzzo e la Sardegna
    Previsione al 31 marzo 2016
    320,820
    - Fonte: Provveditorato interregionale per le opere pubbliche per il Lazio, l'Abruzzo e la Sardegna
    Previsione al 31 dicembre 2016
    320,820
    - Fonte: Provveditorato interregionale per le opere pubbliche per il Lazio, l'Abruzzo e la Sardegna
    Previsione 31 maggio 2017
    320,820
    - Fonte: Provveditorato interregionale per le opere pubbliche per il Lazio, l'Abruzzo e la Sardegna
    Previsione al 31 maggio 2018
    320,820
    - Fonte: Provveditorato interregionale per le opere pubbliche per il Lazio, l'Abruzzo e la Sardegna
    Previsione al 31 ottobre 2019
    320,820
    - Fonte: Provveditorato interregionale per le opere pubbliche per il Lazio, l'Abruzzo e la Sardegna
    Previsione al 31 dicembre 2020
    320,820
    - Fonte: Provveditorato interregionale per le opere pubbliche per il Lazio, l'Abruzzo e la Sardegna
    Previsione al 31 maggio 2022
    320,820
    - Fonte: Provveditorato interregionale per le opere pubbliche per il Lazio, l'Abruzzo e la Sardegna
    QUADRO FINANZIARIO (milioni di euro)
    Risorse disponibili al 31 maggio 2022
    320,820

    Fondi Pubblici
    70,820
    Fonte: Provveditorato interregionale per le opere pubbliche per il Lazio, l'Abruzzo e la Sardegna; Delibera CIPE 102/2006; Delibera CIPE 20/2013
    Fondi Legge Obiettivo
    250,000
    Fonte: Delibera CIPE 20/2013; Delibera CIPE 10/2009

    Fabbisogno residuo al 31 maggio 2022
    0,000

    Senato della Repubblica – S. Maria in Aquiro
    STATO DI ATTUAZIONE a cura dell'Autorità Nazionale Anticorruzione (ANAC)
    PROGETTAZIONE
    Livello di progettazione raggiunto
    Progettazione esecutiva
    Conferenza servizi
    Conclusa
    Note
    La progettazione è stata affidata con i lavori in quanto trattasi di appalto integrato è il costo è € 347.045,00 non soggetti al ribasso.
    Descrizione CIPE Servizio Costo Prog. Interno Importo Lavori Progetto Imp. Gara Imp. Agg. Agg. Nome Data Inizio Data Fine
    Progettazione esecutiva Esterno 17.034.693,57 399.101,75 347.045,00 Carpineto Nicola Costr. Generali Srl 20/02/2004 22/04/2004

    AFFIDAMENTO LAVORI
    Soggetto aggiudicatore
    Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti - S.I.I.T. Lazio, Abruzzo e Sardegna
    Modalità di selezione
    Affidamento con bando
    Procedura
    Procedura negoziata
    Sistema di realizzazione
    Appalto integrato
    Criterio di aggiudicazione
    Prezzo più basso
    Fase progettuale a base di gara
    Definitivo
    Tempi di esecuzione
    Progettazione
    60 giorni
    Lavori
    730 giorni
    Data bando
    CIG/CUI
    0988630348
    Data aggiudicazione
    24/10/2003
    Tipo aggiudicatario
    ATI
    Nome
    Carpineto _Nicola Costr.Generali srl capogruppo; Otranto Costruzioni srl mandante
    Codice fiscale
    03975190582
    Data stipula contratto
    26/04/2004
    Quadro economico
    Importo a base di gara(1)
    16.693.999,70
    Importo oneri per la sicurezza
    340.693,87
    Importo complessivo a base di gara
    17.034.693,57
    Importo di aggiudicazione(2)
    16.496.956,59
    Somme a disposizione
    3.637.749,41
    Importo totale
    20.134.706,00
    % Ribasso di aggiudicazione
    5,30
    % Rialzo di aggiudicazione
    Note
    Il totale del quadro economico è € 20.134.706,00 incluso gli oneri della Progettazione € 347.045,00.Il contratto è stato stipulato solo dopo l'effettiva assegnazione delle risorse Cipe. E' stata applicata una procedura che non prevede indizione di gara, in quanto ricorrono quelle particolari misure di sicurezza e riservatezza dei luoghi ai sensi dell'art. 17 del Dlgs 163/2006 come da Decreto PR. Senato della Repubblica Il CIG è riferito al lotto CIPE.

    1) Importo dei lavori, esclusi oneri per la sicurezza, ed eventualmente della progettazione e di altri servizi o forniture
    2) Importo dei lavori e degli oneri della sicurezza ed eventualmente della progettazione e di altri servizi e forniture
    ESECUZIONE LAVORI
    Stato avanzamento lavori
    Conclusi
    Data presunta inizio lavori
    Data effettiva inizio lavori
    18/12/2003
    Stato avanzamento (importo)
    22.792.258,36
    Stato avanzamento (percentuale)
    100,00
    Data presunta fine lavori
    Data effettiva fine lavori
    03/04/2013
    Data presunta fine lavori x varianti
    28/01/2013
    Tempi realizzazione
    secondo previsione
    Descrizione ritardo
    Data collaudo statico
    Data collaudo tecnico-amministrativo
    Note
    Il primo Lotto e il lotto Cipe sono ultimati e collaudati (collaudo statico in data 02/12/2010 el il collaudo tecnico-amministrativo in data 12/12/2011);il terzo lotto è stato consegnato il 16/06/2011 con ultimazione finale certificata in data 03/04/2013. Il collaudo statico dell'intera opera è stato emesso in data 08/02/2013, il certificato del collaudo tecnico-amministrativo è è stato emesso in data 21/01/2014 - LAVORO CONCLUSO. AGGIORNATO AL 31/07/2014

    Sospensione lavori
    Numero totale
    3
    Giorni di sospensione totali
    1455
    Note
    motivi sospensione: 1-raggiungimento quota finanziamento concessa; 2- per redazione perizia di variante 3 - modifiche tecniche richieste dall'Ente usuario

    Varianti
    Numero totale
    3
    Giorni proroga totali
    905
    Motivi
    • Art. 132 c. 1. lett. a) D.Lgs. 163/2006
    Altri motivi
    motivi: art. 132 lett. a,lett. b, lett. c D.Lgs. 163/2006
    Importo
    22.229.628,22
    Importo oneri sicurezza
    412.856,22
    Somme a disposizione
    3.417.972,40
    Totale
    Note
    il totale del Quadro Economico, modificato con DP 9746 è di €. 26.407.501,84 inclusi gli oneri della progettazione € 347.045,00 e le somme a disposizione 3.417.972,40. L'intervento è articolato in 3 lotti : 1° lotto € 4.522.684,72 finanziamento Cap. 7340; 2° lotto € 13.653.624,00 finanziamento Cipe, oneri finanziari € 7.433.601,00 ; 3° lotto € 8.231.193,13 finanziamento cap. 7340. Maggior importo per maggiori attività archeologiche, di consolidamento delle strutture , adeguamenti normativi impiantistici ed antincendio sopravvenuti. Il totale dei giorni di proroga è comprensivo di gg. 90 per il completamento del 3° lotto. LAVORI CONCLUSI. AGGIORNATO AL 31/07/2014
    Presidenza del Consiglio dei Ministri – Palazzo Chigi – 1° lotto
    STATO DI ATTUAZIONE a cura dell'Autorità Nazionale Anticorruzione (ANAC)
    PROGETTAZIONE
    Livello di progettazione raggiunto
    Progettazione esecutiva
    Conferenza servizi
    Non disponibile
    Note
    La prog. è stata affidata insieme ai lavori in quanto trattasi di appalto integrato - oneri progett. € 143.886,52 non soggetti a ribasso. la conferenza di servizi non è stata necessaria.
    Descrizione CIPE Servizio Costo Prog. Interno Importo Lavori Progetto Imp. Gara Imp. Agg. Agg. Nome Data Inizio Data Fine
    Progettazione esecutiva Esterno 5.358.473,33 165.469,50 143.886,52 Eugenio Ciotola Spa 11/06/2003 26/06/2003

    AFFIDAMENTO LAVORI
    Soggetto aggiudicatore
    Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti - S.I.I.T. Lazio, Abruzzo e Sardegna
    Modalità di selezione
    Affidamento con bando
    Procedura
    Procedura negoziata
    Sistema di realizzazione
    Appalto integrato
    Criterio di aggiudicazione
    Prezzo più basso
    Fase progettuale a base di gara
    Definitivo
    Tempi di esecuzione
    Progettazione
    30 giorni
    Lavori
    730 giorni
    Data bando
    CIG/CUI
    0988049BD
    Data aggiudicazione
    15/11/2002
    Tipo aggiudicatario
    IMPRESA SINGOLA
    Nome
    Eugenio Ciotola S.p.a.
    Codice fiscale
    04808921003
    Data stipula contratto
    25/11/2002
    Quadro economico
    Importo a base di gara(1)
    5.251.303,86
    Importo oneri per la sicurezza
    107.169,47
    Importo complessivo a base di gara
    5.358.473,33
    Importo di aggiudicazione(2)
    5.071.752,93
    Somme a disposizione
    1.367.938,11
    Importo totale
    6.439.691,04
    % Ribasso di aggiudicazione
    8,20
    % Rialzo di aggiudicazione
    Note
    il totale complessivo è 6.439.691,04 inclusa la progettazione di € 143.886,52. E' stata applicata una procedura che non prevede indizione di gara, in quanto ricorrono quelle particolari misure di sicurezza e riservatezza dei luoghi ai sensi dell'art. 17 D.lgs 163/2006 come da decreto n. U5OV/4026 del 24/07/2001

    1) Importo dei lavori, esclusi oneri per la sicurezza, ed eventualmente della progettazione e di altri servizi o forniture
    2) Importo dei lavori e degli oneri della sicurezza ed eventualmente della progettazione e di altri servizi e forniture
    ESECUZIONE LAVORI
    Stato avanzamento lavori
    Conclusi
    Data presunta inizio lavori
    Data effettiva inizio lavori
    15/09/2003
    Stato avanzamento (importo)
    8.400.000,00
    Stato avanzamento (percentuale)
    100,00
    Data presunta fine lavori
    Data effettiva fine lavori
    20/11/2017
    Data presunta fine lavori x varianti
    30/06/2017
    Tempi realizzazione
    in ritardo
    Descrizione ritardo
    indisponibilità dei locali
    Data collaudo statico
    Data collaudo tecnico-amministrativo
    Note
    Lo stralcio CIPE è stato ultimato in data 10/09/2012. Il collaudo statico è stato emesso in data 12/6/2013. I LAVORI SONO CONCLUSI ED E' IN FASE DI REDAZIONE IL COLLAUDO TECNICO AMMINISTRATIVO. AGGIORNATO AL 21/02/2018.

    Sospensione lavori
    Numero totale
    2
    Giorni di sospensione totali
    1267
    Note
    Si è proceduto a sospensioni e riprese parziali per problemi di finanziamento e indisponibilità dei locali.

    Varianti
    Numero totale
    5
    Giorni proroga totali
    385
    Motivi
    • Art. 132 c. 1. lett. a) D.Lgs. 163/2006
    Altri motivi
    motivi: art. 132 c.1 lett.a,b,c.D.lgs. 163/2006 Maggiori opere di consolidamento strutturale in copertura, adeguamento impiantistico a normativa sopravvenuta
    Importo
    8.517.119,75
    Importo oneri sicurezza
    286.945,61
    Somme a disposizione
    1.488.665,04
    Totale
    Note
    totale: € 10.534.730,41 comprese somme disp. €1.488.665,04 oneri prog. € 242.000,00. L'intervento è articolato in tre stralci: 1° stralcio € 454.937,07 finanziamento cap. 7340; 2° stralcio € 7.380.340,00 finanziamento Cipe ed Oneri finanziari € 4.018.160,00; 3° stralcio € 2.699.453,34 finanziamento cap. 7340. LAVORI CONCLUSI - AGGIRNATO AL 21/02/2018
    Presidenza del Consiglio dei Ministri – Palazzo Chigi – 2° lotto
    STATO DI ATTUAZIONE a cura dell'Autorità Nazionale Anticorruzione (ANAC)
    PROGETTAZIONE
    Livello di progettazione raggiunto
    Progettazione esecutiva
    Conferenza servizi
    Non disponibile
    Note
    La prog. è stata affidata insieme ai lavori in quanto trattasi di appalto integrato - Oneri progettazione € 161.470,55 non soggetti a ribasso. La Conferenza di servizi non è stata necessaria.
    Descrizione CIPE Servizio Costo Prog. Interno Importo Lavori Progetto Imp. Gara Imp. Agg. Agg. Nome Data Inizio Data Fine
    Progettazione esecutiva Esterno 9.066.513,93 161.470,55 E.Ciotola Spa 09/11/2005 24/11/2005

    AFFIDAMENTO LAVORI
    Soggetto aggiudicatore
    Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti - S.I.I.T. Lazio, Abruzzo e Sardegna
    Modalità di selezione
    Affidamento con bando
    Procedura
    Procedura negoziata
    Sistema di realizzazione
    Appalto integrato
    Criterio di aggiudicazione
    Prezzo più basso
    Fase progettuale a base di gara
    Definitivo
    Tempi di esecuzione
    Progettazione
    30 giorni
    Lavori
    730 giorni
    Data bando
    CIG/CUI
    12561320EB
    Data aggiudicazione
    11/12/2003
    Tipo aggiudicatario
    IMPRESA SINGOLA
    Nome
    E.CIOTOLA S.P.A.
    Codice fiscale
    04808921003
    Data stipula contratto
    06/12/2007
    Quadro economico
    Importo a base di gara(1)
    8.187.352,16
    Importo oneri per la sicurezza
    163.753,76
    Importo complessivo a base di gara
    8.351.105,92
    Importo di aggiudicazione(2)
    7.816.644,82
    Somme a disposizione
    1.201.606,43
    Importo totale
    9.018.251,25
    % Ribasso di aggiudicazione
    6,50
    % Rialzo di aggiudicazione
    Note
    totale complessivo del Q.E. € 9.182.005,00 inclusa la progettazione € 161.470,55. Il contratto è stato stipulato solo dopo l'effettiva assegnazione delle Risorse Cipe. E' stata applicata una procedura che non prevede indizione di gara, in quanto ricorrono quelle particolari misure di sicurezza e riservatezza dei luoghi ai sensi dell'art. 17 D.Lgs 163/2006 come da decreto N. USOV/4026 del 27/07/2001. IL Q.E. E' STATO RETTIFICATO PER MERO ERRORE MATERIALE NELL'INDICAZIONE INIZIALE DEGLI IMPORTI.

    1) Importo dei lavori, esclusi oneri per la sicurezza, ed eventualmente della progettazione e di altri servizi o forniture
    2) Importo dei lavori e degli oneri della sicurezza ed eventualmente della progettazione e di altri servizi e forniture
    ESECUZIONE LAVORI
    Stato avanzamento lavori
    In corso
    Data presunta inizio lavori
    Data effettiva inizio lavori
    23/06/2008
    Stato avanzamento (importo)
    12.363.630,00
    Stato avanzamento (percentuale)
    82,00
    Data presunta fine lavori
    Data effettiva fine lavori
    Data presunta fine lavori x varianti
    31/12/2022
    Tempi realizzazione
    in ritardo
    Descrizione ritardo
    Data collaudo statico
    Data collaudo tecnico-amministrativo
    Note
    Lo stato di avanzamento dei lavori e la percentuale dei lavori effettuati si riferisce all'intero importo contrattuale (Fondi CIPE + Cap. 7340 + Fondi PCM) Lo stralcio CIPE è stato ultimato in data 04/07/2013.Il collaudo statico è stato emesso in data 11/04/2013.

    Sospensione lavori
    Numero totale
    1
    Giorni di sospensione totali
    Note
    I LAVORI SONO STATI SOSPESI IL 20/10/2009 - RIPRESA PARZIALE IN DATA 9/11/2009 . SIAMO ANCORA IN RIPRESA PARZIALE PER INDISPONIBILITA' LOCALI.

    Varianti
    Numero totale
    4
    Giorni proroga totali
    370
    Motivi
    • Art. 132 c. 1. lett. a) D.Lgs. 163/2006
    Altri motivi
    MOTIVI: ART. 132 C. 1 LETT. a,b,c- MAGGIORI OPERE DI CONSOLIDAMENTO AI PIANI E POTENZIAMENTO STRATEGICO DELLE STRUTTURE.SPOSTAMENTO ARCHIVI.
    Importo
    4.190.894,24
    Importo oneri sicurezza
    271.932,83
    Somme a disposizione
    1.078.178,88
    Totale
    Note
    A SEGUITO DELLE VARIANTI L'IMPORTO COMPLESSIVO DEI LAVORI AMMONTA A €17.359.429,20. (€ 15.079.643,89 lavori al netto del ribasso + €.2.279.785,31 per somme a disposizione) IL PRIMO STRALCIO FINANZIATO DAL CIPE E' STATO COMPLETATO IN DATA 04/07/2013 ED EMESSO IL CERTIFICATO DI COLLAUDO STATICO IN DATA 14/03/2018. IL SECONDO STRALCIO COOFINANZIATO CON FONDI CAP. 7340 E FONDI CPM E' IN CORSO D'OPERA
    Presidenza del Consiglio dei Ministri – Ex Ministero delle Comunicazioni
    STATO DI ATTUAZIONE a cura dell'Autorità Nazionale Anticorruzione (ANAC)
    PROGETTAZIONE
    Livello di progettazione raggiunto
    Progettazione esecutiva
    Conferenza servizi
    Non disponibile
    Note
    La progettazione esecutiva è stato onere dell'appaltatore non quantificato. La conferenza di servizi non si è resa necessaria.
    Descrizione CIPE Servizio Costo Prog. Interno Importo Lavori Progetto Imp. Gara Imp. Agg. Agg. Nome Data Inizio Data Fine
    Progettazione esecutiva Esterno Tecnimont S.p.A.

    AFFIDAMENTO LAVORI
    Soggetto aggiudicatore
    Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti - S.I.I.T. Lazio, Abruzzo e Sardegna
    Modalità di selezione
    Affidamento con bando
    Procedura
    Procedura negoziata
    Sistema di realizzazione
    Appalto integrato
    Criterio di aggiudicazione
    Prezzo più basso
    Fase progettuale a base di gara
    Definitivo
    Tempi di esecuzione
    Progettazione
    Lavori
    30 mesi
    Data bando
    CIG/CUI
    1935693863
    Data aggiudicazione
    10/08/2001
    Tipo aggiudicatario
    IMPRESA SINGOLA
    Nome
    Tecnimont S.p.A.
    Codice fiscale
    09589391003
    Data stipula contratto
    08/08/2002
    Quadro economico
    Importo a base di gara(1)
    14.046.476,87
    Importo oneri per la sicurezza
    286.662,79
    Importo complessivo a base di gara
    14.333.139,66
    Importo di aggiudicazione(2)
    13.057.719,56
    Somme a disposizione
    2.435.100,06
    Importo totale
    15.492.819,62
    % Ribasso di aggiudicazione
    9,08
    % Rialzo di aggiudicazione
    Note
    L'esatto totale del quadro economico è di €. 15.492.819,62. E' stata esperita una gara informale per l'affidamento dei lavori in oggetto tra ditte di comprovata fiducia e riservatezza dell'Amministrazione, in quanto ricorrono quelle particolari misure di sicurezza e riservatezza dei luoghi ai sensi dell'art. 17 del D.Lgs. n.163/2006.

    1) Importo dei lavori, esclusi oneri per la sicurezza, ed eventualmente della progettazione e di altri servizi o forniture
    2) Importo dei lavori e degli oneri della sicurezza ed eventualmente della progettazione e di altri servizi e forniture
    ESECUZIONE LAVORI
    Stato avanzamento lavori
    Conclusi
    Data presunta inizio lavori
    Data effettiva inizio lavori
    04/11/2002
    Stato avanzamento (importo)
    19.654.184,28
    Stato avanzamento (percentuale)
    100,00
    Data presunta fine lavori
    Data effettiva fine lavori
    14/03/2006
    Data presunta fine lavori x varianti
    Tempi realizzazione
    secondo previsione
    Descrizione ritardo
    Data collaudo statico
    20/02/2009
    Data collaudo tecnico-amministrativo
    20/07/2009
    Note

    Sospensione lavori
    Numero totale
    2
    Giorni di sospensione totali
    74
    Note
    LAVORI COMPLETATI. SI CONFERMA LA CONSLUCIONE DELL'OPERA

    Varianti
    Numero totale
    2
    Giorni proroga totali
    75
    Motivi
    • Art. 132 c. 1. lett. a) D.Lgs. 163/2006
    Altri motivi
    art. 132 c. 1 lett. a), b), c) e c.3 del D.Leg. 163/2006
    Importo
    18.867.700,45
    Importo oneri sicurezza
    786.662,79
    Somme a disposizione
    3.335.280,87
    Totale
    Note
    Il totale complessivo del 2° progetto di variante è di €. 22.989.465,15 comprese le somme a disposizione. Nel progetto generale sono stati poi individuati 2 stralci funzionali. Il 1° finanziato con fondi del Cap. 7341 della Presidenza del Consiglio dei Ministri e del Ministero delle Telecomunicazioni di €. 10.095.615,15 e un 2° stralcio da finanziare con fondi CIPE di €. 12.893.850,00 (+ €. 7.019.965,00 di oneri finanziari per un totale di €. 19.913.850,00). I lavori sono conclusi.
    Corte dei Conti – Ex Caserma Montezemolo
    STATO DI ATTUAZIONE a cura dell'Autorità Nazionale Anticorruzione (ANAC)
    PROGETTAZIONE
    Livello di progettazione raggiunto
    Progettazione esecutiva
    Conferenza servizi
    Conclusa
    Note
    Descrizione CIPE Servizio Costo Prog. Interno Importo Lavori Progetto Imp. Gara Imp. Agg. Agg. Nome Data Inizio Data Fine
    Progettazione esecutiva Esterno 24.995.442,28 505.164,00 439.273,02 ATI C.C.C. Consorzio Cooperative di Costruzioni Soc. Coop. 07/10/2007 07/12/2007

    AFFIDAMENTO LAVORI
    Soggetto aggiudicatore
    Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti - S.I.I.T. Lazio, Abruzzo e Sardegna
    Modalità di selezione
    Affidamento con bando
    Procedura
    Procedura negoziata
    Sistema di realizzazione
    Appalto integrato
    Criterio di aggiudicazione
    Prezzo più basso
    Fase progettuale a base di gara
    Definitivo
    Tempi di esecuzione
    Progettazione
    60 giorni
    Lavori
    36 mesi
    Data bando
    CIG/CUI
    0911924F79
    Data aggiudicazione
    11/12/2002
    Tipo aggiudicatario
    ATI
    Nome
    ATI C.C.C. Consorzio Cooperative di Costruzioni Soc. Coop.
    Codice fiscale
    00281620377
    Data stipula contratto
    04/06/2003
    Quadro economico
    Importo a base di gara(1)
    24.995.442,28
    Importo oneri per la sicurezza
    499.908,85
    Importo complessivo a base di gara
    25.495.351,13
    Importo di aggiudicazione(2)
    22.392.769,98
    Somme a disposizione
    5.379.597,76
    Importo totale
    27.772.367,74
    % Ribasso di aggiudicazione
    14,17
    % Rialzo di aggiudicazione
    Note
    Il totale esatto del quadro economico è di €. 27.772.367,74. E' stata esperita una gara informale per l'affidamento dei lavori in oggetto tra ditte di comprovata fiducia e riservatezza dell'Amministrazione, in quanto ricorrono quelle particolari misure di sicurezza e riservatezza dei luoghi ai sensi dell'art. 17 del D.Lgs. n.163/2006 come da Decreto Dec.15/D.P./2001 del 5.3.2001.

    1) Importo dei lavori, esclusi oneri per la sicurezza, ed eventualmente della progettazione e di altri servizi o forniture
    2) Importo dei lavori e degli oneri della sicurezza ed eventualmente della progettazione e di altri servizi e forniture
    ESECUZIONE LAVORI
    Stato avanzamento lavori
    Conclusi
    Data presunta inizio lavori
    Data effettiva inizio lavori
    04/06/2008
    Stato avanzamento (importo)
    25.023.500,00
    Stato avanzamento (percentuale)
    100,00
    Data presunta fine lavori
    Data effettiva fine lavori
    06/11/2013
    Data presunta fine lavori x varianti
    06/11/2013
    Tempi realizzazione
    secondo previsione
    Descrizione ritardo
    Data collaudo statico
    Data collaudo tecnico-amministrativo
    Note
    Il Lavori è suddiviso in 2 LOTTI - 1° LOTTO fondi CIPE è stato ultimato in data 22/11/2011 e sono stati emessi il collaudo statico in data 29/09/2011 ed il collaudo tecnico-amministrativo in data 18/12/2012.(entrambi riferiti al 1° lotto fondi CIPE) Il 2° lotto, Cofinanziamento con fondi Corte dei Conti, è stato ultimato in data 6/11/2013 . Il collaudo stato è stato emesso in data 25/07/2013 ed il collaudo tecnico amministrativo in data 11/12/2014. SI RIBADISCE LA CONCLUSIONE DEI LAVORI AGGIORNATO AL 30/11/2016 Aggiornato al 01/03/2016

    Sospensione lavori
    Numero totale
    1
    Giorni di sospensione totali
    171
    Note
    Ci sono stati 141 gg di sospensione + una proroga di gg. 30 -

    Varianti
    Numero totale
    4
    Giorni proroga totali
    171
    Motivi
    • Art. 132 c. 1. lett. a) D.Lgs. 163/2006
    Altri motivi
    Art. 132 c. 3 D.Lgs. 163/2006
    Importo
    29.259.548,93
    Importo oneri sicurezza
    96.447,04
    Somme a disposizione
    1.204.876,34
    Totale
    Note
    A seguito della 4^ variante, con aumento di spesa, il Q.E. , con voto n. 2398 del 13/12/2013 è stato cosi' modificatto: Importo totale €. 29.259.548,93 cosi' finanziato: - €. 7,552.668,93 finanziato con fondi Corte dei Conti - €. 21.706.880,00 + €. 11.818.120,00 per oneri finanziari finanziato con fondi CIPE, approvato con DP. n. 1136 di prot. in data 23/04/2013 - LAVORI CONCLUSI .
    Ministero dell'Interno – Caserma Ferdinando di Savoia
    STATO DI ATTUAZIONE a cura dell'Autorità Nazionale Anticorruzione (ANAC)
    PROGETTAZIONE
    Livello di progettazione raggiunto
    Progettazione esecutiva
    Conferenza servizi
    In corso
    Note
    Descrizione CIPE Servizio Costo Prog. Interno Importo Lavori Progetto Imp. Gara Imp. Agg. Agg. Nome Data Inizio Data Fine
    Progettazione esecutiva Esterno 21.743.938,44 194.446,11 Architetti Associati 5+1 14/07/2003 04/12/2003

    AFFIDAMENTO LAVORI
    Soggetto aggiudicatore
    Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti - S.I.I.T. Lazio, Abruzzo e Sardegna
    Modalità di selezione
    Affidamento con bando
    Procedura
    Procedura ristretta
    Sistema di realizzazione
    Appalto integrato
    Criterio di aggiudicazione
    Offerta economicamente più vantaggiosa
    Fase progettuale a base di gara
    Definitivo
    Tempi di esecuzione
    Progettazione
    10 mesi
    Lavori
    730 giorni
    Data bando
    15/12/2003
    CIG/CUI
    12899379AD
    Data aggiudicazione
    22/12/2003
    Tipo aggiudicatario
    IMPRESA SINGOLA
    Nome
    Società Appalti Costruzioni S.p.a.
    Codice fiscale
    01391020581
    Data stipula contratto
    12/01/2006
    Quadro economico
    Importo a base di gara(1)
    17.753.443,69
    Importo oneri per la sicurezza
    936.481,06
    Importo complessivo a base di gara
    18.689.924,75
    Importo di aggiudicazione(2)
    17.682.421,77
    Somme a disposizione
    2.895.697,23
    Importo totale
    20.578.119,00
    % Ribasso di aggiudicazione
    8,10
    % Rialzo di aggiudicazione
    Note
    L'intervento è stato articolato in tre fasi cosiì distinte: - La prima fase relativa al Q.E. inserito è riferita al finanzaimento con FONDI CIPE (contratto n. 651 del 12/01/2006) - la seconda fase, inserita nel quadro finanziario pari ad € 1.214.167,23 finanziata dal Ministero dell'Interno è stata già interamente eseguita. - la terza fase in parte eseguita ed in parte in fase di contrattualizzazione.

    1) Importo dei lavori, esclusi oneri per la sicurezza, ed eventualmente della progettazione e di altri servizi o forniture
    2) Importo dei lavori e degli oneri della sicurezza ed eventualmente della progettazione e di altri servizi e forniture
    ESECUZIONE LAVORI
    Stato avanzamento lavori
    In corso
    Data presunta inizio lavori
    05/11/2008
    Data effettiva inizio lavori
    05/11/2008
    Stato avanzamento (importo)
    16.001.828,87
    Stato avanzamento (percentuale)
    85,62
    Data presunta fine lavori
    31/12/2016
    Data effettiva fine lavori
    Data presunta fine lavori x varianti
    31/12/2016
    Tempi realizzazione
    in ritardo
    Descrizione ritardo
    Nella realizzazione dell'intervento è previsto procedere con consegne parziali dei corpi fabbricati interessati, pertanto i tempi di esecuzione decorrono dalla consegna dell'ultimo immobile all'impresa esecutrice.
    Data collaudo statico
    Data collaudo tecnico-amministrativo
    Note

    Sospensione lavori
    Numero totale
    1
    Giorni di sospensione totali
    284
    Note
    La sospensione si è resa necessaria per la redazione di una perizia di variante tecnica senza aumento di spesa

    Varianti
    Numero totale
    1
    Giorni proroga totali
    25
    Motivi
    • Art. 132 c. 1. lett. a) D.Lgs. 163/2006
    Altri motivi
    Importo
    16.745.940,71
    Importo oneri sicurezza
    936.481,06
    Somme a disposizione
    2.895.697,23
    Totale
    Note
    L'importo totale della variante compreso le somme a disposizione ammonta ad € 25.726.985,71 compreso le opere della terza fase da finanziare con esercizi futuri. AGGIORNATO AL 30/11/2016
    P.S. Fiumicino Polaria – Caserma Iavarone
    STATO DI ATTUAZIONE a cura dell'Autorità Nazionale Anticorruzione (ANAC)
    PROGETTAZIONE
    Livello di progettazione raggiunto
    Progettazione esecutiva
    Conferenza servizi
    Conclusa
    Note
    Selezione diretta della stazione appaltante da curriculum già in atti.
    Descrizione CIPE Servizio Costo Prog. Interno Importo Lavori Progetto Imp. Gara Imp. Agg. Agg. Nome Data Inizio Data Fine
    Progettazione esecutiva Esterno 5.701.939,68 188.575,81 Ing. Marco Menegotto 23/06/1998 17/06/1999

    AFFIDAMENTO LAVORI
    Soggetto aggiudicatore
    Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti - S.I.I.T. Lazio, Abruzzo e Sardegna
    Modalità di selezione
    Affidamento con bando
    Procedura
    Procedura ristretta
    Sistema di realizzazione
    Appalto sola esecuzione
    Criterio di aggiudicazione
    Offerta economicamente più vantaggiosa
    Fase progettuale a base di gara
    Esecutiva
    Tempi di esecuzione
    Progettazione
    Lavori
    490 giorni
    Data bando
    CIG/CUI
    12916352EB
    Data aggiudicazione
    22/12/1999
    Tipo aggiudicatario
    IMPRESA SINGOLA
    Nome
    DI.COS. S.p.a.
    Codice fiscale
    02692400589
    Data stipula contratto
    02/08/2001
    Quadro economico
    Importo a base di gara(1)
    5.881.491,66
    Importo oneri per la sicurezza
    193.349,29
    Importo complessivo a base di gara
    6.074.840,95
    Importo di aggiudicazione(2)
    5.387.446,37
    Somme a disposizione
    1.240.499,44
    Importo totale
    6.627.945,81
    % Ribasso di aggiudicazione
    8,40
    % Rialzo di aggiudicazione
    Note
    L'intervento è stato articolato secondo le diverse fonti di finanziamento, in quattro distinte fasi sempre funzionali di cui quella di € 2.582.284,20 finanziata dal Ministero dell'Interno è stata già interamente eseguita. Il Q.E. è stao modificato a seguito di varianti.

    1) Importo dei lavori, esclusi oneri per la sicurezza, ed eventualmente della progettazione e di altri servizi o forniture
    2) Importo dei lavori e degli oneri della sicurezza ed eventualmente della progettazione e di altri servizi e forniture
    ESECUZIONE LAVORI
    Stato avanzamento lavori
    Conclusi
    Data presunta inizio lavori
    28/09/2009
    Data effettiva inizio lavori
    28/09/2009
    Stato avanzamento (importo)
    3.821.607,88
    Stato avanzamento (percentuale)
    100,00
    Data presunta fine lavori
    25/03/2013
    Data effettiva fine lavori
    Data presunta fine lavori x varianti
    25/03/2013
    Tempi realizzazione
    in ritardo
    Descrizione ritardo
    Sospensione a seguito di redazione di perizia di variante senza aumento di spesa e richiesta proroga di 30 giorni da parte dell'Impresa esecutrice per avversità condizioni atmosferiche
    Data collaudo statico
    23/05/2012
    Data collaudo tecnico-amministrativo
    30/07/2014
    Note
    I LAVORI SONO STATI COMPLETATI . AL 21/02/2018 SI CONFERMA LA CONCLUSIONE DEI LAVORI

    Sospensione lavori
    Numero totale
    2
    Giorni di sospensione totali
    657
    Note
    E' stata concessa una proroga di 30 giorni a seguito di richiesta dell'Impresa per avversità atmosferiche

    Varianti
    Numero totale
    1
    Giorni proroga totali
    30
    Motivi
    • Art. 132 c. 1. lett. a) D.Lgs. 163/2006
    Altri motivi
    Importo
    5.387.446,37
    Importo oneri sicurezza
    193.349,29
    Somme a disposizione
    1.240.449,54
    Totale
    Note
    Museo della Fisica e Centro Studi e Ricerche Enrico Fermi
    STATO DI ATTUAZIONE a cura dell'Autorità Nazionale Anticorruzione (ANAC)
    PROGETTAZIONE
    Livello di progettazione raggiunto
    Progettazione esecutiva
    Conferenza servizi
    Conclusa
    Note
    APPALTO INTEGRATO
    Descrizione CIPE Servizio Costo Prog. Interno Importo Lavori Progetto Imp. Gara Imp. Agg. Agg. Nome Data Inizio Data Fine
    Progettazione esecutiva Esterno 11.196.092,60 10.860.209,82 10.471.690,73 LUPO ROCCO SPA

    AFFIDAMENTO LAVORI
    Soggetto aggiudicatore
    Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti - S.I.I.T. Lazio, Abruzzo e Sardegna
    Modalità di selezione
    Affidamento con bando
    Procedura
    Procedura ristretta
    Sistema di realizzazione
    Appalto integrato
    Criterio di aggiudicazione
    Offerta economicamente più vantaggiosa
    Fase progettuale a base di gara
    Definitivo
    Tempi di esecuzione
    Progettazione
    60 giorni
    Lavori
    36 mesi
    Data bando
    CIG/CUI
    Data aggiudicazione
    28/12/2006
    Tipo aggiudicatario
    ATI
    Nome
    LUPO ROCCO SPA
    Codice fiscale
    01596890598
    Data stipula contratto
    05/12/2007
    Quadro economico
    Importo a base di gara(1)
    10.860.209,82
    Importo oneri per la sicurezza
    335.882,78
    Importo complessivo a base di gara
    11.196.092,60
    Importo di aggiudicazione(2)
    10.471.690,73
    Somme a disposizione
    1.879.314,27
    Importo totale
    12.351.005,00
    % Ribasso di aggiudicazione
    6,85
    % Rialzo di aggiudicazione
    Note
    RATE QUINDICENNALI DA EURO 1.271.715,00.

    1) Importo dei lavori, esclusi oneri per la sicurezza, ed eventualmente della progettazione e di altri servizi o forniture
    2) Importo dei lavori e degli oneri della sicurezza ed eventualmente della progettazione e di altri servizi e forniture
    ESECUZIONE LAVORI
    Stato avanzamento lavori
    Conclusi
    Data presunta inizio lavori
    19/11/2012
    Data effettiva inizio lavori
    19/11/2012
    Stato avanzamento (importo)
    10.799.690,73
    Stato avanzamento (percentuale)
    100,00
    Data presunta fine lavori
    18/11/2015
    Data effettiva fine lavori
    01/02/2017
    Data presunta fine lavori x varianti
    30/12/2016
    Tempi realizzazione
    in ritardo
    Descrizione ritardo
    Data collaudo statico
    29/11/2020
    Data collaudo tecnico-amministrativo
    Note
    Collaudo tecnico-amministrativo in corso. Aggiornato il 16/02/2021

    Sospensione lavori
    Numero totale
    2
    Giorni di sospensione totali
    414
    Note
    Sospensione lavori: dal 03/04/2015 al 09/06/2015;dal 29/01/2016 al 09/01/2017.
    Ministero Politiche Agricole
    STATO DI ATTUAZIONE a cura dell'Autorità Nazionale Anticorruzione (ANAC)
    PROGETTAZIONE
    Livello di progettazione raggiunto
    Progettazione esecutiva
    Conferenza servizi
    Non disponibile
    Note
    progetto preliminare conferito in data 02/04/2002 all'Arch. Maria Cristina Accame per l'importo di euro 40.748,03 progetto definitivo conferito in data 23/06/2003 all'Arch. Maria Cristina Accame per l'importo di euro 544.043,03
    Descrizione CIPE Servizio Costo Prog. Interno Importo Lavori Progetto Imp. Gara Imp. Agg. Agg. Nome Data Inizio Data Fine
    Progettazione esecutiva Esterno maria cristina accame

    AFFIDAMENTO LAVORI
    Soggetto aggiudicatore
    Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti - S.I.I.T. Lazio, Abruzzo e Sardegna
    Modalità di selezione
    Affidamento con bando
    Procedura
    Procedura ristretta
    Sistema di realizzazione
    Appalto integrato
    Criterio di aggiudicazione
    Prezzo più basso
    Fase progettuale a base di gara
    Definitivo
    Tempi di esecuzione
    Progettazione
    Lavori
    Data bando
    CIG/CUI
    1282241abc
    Data aggiudicazione
    20/05/2003
    Tipo aggiudicatario
    ATI
    Nome
    ati società costr.ni civili - cos.ed.it - giambattista celletti -tecno cos - mar costruzioni - capogruppo mandataria società costr.ni civili
    Codice fiscale
    03086110586
    Data stipula contratto
    01/10/2003
    Quadro economico
    Importo a base di gara(1)
    22.095.218,93
    Importo oneri per la sicurezza
    470.621,32
    Importo complessivo a base di gara
    22.565.840,25
    Importo di aggiudicazione(2)
    21.023.073,77
    Somme a disposizione
    7.612.650,16
    Importo totale
    28.635.723,93
    % Ribasso di aggiudicazione
    8,12
    % Rialzo di aggiudicazione
    0,00
    Note

    1) Importo dei lavori, esclusi oneri per la sicurezza, ed eventualmente della progettazione e di altri servizi o forniture
    2) Importo dei lavori e degli oneri della sicurezza ed eventualmente della progettazione e di altri servizi e forniture
    ESECUZIONE LAVORI
    Stato avanzamento lavori
    Conclusi
    Data presunta inizio lavori
    16/06/2004
    Data effettiva inizio lavori
    16/06/2004
    Stato avanzamento (importo)
    22.495.405,32
    Stato avanzamento (percentuale)
    100,00
    Data presunta fine lavori
    15/11/2011
    Data effettiva fine lavori
    15/11/2011
    Data presunta fine lavori x varianti
    15/11/2011
    Tempi realizzazione
    secondo previsione
    Descrizione ritardo
    Data collaudo statico
    06/12/2011
    Data collaudo tecnico-amministrativo
    06/02/2014
    Note
    collaudo in corso d'opera

    Sospensione lavori
    Numero totale
    11
    Giorni di sospensione totali
    906
    Note
    in funzione delle aree e dei piani dell'edificio che sono stati liberati da cose e persone e pertanto consegnate libere dall'Amministrazione Usuaria sono stati redatti Verbali di sospensione e di ripresa lavori in funzione della fasizzazione concertata.

    Varianti
    Numero totale
    3
    Giorni proroga totali
    Motivi
    Altri motivi
    varianti che si sono rese necessarie da richieste dell'Amministrazione Usuaria per quanto concerne modifiche funzionali e distributive, implementazioni impiantistiche e nuovi lavori di piccola entità non previsti nel progetto esecutivo originario
    Importo
    22.495.405,37
    Importo oneri sicurezza
    480.316,86
    Somme a disposizione
    7.211.458,70
    Totale
    Note
    ribasso applicato 1.826.626,62 oneri progettazione 251.365,30 come da quadro economico 3° variante
    Camera dei Deputati – Auletta Gruppi Parlamentari
    STATO DI ATTUAZIONE a cura dell'Autorità Nazionale Anticorruzione (ANAC)
    PROGETTAZIONE
    Livello di progettazione raggiunto
    Progettazione esecutiva
    Conferenza servizi
    Conclusa
    Note
    Descrizione CIPE Servizio Costo Prog. Interno Importo Lavori Progetto Imp. Gara Imp. Agg. Agg. Nome Data Inizio Data Fine
    Progettazione esecutiva Esterno 14.342.256,51 253.000,00 220.000,00 ATI Donati S.p.A. - Picalarga S.r.l. 19/07/2005 19/09/2005

    AFFIDAMENTO LAVORI
    Soggetto aggiudicatore
    Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti - S.I.I.T. Lazio, Abruzzo e Sardegna
    Modalità di selezione
    Affidamento con bando
    Procedura
    Procedura negoziata
    Sistema di realizzazione
    Appalto integrato
    Criterio di aggiudicazione
    Prezzo più basso
    Fase progettuale a base di gara
    Definitivo
    Tempi di esecuzione
    Progettazione
    60 giorni
    Lavori
    365 giorni
    Data bando
    09/02/2005
    CIG/CUI
    1032726872
    Data aggiudicazione
    22/02/2005
    Tipo aggiudicatario
    ATI
    Nome
    ATI Donati S.p.A. - Picalarga S.r.l.
    Codice fiscale
    03262690583
    Data stipula contratto
    06/12/2007
    Quadro economico
    Importo a base di gara(1)
    14.342.256,51
    Importo oneri per la sicurezza
    754.832,96
    Importo complessivo a base di gara
    15.097.089,47
    Importo di aggiudicazione(2)
    13.953.140,88
    Somme a disposizione
    1.937.421,17
    Importo totale
    15.890.562,05
    % Ribasso di aggiudicazione
    9,51
    % Rialzo di aggiudicazione
    Note
    Il totale esatto del quadro economico è di €. 15.890.562,05. Il finanziamento è così suddiviso: €. 15.042.865,00 + €. 8.189.960 oneri finanziari= €. 23.232.825,00 finanziamento CIPE €. 874.697,05 finanziamento Ministero Infrastrutture e Trasporti cap.7340 Il contratto è stato stipulato solo dopo l'effettiva assegnazione delle risorse del CIPE avvenuta con Decreto Interministeriale n. 15101 del 20.11.2007.

    1) Importo dei lavori, esclusi oneri per la sicurezza, ed eventualmente della progettazione e di altri servizi o forniture
    2) Importo dei lavori e degli oneri della sicurezza ed eventualmente della progettazione e di altri servizi e forniture
    ESECUZIONE LAVORI
    Stato avanzamento lavori
    Conclusi
    Data presunta inizio lavori
    Data effettiva inizio lavori
    18/11/2008
    Stato avanzamento (importo)
    14.575.675,44
    Stato avanzamento (percentuale)
    100,00
    Data presunta fine lavori
    Data effettiva fine lavori
    31/05/2011
    Data presunta fine lavori x varianti
    Tempi realizzazione
    secondo previsione
    Descrizione ritardo
    Data collaudo statico
    31/05/2011
    Data collaudo tecnico-amministrativo
    15/11/2012
    Note
    La consegna dei lavori è parziale come contrattualmente previsto trattandosi di immobili in uso. Il collaudo tecnico amministrativo è stato emesso in data 15/11/2012. La verifica del collaudo e della contabilita' è stata eseguita. DP di rendicontazione n. 2601. LAVORI CONCLUSI AGGIORNATO 31/07/2014

    Varianti
    Numero totale
    1
    Giorni proroga totali
    0
    Motivi
    • Art. 132 c. 1. lett. a) D.Lgs. 163/2006
    Altri motivi
    art. 132 c. 1 lett. a), c) e c. 3) D. Legs. 163/2006
    Importo
    13.820.842,48
    Importo oneri sicurezza
    754.832,96
    Somme a disposizione
    1.846.830,90
    Totale
    Note
    Il totale dell'opera comprensivo di importo lavori + somme a disposizione è di €. 16.422.506,34. LAVORI CONCLUSI
    Camera dei Deputati – Complesso del Seminario
    STATO DI ATTUAZIONE a cura dell'Autorità Nazionale Anticorruzione (ANAC)
    PROGETTAZIONE
    Livello di progettazione raggiunto
    Progettazione esecutiva
    Conferenza servizi
    Non disponibile
    Note
    Il finanziamento generale è di €. 5.400.035,94 così suddiviso: €. 4.276.249,99 (1° lotto) + €. 2.328.175,00 oneri finanziari = €. 6.604.425,00 finanziamento CIPE €. 1.123.785,95 (2° lotto) finanziamento cap.7340 M.I.T. La progettazione esecutiva è stato onere non quantificabile. La conferenza dei servizi non si è resa necessaria.
    Descrizione CIPE Servizio Costo Prog. Interno Importo Lavori Progetto Imp. Gara Imp. Agg. Agg. Nome Data Inizio Data Fine
    Progettazione esecutiva Esterno Renato TITO 02/04/2002 15/09/2002

    AFFIDAMENTO LAVORI
    Soggetto aggiudicatore
    Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti - S.I.I.T. Lazio, Abruzzo e Sardegna
    Modalità di selezione
    Affidamento con bando
    Procedura
    Procedura negoziata
    Sistema di realizzazione
    Appalto integrato
    Criterio di aggiudicazione
    Prezzo più basso
    Fase progettuale a base di gara
    Esecutiva
    Tempi di esecuzione
    Progettazione
    60 giorni
    Lavori
    700 giorni
    Data bando
    09/08/2004
    CIG/CUI
    09750046BF
    Data aggiudicazione
    14/09/2004
    Tipo aggiudicatario
    IMPRESA SINGOLA
    Nome
    COSPRA Costruzioni Progettazioni Appalti S.r.l.
    Codice fiscale
    03918760582
    Data stipula contratto
    05/12/2007
    Quadro economico
    Importo a base di gara(1)
    4.916.422,89
    Importo oneri per la sicurezza
    57.819,83
    Importo complessivo a base di gara
    4.974.242,72
    Importo di aggiudicazione(2)
    4.522.915,10
    Somme a disposizione
    877.120,84
    Importo totale
    5.400.035,94
    % Ribasso di aggiudicazione
    9,18
    % Rialzo di aggiudicazione
    Note
    L'esatto totale del quadro economico è di €. 5.400.035,94. Il contratto è stato stipulato solo dopo l'effettiva assegnazione delle risorse del CIPE avvenuta con Decreto Interministeriale n. 15101 del 20.11.2007. E' stata esperita una gara informale per l'affidamento dei lavori in oggetto tra ditte di comprovata fiducia e riservatezza dell'Amministrazione, in quanto ricorrono quelle particolari misure di sicurezza e riservatezza dei luoghi ai sensi dell'art. 17 del D.Lgs. n.163/2006 come da nota n. 0002991/GEN/PRV del 21.12.1999.

    1) Importo dei lavori, esclusi oneri per la sicurezza, ed eventualmente della progettazione e di altri servizi o forniture
    2) Importo dei lavori e degli oneri della sicurezza ed eventualmente della progettazione e di altri servizi e forniture
    ESECUZIONE LAVORI
    Stato avanzamento lavori
    Conclusi
    Data presunta inizio lavori
    Data effettiva inizio lavori
    27/05/2009
    Stato avanzamento (importo)
    5.324.345,35
    Stato avanzamento (percentuale)
    100,00
    Data presunta fine lavori
    31/12/2013
    Data effettiva fine lavori
    10/06/2013
    Data presunta fine lavori x varianti
    Tempi realizzazione
    in anticipo
    Descrizione ritardo
    Data collaudo statico
    Data collaudo tecnico-amministrativo
    Note
    SI PRECISA QUANTO SEGUE: L'intervento è riferito ad un unico contratto suddiviso in 2 lotti con riferimento alle diverse fonti di finanziamento (CIPE - FONDI ORDINARI DI BILANCIO). I singoli lotti con riferimento ad un unico progetto generale definitivo ed al medesimo contratto hanno avuto tempi e termini diversi di esecuzione.Il 1° LOTTO oggetto di monitoraggio finanziato con i fondi CIPE è stato ultimato in data 17/10/2011. Il 2° LOTTO, finanziato con fondi ordinari di Bilancio è iniziato in data 04/10/2011 ed è ultimato in data 10/06/2013. In data 23/01/2013 è stato approvato il collaudo del I° lotto relativo ai fondi CIPE . Il collaudo relativo al 2° lotto è stato emesso in data 27/04/2015 . LAVORI CONCLUSI - AGGIORNATO AL 21/02/2018

    Sospensione lavori
    Numero totale
    1
    Giorni di sospensione totali
    Note
    I lavori di II° lotto sono ripresi in data 23/05/2013 ed ultimati in data 10/06/2013.

    Varianti
    Numero totale
    2
    Giorni proroga totali
    0
    Motivi
    Altri motivi
    Art. 132 c. lett. a) Art. 132 c 3
    Importo
    4.871.635,13
    Importo oneri sicurezza
    57.819,83
    Somme a disposizione
    661.300,16
    Totale
    Note
    L'importo complessivo del Q.E. di I° e II° lotto di €. 5.532.935,30 è rimasto invariato. LAVORI CONCLUSI .
    Centro Sperimentale di Cinematografia - Scuola Nazionale del Cinema
    STATO DI ATTUAZIONE a cura dell'Autorità Nazionale Anticorruzione (ANAC)
    PROGETTAZIONE
    Livello di progettazione raggiunto
    Progettazione esecutiva
    Conferenza servizi
    Non disponibile
    Note
    approvato progetto esecutivo generale dal quale è stato (per rimanere nei limiti del contratto) un primo stralcio (che lascia rifinito al rustico l'ultimo piano).
    Descrizione CIPE Servizio Costo Prog. Interno Importo Lavori Progetto Imp. Gara Imp. Agg. Agg. Nome Data Inizio Data Fine
    Progettazione esecutiva Esterno 7.734.493,95 178.600,00 178.600,00 Lattanzi s.r.l. 26/12/2007

    AFFIDAMENTO LAVORI
    Soggetto aggiudicatore
    SIIT - Servizi Integrati Infrastrutture e Trasporti Lazio, Abruzzo e la Sardegna
    Modalità di selezione
    Affidamento con bando
    Procedura
    Procedura aperta
    Sistema di realizzazione
    Appalto integrato
    Criterio di aggiudicazione
    Offerta economicamente più vantaggiosa
    Fase progettuale a base di gara
    Definitivo
    Tempi di esecuzione
    Progettazione
    Lavori
    450 giorni
    Data bando
    07/05/2005
    CIG/CUI
    1138943D7B
    Data aggiudicazione
    21/11/2005
    Tipo aggiudicatario
    ATI
    Nome
    lattanzi s.r.l. + C.P.C. s.p.a.
    Codice fiscale
    05363631002
    Data stipula contratto
    06/12/2007
    Quadro economico
    Importo a base di gara(1)
    7.588.073,95
    Importo oneri per la sicurezza
    146.420,00
    Importo complessivo a base di gara
    7.913.093,95
    Importo di aggiudicazione(2)
    6.608.656,29
    Somme a disposizione
    1.175.451,40
    Importo totale
    7.784.107,69
    % Ribasso di aggiudicazione
    19,68
    % Rialzo di aggiudicazione
    Note
    L'ATI si è sciolta rimanendo come esecutore dei lavori lattanzi s.r.l.

    1) Importo dei lavori, esclusi oneri per la sicurezza, ed eventualmente della progettazione e di altri servizi o forniture
    2) Importo dei lavori e degli oneri della sicurezza ed eventualmente della progettazione e di altri servizi e forniture
    ESECUZIONE LAVORI
    Stato avanzamento lavori
    Conclusi
    Data presunta inizio lavori
    Data effettiva inizio lavori
    04/02/2009
    Stato avanzamento (importo)
    5.521.143,74
    Stato avanzamento (percentuale)
    86,00
    Data presunta fine lavori
    14/07/2011
    Data effettiva fine lavori
    Data presunta fine lavori x varianti
    Tempi realizzazione
    secondo previsione
    Descrizione ritardo
    Data collaudo statico
    09/01/2012
    Data collaudo tecnico-amministrativo
    09/01/2012
    Note
    definito

    Varianti
    Numero totale
    1
    Giorni proroga totali
    10
    Motivi
    • Art. 132 c. 1. lett. a) D.Lgs. 163/2006
    Altri motivi
    la variante è stata redatta sulla base delle prescrizioni dei vigili del fuoco e di richieste dell'ente usuario
    Importo
    188.895,29
    Importo oneri sicurezza
    Somme a disposizione
    Totale
    Note
    Palazzo Venezia
    STATO DI ATTUAZIONE a cura dell'Autorità Nazionale Anticorruzione (ANAC)
    PROGETTAZIONE
    Livello di progettazione raggiunto
    Progettazione esecutiva
    Conferenza servizi
    Non disponibile
    Note
    appalto integrato segretato
    Descrizione CIPE Servizio Costo Prog. Interno Importo Lavori Progetto Imp. Gara Imp. Agg. Agg. Nome Data Inizio Data Fine
    Progettazione esecutiva Esterno 4.436.835,34 166.206,00 106.206,00 MBF S.p.A 24/07/2008 12/01/2012

    AFFIDAMENTO LAVORI
    Soggetto aggiudicatore
    Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti - S.I.I.T. Lazio, Abruzzo e Sardegna
    Modalità di selezione
    Affidamento con bando
    Procedura
    Procedura ristretta
    Sistema di realizzazione
    Appalto integrato
    Criterio di aggiudicazione
    Offerta economicamente più vantaggiosa
    Fase progettuale a base di gara
    Definitivo
    Tempi di esecuzione
    Progettazione
    Lavori
    18 mesi
    Data bando
    11/08/2005
    CIG/CUI
    114042654D
    Data aggiudicazione
    11/08/2005
    Tipo aggiudicatario
    IMPRESA SINGOLA
    Nome
    MBF S.p.A.
    Codice fiscale
    00343100517
    Data stipula contratto
    06/12/2007
    Quadro economico
    Importo a base di gara(1)
    5.045.000,00
    Importo oneri per la sicurezza
    100.900,00
    Importo complessivo a base di gara
    5.211.206,00
    Importo di aggiudicazione(2)
    5.211.206,00
    Somme a disposizione
    1.411.109,72
    Importo totale
    6.622.315,72
    % Ribasso di aggiudicazione
    10,26
    % Rialzo di aggiudicazione
    Note
    finanziamento CIPE con rate quindicinali

    1) Importo dei lavori, esclusi oneri per la sicurezza, ed eventualmente della progettazione e di altri servizi o forniture
    2) Importo dei lavori e degli oneri della sicurezza ed eventualmente della progettazione e di altri servizi e forniture
    ESECUZIONE LAVORI
    Stato avanzamento lavori
    Conclusi
    Data presunta inizio lavori
    27/07/2009
    Data effettiva inizio lavori
    27/07/2009
    Stato avanzamento (importo)
    5.443.370,22
    Stato avanzamento (percentuale)
    73,87
    Data presunta fine lavori
    26/01/2012
    Data effettiva fine lavori
    16/01/2012
    Data presunta fine lavori x varianti
    26/01/2012
    Tempi realizzazione
    secondo previsione
    Descrizione ritardo
    Data collaudo statico
    28/09/2012
    Data collaudo tecnico-amministrativo
    02/07/2015
    Note

    Contenzioso
    Totale riserve definite
    Importo complessivo riserve definite
    Totale riserve da definire
    11
    Importo complessivo riserve da definire
    151.378,60
    Note
    respinte

    Varianti
    Numero totale
    2
    Giorni proroga totali
    180
    Motivi
    • Art. 132 c. 1. lett. a) D.Lgs. 163/2006
    Altri motivi
    per ritrovamenti archeologici si è reso necessario rimodulare il vano tecnico ubicato nel cortile
    Importo
    Importo oneri sicurezza
    Somme a disposizione
    Totale
    Note
    per ritrovamenti archeologici si è reso necessario rimodulare il vano tecnico ubicato nel cortile
    Università degli studi di Roma La Sapienza – Teatro Ateneo
    STATO DI ATTUAZIONE a cura dell'Autorità Nazionale Anticorruzione (ANAC)
    PROGETTAZIONE
    Livello di progettazione raggiunto
    Progettazione esecutiva
    Conferenza servizi
    Conclusa
    Note
    Descrizione CIPE Servizio Costo Prog. Interno Importo Lavori Progetto Imp. Gara Imp. Agg. Agg. Nome Data Inizio Data Fine
    Progettazione esecutiva Esterno 4.367.445,40 184.144,00 160.125,00 LATTANZI SRL 28/01/2011 04/04/2011

    AFFIDAMENTO LAVORI
    Soggetto aggiudicatore
    Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti - S.I.I.T. Lazio, Abruzzo e Sardegna
    Modalità di selezione
    Affidamento con bando
    Procedura
    Procedura negoziata
    Sistema di realizzazione
    Appalto integrato
    Criterio di aggiudicazione
    Prezzo più basso
    Fase progettuale a base di gara
    Esecutiva
    Tempi di esecuzione
    Progettazione
    120 giorni
    Lavori
    450 giorni
    Data bando
    CIG/CUI
    1012301136
    Data aggiudicazione
    11/08/2005
    Tipo aggiudicatario
    IMPRESA SINGOLA
    Nome
    Lattanzi S.r.l.
    Codice fiscale
    05363631002
    Data stipula contratto
    06/07/2010
    Quadro economico
    Importo a base di gara(1)
    4.367.445,40
    Importo oneri per la sicurezza
    161.735,66
    Importo complessivo a base di gara
    4.529.181,06
    Importo di aggiudicazione(2)
    4.424.292,20
    Somme a disposizione
    1.054.382,25
    Importo totale
    5.478.674,45
    % Ribasso di aggiudicazione
    9,39
    % Rialzo di aggiudicazione
    Note
    L'esatto totale del quadro economico è di €. 5.478.674,45. Il progetto è così finanziato: €. 3.473.100,00 + €. 1.890.000,00 oneri finanziari = €. 5.364.000,00 finanziato con fondi CIPE con Decreto Interministeriale n. 15101 del 20.11.2007 €. 2.005.574,45 finanziato CON FONDI UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI ROMA LA SAPIENZA CON DELIBERA 19.03.2013

    1) Importo dei lavori, esclusi oneri per la sicurezza, ed eventualmente della progettazione e di altri servizi o forniture
    2) Importo dei lavori e degli oneri della sicurezza ed eventualmente della progettazione e di altri servizi e forniture
    ESECUZIONE LAVORI
    Stato avanzamento lavori
    Conclusi
    Data presunta inizio lavori
    Data effettiva inizio lavori
    07/11/2011
    Stato avanzamento (importo)
    2.633.386,09
    Stato avanzamento (percentuale)
    100,00
    Data presunta fine lavori
    Data effettiva fine lavori
    07/12/2014
    Data presunta fine lavori x varianti
    07/12/2014
    Tempi realizzazione
    secondo previsione
    Descrizione ritardo
    Data collaudo statico
    Data collaudo tecnico-amministrativo
    Note
    Fondi CIPE: l'importo dei sal CIPE non è comprensivo degli oneri finanziari. La data presunta fine lavori è puramente indicativa e all'attualità non definibile poiché, sussistendo un ritardo sui pagamenti dei titoli di spesa ai sensi art. 1460 del c.c. e art. 133 comma 1 del Dlg 163/06, i lavori sono più volte stati sospesi. Fondi UNIVERSITA’: I relativi lavori sono stati avviati e sono ultimati.

    Contenzioso
    Totale riserve definite
    Importo complessivo riserve definite
    Totale riserve da definire
    1
    Importo complessivo riserve da definire
    944.600,11
    Note

    Sospensione lavori
    Numero totale
    3
    Giorni di sospensione totali
    1078
    Note
    n. 778 giorni sono state messe in atto dall'impresa ai sensi del Dlgs 163/06 modificato e da legge 64/13 06/06/13 e codice civile

    Varianti
    Numero totale
    1
    Giorni proroga totali
    90
    Motivi
    • Art. 132 c. 1. lett. a) D.Lgs. 163/2006
    Altri motivi
    Importo
    Importo oneri sicurezza
    Somme a disposizione
    Totale
    Note
    incremento del 2,02% dell'importo contrattuale
    Senato della Repubblica – Palazzo Toniolo
    STATO DI ATTUAZIONE a cura dell'Autorità Nazionale Anticorruzione (ANAC)
    PROGETTAZIONE
    Livello di progettazione raggiunto
    Progettazione esecutiva
    Conferenza servizi
    Conclusa
    Note
    la progettazione è stata affidata insieme ai lavori in quanto trattasi di appalto integrato - Oneri progettazione € 141.000,00 non soggetto al ribasso . L'impresa SOCOMI è passata da SRL a SPA
    Descrizione CIPE Servizio Costo Prog. Interno Importo Lavori Progetto Imp. Gara Imp. Agg. Agg. Nome Data Inizio Data Fine
    Progettazione esecutiva Esterno 7.677.034,00 162.150,00 141.000,00 SO.CO.MI. Srl 02/04/2009 04/05/2009

    AFFIDAMENTO LAVORI
    Soggetto aggiudicatore
    Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti - S.I.I.T. Lazio, Abruzzo e Sardegna
    Modalità di selezione
    Affidamento con bando
    Procedura
    Procedura negoziata
    Sistema di realizzazione
    Appalto integrato
    Criterio di aggiudicazione
    Prezzo più basso
    Fase progettuale a base di gara
    Definitivo
    Tempi di esecuzione
    Progettazione
    180 giorni
    Lavori
    480 giorni
    Data bando
    22/04/2005
    CIG/CUI
    12542743A5
    Data aggiudicazione
    10/05/2005
    Tipo aggiudicatario
    ATI
    Nome
    SO.CO.MI S.P.A. capogruppo , Baglioni S.r.l.
    Codice fiscale
    05451991003
    Data stipula contratto
    04/12/2007
    Quadro economico
    Importo a base di gara(1)
    7.485.108,15
    Importo oneri per la sicurezza
    191.925,85
    Importo complessivo a base di gara
    7.677.034,00
    Importo di aggiudicazione(2)
    7.164.584,06
    Somme a disposizione
    2.119.066,55
    Importo totale
    9.283.650,61
    % Ribasso di aggiudicazione
    8,73
    % Rialzo di aggiudicazione
    Note
    il totale del Q.E. è € 9.283.650,61 compresa la progettazione di € 141.000,00. E' stata applicata una procedura che non prevede indizione di gara, in quanto ricorrono quelle particolari misure di sicurezza e riservatezza dei luoghi ai sensi dell'art. 17 del DLgs. 163/2006 come voto 250 del 17/03/2005. il contratto è stato stipulato solo dopo l'effettiva assegnazione delle risorse del Cipe avvenuta con decreto int. n. 15101 del 20.11.2007 L'Impresa SOCOMI è passata da SRL a SPA

    1) Importo dei lavori, esclusi oneri per la sicurezza, ed eventualmente della progettazione e di altri servizi o forniture
    2) Importo dei lavori e degli oneri della sicurezza ed eventualmente della progettazione e di altri servizi e forniture
    ESECUZIONE LAVORI
    Stato avanzamento lavori
    Conclusi
    Data presunta inizio lavori
    Data effettiva inizio lavori
    31/08/2009
    Stato avanzamento (importo)
    12.789.660,00
    Stato avanzamento (percentuale)
    100,00
    Data presunta fine lavori
    31/07/2013
    Data effettiva fine lavori
    31/07/2013
    Data presunta fine lavori x varianti
    Tempi realizzazione
    secondo previsione
    Descrizione ritardo
    Data collaudo statico
    Data collaudo tecnico-amministrativo
    Note
    il 20/12/2011 è stato ultimato il Lotto Cipe mentre nell'ultima variante il 2° lotto di completamento è stato suddiviso in due fasi. In data 26/03/2012 sono stati consegnati i lavori di completamento 1° fase, ultimati in data 20/05/2013. In data 07/01/2013 sono stati consegnati anche i lavori di completamento 2° fase ultimati in data 31/07/2013. Collaudo statico eseguito in data 30/05/2013; L'edificio è stato riconsegnato al Senato della Repubblica nelle more del collaudo tecnico amministrativo . La situazione è rimasta invariata aggiornata al 31/07/2014.

    Sospensione lavori
    Numero totale
    2
    Giorni di sospensione totali
    543
    Note

    Varianti
    Numero totale
    3
    Giorni proroga totali
    210
    Motivi
    • Art. 132 c. 1. lett. a) D.Lgs. 163/2006
    Altri motivi
    motivi: art. 132 c.1 lett. a,b,c .D.Lgs.163/2006. Giorni di proroga 180 sono per il lotto di completamento per maggiori e variati lavori, maggiori attività di consolidamento strutturale e sostiutuzione completa solai esistenti, maggiori attività richieste dalla Soprintendenza BB.AA.AA. - Gli ulteriori 30 gg di proroga sono relativi ai lavori contemplati nel lotto di completamento richiesti dalla Soprintendenza ai BB.AA.AA.
    Importo
    12.789.667,21
    Importo oneri sicurezza
    281.456,21
    Somme a disposizione
    1.843.921,21
    Totale
    Note
    Con vot n. 2318 del 24/07/2012 il totale complessivo è di € 14.663.588,42 comprese le somme a disposizioni € 1.843.921,21 e la Progettazione € 236.774,21 e gli oneri della sicurezza € 281.456,16.Nell'ultima variante è stato effettuato un ulteriore ribasso sui restanti lavori del 6,27% su € 6.060.549,12 e del 3% su €. 2.491.244,62. L'intervento è articolato in due lotti: 1° lotto finanziato con fondi CIPE € 8.682.750,00 - gli oneri finanziari sono € 4.727.250,00. ; 2° lotto € 5.950.838.42 è stato diviso in due fasi: 1° fase € 3.553.108,85 e 2° fase € 2.397.729,57 entrambi finanziati con fondi cap. 7340.
    Museo Storico delle Comunicazioni
    STATO DI ATTUAZIONE a cura dell'Autorità Nazionale Anticorruzione (ANAC)
    PROGETTAZIONE
    Livello di progettazione raggiunto
    Progettazione esecutiva
    Conferenza servizi
    Non disponibile
    Note
    Con la formula dell'apalto integrato è stato appaltata all'impresa sia la progettazione esecutiva già redatta e l'esecuzione dei lavori.
    Descrizione CIPE Servizio Costo Prog. Interno Importo Lavori Progetto Imp. Gara Imp. Agg. Agg. Nome Data Inizio Data Fine
    Progettazione esecutiva

    AFFIDAMENTO LAVORI
    Soggetto aggiudicatore
    SIIT - Servizi Integrati Infrastrutture e Trasporti Lazio, Abruzzo e la Sardegna
    Modalità di selezione
    Procedura
    Sistema di realizzazione
    Appalto integrato
    Criterio di aggiudicazione
    Prezzo più basso
    Fase progettuale a base di gara
    Definitivo
    Tempi di esecuzione
    Progettazione
    60 giorni
    Lavori
    180 giorni
    Data bando
    05/04/2005
    CIG/CUI
    130084426D
    Data aggiudicazione
    10/05/2005
    Tipo aggiudicatario
    IMPRESA SINGOLA
    Nome
    SESA2 Socieyà Edile Stradale Appalti
    Codice fiscale
    0887520583
    Data stipula contratto
    06/12/2007
    Quadro economico
    Importo a base di gara(1)
    4.386.707,99
    Importo oneri per la sicurezza
    131.400,00
    Importo complessivo a base di gara
    4.628.108,23
    Importo di aggiudicazione(2)
    4.088.104,48
    Somme a disposizione
    996.986,12
    Importo totale
    5.085.090,60
    % Ribasso di aggiudicazione
    12,31
    % Rialzo di aggiudicazione
    Note
    Fra il progetto definitivo ed esecutivo è stata effettuata una variante con rilocalizzazione dell'opera: per l'avvio dei lavori si è in attesa dell'approvazione da parte del CIPE

    1) Importo dei lavori, esclusi oneri per la sicurezza, ed eventualmente della progettazione e di altri servizi o forniture
    2) Importo dei lavori e degli oneri della sicurezza ed eventualmente della progettazione e di altri servizi e forniture
    ESECUZIONE LAVORI
    Stato avanzamento lavori
    Non disponibile
    Data presunta inizio lavori
    Data effettiva inizio lavori
    Stato avanzamento (importo)
    Stato avanzamento (percentuale)
    Data presunta fine lavori
    Data effettiva fine lavori
    Data presunta fine lavori x varianti
    Tempi realizzazione
    Descrizione ritardo
    Data collaudo statico
    Data collaudo tecnico-amministrativo
    Note
    RISOLUZIONE DEL CONTRATTO. Con D.P. n. 19798 del 26/11/2014 è stato Decretato quanto segue: "Come espresso con voto del CTA n. 2520 del 12/12/2013 il contratto n. 1206 di repertorio del 06/12/2007 e relativi atti aggiuntivi stipulati con la Società S.E.S.A. 2 Società Edile Stradale Appalti Srl vada risolto, ai sensi del comma8 dell'art. 153 e dell'art. 157 del DPR 207/2010, con il riconoscimento all'appaltatore dell'importo di € 54.500,33. AGGIORNATO IL 15/03/2016

    Contenzioso
    Totale riserve definite
    Importo complessivo riserve definite
    Totale riserve da definire
    Importo complessivo riserve da definire
    Note
    Presidenza della Repubblica – Quirinale – 1° lotto
    STATO DI ATTUAZIONE a cura dell'Autorità Nazionale Anticorruzione (ANAC)
    PROGETTAZIONE
    Livello di progettazione raggiunto
    Progettazione esecutiva
    Conferenza servizi
    Non disponibile
    Note
    €. 50.772,09 sono i costi della progettazione. La conferenza di servizi non si è resa necessaria.
    Descrizione CIPE Servizio Costo Prog. Interno Importo Lavori Progetto Imp. Gara Imp. Agg. Agg. Nome Data Inizio Data Fine
    Progettazione esecutiva Esterno 2.506.662,42 58.388,00 50.772,09 BAGLIONI S.r.l. 14/08/2007 14/09/2007

    AFFIDAMENTO LAVORI
    Soggetto aggiudicatore
    Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti - S.I.I.T. Lazio, Abruzzo e Sardegna
    Modalità di selezione
    Affidamento con bando
    Procedura
    Procedura negoziata
    Sistema di realizzazione
    Appalto integrato
    Criterio di aggiudicazione
    Prezzo più basso
    Fase progettuale a base di gara
    Definitivo
    Tempi di esecuzione
    Progettazione
    30 giorni
    Lavori
    450 giorni
    Data bando
    26/07/2004
    CIG/CUI
    13047612D6
    Data aggiudicazione
    30/07/2004
    Tipo aggiudicatario
    IMPRESA SINGOLA
    Nome
    BAGLIONI S.r.l.
    Codice fiscale
    07444580588
    Data stipula contratto
    12/07/2005
    Quadro economico
    Importo a base di gara(1)
    2.506.662,42
    Importo oneri per la sicurezza
    66.616,36
    Importo complessivo a base di gara
    2.573.278,78
    Importo di aggiudicazione(2)
    2.426.776,54
    Somme a disposizione
    371.315,06
    Importo totale
    2.798.091,60
    % Ribasso di aggiudicazione
    7,87
    % Rialzo di aggiudicazione
    Note
    L'esatto totale del quadro economico è di €. 2.798.091,60. Finanziato con fondi CIPE con Delibera n. 102 del 29.3.2006. E' stata applicata una procedura che non prevede indizione di gara, in quanto ricorrono quelle particolari misure di sicurezza e riservatezza dei luoghi ai sensi dell'art. 17 del D.Lgs. n.163/2006 come da Decreto n. 1071 del 5.12.1995 e Decreto n. 570 del 6.10.2003.

    1) Importo dei lavori, esclusi oneri per la sicurezza, ed eventualmente della progettazione e di altri servizi o forniture
    2) Importo dei lavori e degli oneri della sicurezza ed eventualmente della progettazione e di altri servizi e forniture
    ESECUZIONE LAVORI
    Stato avanzamento lavori
    Conclusi
    Data presunta inizio lavori
    Data effettiva inizio lavori
    31/07/2008
    Stato avanzamento (importo)
    2.426.776,54
    Stato avanzamento (percentuale)
    100,00
    Data presunta fine lavori
    Data effettiva fine lavori
    14/09/2010
    Data presunta fine lavori x varianti
    Tempi realizzazione
    secondo previsione
    Descrizione ritardo
    Data collaudo statico
    30/06/2011
    Data collaudo tecnico-amministrativo
    18/11/2011
    Note
    I LAVORI SONO COMPLETATI E COLLAUDATI - LAVORI TERMINATI E CONCLUSI - AGGIORNATO AL 31/07/2014

    Sospensione lavori
    Numero totale
    2
    Giorni di sospensione totali
    325
    Note
    Presidenza della Repubblica – Quirinale – 2° lotto
    STATO DI ATTUAZIONE a cura dell'Autorità Nazionale Anticorruzione (ANAC)
    PROGETTAZIONE
    Livello di progettazione raggiunto
    Progettazione esecutiva
    Conferenza servizi
    Non disponibile
    Note
    La conferenza di servizi non si è resa necessaria.
    Descrizione CIPE Servizio Costo Prog. Interno Importo Lavori Progetto Imp. Gara Imp. Agg. Agg. Nome Data Inizio Data Fine
    Progettazione esecutiva Esterno 9.034.849,01 152.684,00 132.769,00 EUGENIO CIOTOLA S.p.A 14/08/2007 14/09/2007

    AFFIDAMENTO LAVORI
    Soggetto aggiudicatore
    Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti - S.I.I.T. Lazio, Abruzzo e Sardegna
    Modalità di selezione
    Affidamento con bando
    Procedura
    Procedura negoziata
    Sistema di realizzazione
    Appalto integrato
    Criterio di aggiudicazione
    Prezzo più basso
    Fase progettuale a base di gara
    Definitivo
    Tempi di esecuzione
    Progettazione
    30 giorni
    Lavori
    35 mesi
    Data bando
    15/07/2004
    CIG/CUI
    1280769C00
    Data aggiudicazione
    26/07/2004
    Tipo aggiudicatario
    IMPRESA SINGOLA
    Nome
    EUGENIO CIOTOLA S.p.A.
    Codice fiscale
    04808921003
    Data stipula contratto
    16/11/2004
    Quadro economico
    Importo a base di gara(1)
    9.034.849,01
    Importo oneri per la sicurezza
    265.583,00
    Importo complessivo a base di gara
    9.300.432,01
    Importo di aggiudicazione(2)
    8.339.984,28
    Somme a disposizione
    1.104.604,12
    Importo totale
    9.444.588,40
    % Ribasso di aggiudicazione
    12,10
    % Rialzo di aggiudicazione
    Note
    L'esatto totale del quadro economico è di €. 9.444.588,40. Finanziato con fondi CIPE con Delibera CIPE n. 102 del 29.3.2006. E' stata applicata una procedura che non prevede indizione di gara, in quanto ricorrono quelle particolari misure di sicurezza e riservatezza dei luoghi ai sensi dell'art. 17 del D.Lgs. n.163/2006 come da Decreto n. 1071 del 5.12.1995 e Decreto n. 570 del 6.10.2003.

    1) Importo dei lavori, esclusi oneri per la sicurezza, ed eventualmente della progettazione e di altri servizi o forniture
    2) Importo dei lavori e degli oneri della sicurezza ed eventualmente della progettazione e di altri servizi e forniture
    ESECUZIONE LAVORI
    Stato avanzamento lavori
    Conclusi
    Data presunta inizio lavori
    Data effettiva inizio lavori
    29/09/2008
    Stato avanzamento (importo)
    8.074.401,48
    Stato avanzamento (percentuale)
    100,00
    Data presunta fine lavori
    30/06/2013
    Data effettiva fine lavori
    30/06/2013
    Data presunta fine lavori x varianti
    Tempi realizzazione
    secondo previsione
    Descrizione ritardo
    Data collaudo statico
    Data collaudo tecnico-amministrativo
    Note
    I verbali delle consegne sono parziali come contrattualmente previsto trattandosi di immobili in uso. L'importo dei lavori è da considerarsi al netto. La conclusione dei lavori, erroneamente considerata al 100% nella scheda precedente, così come per l'importo dello stato di avanzamento, per problematiche di carattere tecnico è stata rinviata a giugno 2013. I lavori sono terminati. In attesa della formalizzazione del collaudo Situazione rimasta invariata. Aggiornata al 31/07/2014

    Sospensione lavori
    Numero totale
    4
    Giorni di sospensione totali
    669
    Note

    Varianti
    Numero totale
    1
    Giorni proroga totali
    0
    Motivi
    • Art. 132 c. 1. lett. a) D.Lgs. 163/2006
    Altri motivi
    Importo
    8.074.401,48
    Importo oneri sicurezza
    265.583,00
    Somme a disposizione
    1.104.604,28
    Totale
    Note
    Il quadro economico è rimasto invariato rispetto al generale. In attesa della formalizzazione del collaudo- AGGIORNAMENTO AL 31/07/2014
    Senato della Repubblica – Complesso della Minerva
    STATO DI ATTUAZIONE a cura dell'Autorità Nazionale Anticorruzione (ANAC)
    PROGETTAZIONE
    Livello di progettazione raggiunto
    Progettazione esecutiva
    Conferenza servizi
    Non disponibile
    Note
    la prog. è stata affidata insieme ai lavori in quanto trattasi di appalto integrato.Oneri prog. € 244.085,00 non sogg. al ribasso. la conferenza di servizi non è stata necessaria
    Descrizione CIPE Servizio Costo Prog. Interno Importo Lavori Progetto Imp. Gara Imp. Agg. Agg. Nome Data Inizio Data Fine
    Progettazione esecutiva Esterno 14.726.018,87 280.698,00 244.085,00 Redim 2002 srl 20/12/2004 04/02/2005

    AFFIDAMENTO LAVORI
    Soggetto aggiudicatore
    Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti - S.I.I.T. Lazio, Abruzzo e Sardegna
    Modalità di selezione
    Affidamento con bando
    Procedura
    Procedura negoziata
    Sistema di realizzazione
    Appalto integrato
    Criterio di aggiudicazione
    Prezzo più basso
    Fase progettuale a base di gara
    Definitivo
    Tempi di esecuzione
    Progettazione
    90 giorni
    Lavori
    680 giorni
    Data bando
    CIG/CUI
    308477118F
    Data aggiudicazione
    11/11/2003
    Tipo aggiudicatario
    ATI
    Nome
    REDIM 2002 S.r.l. capogruppo con Tecnocos S.r.l.
    Codice fiscale
    07166381009
    Data stipula contratto
    23/12/2004
    Quadro economico
    Importo a base di gara(1)
    14.726.018,87
    Importo oneri per la sicurezza
    300.250,00
    Importo complessivo a base di gara
    15.026.268,87
    Importo di aggiudicazione(2)
    14.364.703,71
    Somme a disposizione
    3.400.996,36
    Importo totale
    17.765.700,07
    % Ribasso di aggiudicazione
    6,15
    % Rialzo di aggiudicazione
    Note
    il totale è € 17.765.700,07 compresi gli oneri della progettazione € 244.085,00. E' STATA APPLICATA UNA PROCEDURA CHE NON PREVEDE INDIZIONE DI GARA,IN QUANTO RICORRONO QUELLE PARTICOLARI MISURE DI SICUREZZA E RISERVATEZZA DEI LUOGHI AI SENSI DELL'ART. 17 DEL D.LGS 163/2006 COME DA DECRETO P.S.R. 12/12/1992;

    1) Importo dei lavori, esclusi oneri per la sicurezza, ed eventualmente della progettazione e di altri servizi o forniture
    2) Importo dei lavori e degli oneri della sicurezza ed eventualmente della progettazione e di altri servizi e forniture
    ESECUZIONE LAVORI
    Stato avanzamento lavori
    Conclusi
    Data presunta inizio lavori
    Data effettiva inizio lavori
    07/01/2009
    Stato avanzamento (importo)
    18.925.921,48
    Stato avanzamento (percentuale)
    100,00
    Data presunta fine lavori
    Data effettiva fine lavori
    Data presunta fine lavori x varianti
    09/10/2013
    Tempi realizzazione
    secondo previsione
    Descrizione ritardo
    Data collaudo statico
    Data collaudo tecnico-amministrativo
    Note
    Collaudo statico non applicabile - collaudo tecnico amministrativo da effettuare ad ultimazione lavori. In data 03/10/2005 si è proceduto alla consegna parziale sotto riserva di legge dei lavori. Successivamente si è proceduto ad un'ulteriore consegna parziale in data 28/08/2008. In data 07/01/2009 è stata effettuata la consegna definitiva . Lo stralcio CIPE è stato ultimato in data 30/11/2009. I lavori sono stati ultimati e sono in corso le opere di rifinitura. Rientrando l'economia dell'intero lotto inferiore al 5% non si è resa necessaria la redazione della perizia di variante con riduzione di spesa. In corso collaudo tecnico-amministrativo. AGGIORNATO AL 21/02/2018.

    Sospensione lavori
    Numero totale
    1
    Giorni di sospensione totali
    121
    Note

    Varianti
    Numero totale
    1
    Giorni proroga totali
    0
    Motivi
    • Art. 132 c. 1. lett. a) D.Lgs. 163/2006
    Altri motivi
    MOTIVI DELLA PROROGA : ART. 132 C. 1 LETT. C e ART. 132 c.3. D.Lgs. 163/2006
    Importo
    19.774.195,00
    Importo oneri sicurezza
    430.000,00
    Somme a disposizione
    3.548.228,07
    Totale
    Note
    totale € 23.996.508,07 compresi gli oneri della progettazione € 244.085,00. l'intervento e' articolato in 3 lotti funzionali 1° lotto € 5.600.000 finaziamento cap.7340, 2° lotto € 14.066.057 finanziamento Cipe con oneri finanziari € 7.658.143,00, 3° lotto € 4.330.451,07 finanziamento Cap. 7340-maggior importo dall'aggiudicazione per restauro affreschi chiostro Guidetti, maggiore attività di consolidamento strutture.
    Camera dei Deputati – Vicolo Valdina
    STATO DI ATTUAZIONE a cura dell'Autorità Nazionale Anticorruzione (ANAC)
    PROGETTAZIONE
    Livello di progettazione raggiunto
    Progettazione esecutiva
    Conferenza servizi
    Conclusa
    Note
    17.136.744,37+ (somme per i lavori) 665.870,48+ (oneri per la sicurezza non soggetti a ribasso) 399.522,29= (oneri progettazione esecutiva) 18.202.137,14 TOTALE complessivo dei lavori in appalto
    Descrizione CIPE Servizio Costo Prog. Interno Importo Lavori Progetto Imp. Gara Imp. Agg. Agg. Nome Data Inizio Data Fine
    Progettazione esecutiva Esterno 17.136.744,37 459.450,00 399.522,29 C.G.F. Costruzioni Generali S.p.A 24/01/2007 24/02/2007

    AFFIDAMENTO LAVORI
    Soggetto aggiudicatore
    Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti - S.I.I.T. Lazio, Abruzzo e Sardegna
    Modalità di selezione
    Affidamento con bando
    Procedura
    Procedura negoziata
    Sistema di realizzazione
    Appalto integrato
    Criterio di aggiudicazione
    Prezzo più basso
    Fase progettuale a base di gara
    Definitivo
    Tempi di esecuzione
    Progettazione
    30 giorni
    Lavori
    1080 giorni
    Data bando
    13/12/2006
    CIG/CUI
    091569034A
    Data aggiudicazione
    28/12/2006
    Tipo aggiudicatario
    IMPRESA SINGOLA
    Nome
    C.G.F. Costruzioni Generali S.p.A
    Codice fiscale
    03515570483
    Data stipula contratto
    05/12/2007
    Quadro economico
    Importo a base di gara(1)
    17.136.744,37
    Importo oneri per la sicurezza
    665.870,48
    Importo complessivo a base di gara
    17.802.614,85
    Importo di aggiudicazione(2)
    17.010.962,04
    Somme a disposizione
    3.114.278,97
    Importo totale
    20.125.241,01
    % Ribasso di aggiudicazione
    6,95
    % Rialzo di aggiudicazione
    0,00
    Note
    L'esatto totale del quadro economico è di €. 20.125.241,01. Il finanziamento è così suddiviso. €. 18.125.241,01 + €. 9.868.134,00 oneri finanziari = €. 27.993.375,00 finanziamento CIPE €. 2.000.000,00 fondi cap. 7340 Ministero Infrastrutture e Trasporti. Il contratto è stato stipulato solo dopo l'effettiva assegnazione delle risorse del CIPE avvenuta con Decreto Interministeriale n. 15101 del 20.11.2007. E' stata esperita una gara informale per l'affidamento dei lavori in oggetto tra ditte di comprovata fiducia e riservatezza dell'Amministrazione, in quanto ricorrono quelle particolari misure di sicurezza e riservatezza dei luoghi ai sensi dell'art. 17 del D.Lgs. n.163/2006 come da nota n. 25372 del 19.9.2002.

    1) Importo dei lavori, esclusi oneri per la sicurezza, ed eventualmente della progettazione e di altri servizi o forniture
    2) Importo dei lavori e degli oneri della sicurezza ed eventualmente della progettazione e di altri servizi e forniture
    ESECUZIONE LAVORI
    Stato avanzamento lavori
    Conclusi
    Data presunta inizio lavori
    Data effettiva inizio lavori
    07/04/2009
    Stato avanzamento (importo)
    20.125.241,00
    Stato avanzamento (percentuale)
    100,00
    Data presunta fine lavori
    Data effettiva fine lavori
    08/04/2015
    Data presunta fine lavori x varianti
    Tempi realizzazione
    Descrizione ritardo
    Data collaudo statico
    Data collaudo tecnico-amministrativo
    Note
    Il collaudo statico è stato eseguito in data 13/07/2014. Il collaudo tecnico Amministrativo è stato eseguito in data 16/02/2016. SI RIBADISCE LA CONCLUSIONE DEI LAVORI AGGIORNATO AL 30/11/2016

    Contenzioso
    Totale riserve definite
    Importo complessivo riserve definite
    Totale riserve da definire
    Importo complessivo riserve da definire
    Note
    SI PRECISA QUANTO SEGUE : L'intervento è riferito ad un unico contratto suddiviso in LOTTI con riferimento alle diverse fonti di finanziamento (CIPE - FONDI ORDINARI DI BILANCIO).I singoli con riferimento ad un unico progetto generale definitivo ed al medesimo contratto hanno avuto tempi e termini diversi di esecuzione. Il progetto generale esecutivo come previsto nel definitivo a base di contratto comprendeva sia l'adiacente cd ex scuola, appositamente acquisito dall'Agenzia del Demanio per la Camera dei Deputati, che quota parte del complesso di Vicolo Valdina già nella disponibilità ed in uso alla Camera dei Deputati. Il 1° LOTTO - FONDI CIPE - è riferito al complesso di Vicolo Valdina, il 2° lotto - FONDI ORDINARI DI BILANCIO - è riferito alla cd ex scuola. Per consentire di acquisire la disponibilità dei locali del complesso di Vicolo Valdina liberi da persone e cose era stato programmato con la Camera dei Deputati, di ristrutturare e ultimare prima la cd ex scuola(2° LOTTO) per consentire il trasferimento del personale presente nel citato complesso di Vicolo Valdina. Il 2° lotto cd ex scuola, finanziato con fondi ordinari di Bilancio è stato ultimato in data 01/08/2011 e consegnato in uso alla camera dei Deputati, che però, lo ha occupato con personale proveniente da palazzo Marini essendo intervenuta la dismissione della locazione di tale immobile.Il 1° LOTTO - FONDI CIPE - oggetto di monitoraggio relativo al complesso di Vicolo Valdina è iniziato in data 07/04/2009 con Verbale di consegna parziale ma, per le motivazioni sopra esposte tutt'ora la Camera dei Deputati ha potuto consegnare solo una limitata parte dei locali oggetto dei lavori. Sulla base dell'attuale ridotta produttività di cantiere dovuta dalle limitate aree di cantiere a disposizione e dalla costante presenza di persone e cose nei locali linitrofi e dalle limitazioni imposte alle lavorazioni per non interferire con le attività istituzionali si prevedeva l'ultimazione entro dicembre 2013, ma per le suddette motivazioni l'ultimazione dei lavori è a avvenuta in data 08/04/2015. Per quanto attiene alla riduzione dell’intervento su una parte del complesso di Vicolo Valdina la stessa è stata apportata per adeguare il progetto esecutivo alle intervenute normative tecniche di prevenzione incendi e di contenimento energetico nonché dall’accertamento di imprevedibili dissesti fondali accertati in corso d’opera . Per evitare aumento di spesa sono state, quindi, d’intesa con la Camere dei Deputati rideterminate con apposito progetto di variante le aree di intervento relative ad alcune porzioni immobiliari di via Metastasio e di Piazza Campo Marzio, peraltro, complementari al complesso di vicolo Valdina. Le riserve sono state ritirate. LAVORI CONCLUSI - AGGIORNATO AL 21/02/2018

    Varianti
    Numero totale
    2
    Giorni proroga totali
    0
    Motivi
    • Art. 132 c. 1. lett. a) D.Lgs. 163/2006
    Altri motivi
    Art. 132 c 1 lett. b) e c. 3 D.Lgs. 163/2006
    Importo
    17.136.744,37
    Importo oneri sicurezza
    665.870,48
    Somme a disposizione
    3.114.278,93
    Totale
    Note
    A seguito della variante l'importo complessivo del Q.E. è rimasto invariato.
    Camera dei Deputati – Palazzo Montecitorio
    STATO DI ATTUAZIONE a cura dell'Autorità Nazionale Anticorruzione (ANAC)
    PROGETTAZIONE
    Livello di progettazione raggiunto
    Progettazione esecutiva
    Conferenza servizi
    Non disponibile
    Note
    L'intervento è stato inserito nel programma CIPE con deliberazioni n. 109 del 20.12.2004 e n. 182 del 29.3.2006. €. 4.536.731,00 + €. 2.469.994,00 oneri finanziari = €. 7.006.725,00
    Descrizione CIPE Servizio Costo Prog. Interno Importo Lavori Progetto Imp. Gara Imp. Agg. Agg. Nome Data Inizio Data Fine
    Progettazione esecutiva Esterno 4.170.611,34 40.924,00 35.586,00 S.I.T.E.R.S. S.r.l. 07/10/2008 19/02/2009

    AFFIDAMENTO LAVORI
    Soggetto aggiudicatore
    Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti - S.I.I.T. Lazio, Abruzzo e Sardegna
    Modalità di selezione
    Affidamento con bando
    Procedura
    Procedura negoziata
    Sistema di realizzazione
    Appalto integrato
    Criterio di aggiudicazione
    Prezzo più basso
    Fase progettuale a base di gara
    Definitivo
    Tempi di esecuzione
    Progettazione
    120 giorni
    Lavori
    360 giorni
    Data bando
    22/04/2005
    CIG/CUI
    26903280E6
    Data aggiudicazione
    10/05/2005
    Tipo aggiudicatario
    IMPRESA SINGOLA
    Nome
    S.I.T.E.R.S. S.r.l.
    Codice fiscale
    03672470584
    Data stipula contratto
    06/11/2007
    Quadro economico
    Importo a base di gara(1)
    4.010.203,21
    Importo oneri per la sicurezza
    160.408,13
    Importo complessivo a base di gara
    4.170.611,34
    Importo di aggiudicazione(2)
    3.785.126,00
    Somme a disposizione
    591.196,87
    Importo totale
    4.376.322,87
    % Ribasso di aggiudicazione
    6,50
    % Rialzo di aggiudicazione
    Note
    Il totale esatto del quadro economico è di €. 4.536.731,00. E' stata esperita una gara informale per l'affidamento dei lavori in oggetto tra ditte di comprovata fiducia e riservatezza dell'Amministrazione, in quanto ricorrono quelle particolari misure di sicurezza e riservatezza dei luoghi ai sensi dell'art. 17 del D.Lgs. n.163/2006 come da nota n. 25372 del 19.9.2002. IL Q.E. E' STATO RETTIFICATO POICHE ERRONEAMENTE NELL'IMPORTO DI AGGIUDICAZIONE VENIVANO RIPORTATI ANCHE GLI ONERI DELLA SICUREZZA.

    1) Importo dei lavori, esclusi oneri per la sicurezza, ed eventualmente della progettazione e di altri servizi o forniture
    2) Importo dei lavori e degli oneri della sicurezza ed eventualmente della progettazione e di altri servizi e forniture
    ESECUZIONE LAVORI
    Stato avanzamento lavori
    Conclusi
    Data presunta inizio lavori
    Data effettiva inizio lavori
    18/11/2011
    Stato avanzamento (importo)
    4.454.901,94
    Stato avanzamento (percentuale)
    98,20
    Data presunta fine lavori
    15/06/2021
    Data effettiva fine lavori
    22/10/2021
    Data presunta fine lavori x varianti
    Tempi realizzazione
    secondo previsione
    Descrizione ritardo
    Data collaudo statico
    Data collaudo tecnico-amministrativo
    Note
    Al riguardo si precisa che l’intervento è riferito ad un unico contratto non suddiviso in lotti finanziato con fondi CIPE Il progetto definitivo a base di gara prevedeva la realizzazione del collegamento interrato nonché le connesse opere di adeguamento dei locali interrati sia di Palazzo Theodoli che di palazzo Montecitorio per consentire in sicurezza il transito di persone. Infatti i locali interrati dei due complessi immobiliari sono destinati ad ospitare le centrali tecnologiche e la relativa distribuzione principale nonché archivi. Pertanto nel progetto definitivo erano già previste le opere di bonifica impiantistica ed edile di una considerevole parte dei piani interrati dei due edifici oltre la realizzazione del collegamento. In sede di progettazione esecutiva con l’esecuzione di scavi e sondaggi è stato possibile accertare la notevole difficoltà di realizzare il collegamento interrato per la presenza di ritrovamenti archeologici a quote diverse di quelle conosciute e di una moltitudine di polifere e reti di distribuzione dei pubblici servizi (media tensione – gas – cavi a fibra ottica - ecc.) non prevedibili in quanto non corrispondenti alle mappe fornite dai gestori delle medesime reti. Per quanto sopra la realizzazione del collegamento interrato risultava molto più costosa del preventivato e, soprattutto, con un tracciato di difficile fruizione al pubblico. Per quanto sopra la Camera dei Deputati ha ritenuto di soprassedere a tale realizzazione procedendo, comunque, alla bonifica e adeguamento a norma , già prevista in progetto, dei piani interrati dei due edifici.Il lavori ,oggetto di monitoraggio, finanziati con fondi CIPE , sono iniziati in data 18 novembre 2011 con Verbale di consegna parziale in alcuni locali interrati di Theodoli - Bianchelli. Solo nel mese di agosto 2012 è stato possibile acquisire le aree di cantiere di Montecitorio. I LAVORI SONO STATI COMPLETATI - COLLAUDO STATICO E COLLAUDO TECNICO AMM.VO IN ATTESA DI NOMINA. AGGIORNATO AL 22/03/2022

    Varianti
    Numero totale
    1
    Giorni proroga totali
    Motivi
    Altri motivi
    Per nuove esigenze dell'Amministrazione, emerse in corso d'opera, anche con riferimento alla razionalizzazione e redistribuzione degli spazi al piano interrato di Palazzo Montecitorio, si è proceduto alla bonifica e riqualificazione di nuovi e diversi ambienti oltre a quelli previsti, e alla realizzazione di 14 impianti singoli di spegnimento per altrettanti locali.
    Importo
    Importo oneri sicurezza
    Somme a disposizione
    Totale
    Note
    VARIANTE SENZA AUMENTO DI SPESA - AGGIORNATA AL 28/02/2018
    Ministero Beni Culturali – Collegio Romano
    STATO DI ATTUAZIONE a cura dell'Autorità Nazionale Anticorruzione (ANAC)
    PROGETTAZIONE
    Livello di progettazione raggiunto
    Conferenza servizi
    Note

    AFFIDAMENTO LAVORI
    Soggetto aggiudicatore
    SIIT - Servizi Integrati Infrastrutture e Trasporti Lazio, Abruzzo e la Sardegna
    Modalità di selezione
    Procedura
    Sistema di realizzazione
    Appalto integrato
    Criterio di aggiudicazione
    Prezzo più basso
    Fase progettuale a base di gara
    Definitivo
    Tempi di esecuzione
    Progettazione
    60 giorni
    Lavori
    300 giorni
    Data bando
    05/05/2005
    CIG/CUI
    D 56 D 04 00012 000 6
    Data aggiudicazione
    13/05/2005
    Tipo aggiudicatario
    ATI
    Nome
    S.C.R. Società Costruzioni Riunite s.r.l. e Tecno Group Impianti s.r.l.
    Codice fiscale
    05457950581
    Data stipula contratto
    06/12/2007
    Quadro economico
    Importo a base di gara(1)
    4.418.745,00
    Importo oneri per la sicurezza
    232.565,00
    Importo complessivo a base di gara
    4.744.874,33
    Importo di aggiudicazione(2)
    4.399.416,84
    Somme a disposizione
    1.141.251,36
    Importo totale
    5.540.668,20
    % Ribasso di aggiudicazione
    7,82
    % Rialzo di aggiudicazione
    Note
    Il contratto 1209 del 6/12/2007 è stato risolto con Atto n. 222 di rep. datato 13/04/2010. L'Atto di risoluzione è stato approvato con D.P. 18479 del 3/05/2010 registrato alla Ragioneria Provinciale dello Stato.

    1) Importo dei lavori, esclusi oneri per la sicurezza, ed eventualmente della progettazione e di altri servizi o forniture
    2) Importo dei lavori e degli oneri della sicurezza ed eventualmente della progettazione e di altri servizi e forniture
    ESECUZIONE LAVORI
    Stato avanzamento lavori
    Non disponibile
    Data presunta inizio lavori
    Data effettiva inizio lavori
    Stato avanzamento (importo)
    Stato avanzamento (percentuale)
    Data presunta fine lavori
    Data effettiva fine lavori
    Data presunta fine lavori x varianti
    Tempi realizzazione
    Descrizione ritardo
    Data collaudo statico
    Data collaudo tecnico-amministrativo
    Note
    Sala polifunzionale presso il Ministero degli affari esteri
    STATO DI ATTUAZIONE a cura dell'Autorità Nazionale Anticorruzione (ANAC)
    PROGETTAZIONE
    Livello di progettazione raggiunto
    Progettazione definitiva
    Conferenza servizi
    Conclusa
    Note
    IL CONTRATTO ORIGINARIO A CURA DEL MAE PREVEDEVA LAVORI PER UN IMPORTO GENERALE PARI A € 11.755.088,00 NONCHE' QUELLO DI PRIMO STRALCIO ARTICOLATO SU DUE FASI DI CUI LA PRIMA A CURA DEL MAE PARI AD € 1.072.890,64 E LA SECONDA A SEGUITO DI CONVENZIONE A CURA DEL PROVVEDITORATO OOPP LAZIO PARI AD € 1.500.000,00
    Descrizione CIPE Servizio Costo Prog. Interno Importo Lavori Progetto Imp. Gara Imp. Agg. Agg. Nome Data Inizio Data Fine
    Progettazione definitiva Esterno 11.755.088,00 KCONSULT 29/07/2008 29/09/2008

    AFFIDAMENTO LAVORI
    Soggetto aggiudicatore
    MIT - Ministero Infrastrutture e Trasporti
    Modalità di selezione
    Affidamento diretto
    Procedura
    Sistema di realizzazione
    Appalto integrato
    Criterio di aggiudicazione
    Prezzo più basso
    Fase progettuale a base di gara
    Definitivo
    Tempi di esecuzione
    Progettazione
    60 giorni
    Lavori
    270 giorni
    Data bando
    CIG/CUI
    0152709373
    Data aggiudicazione
    Tipo aggiudicatario
    ATI
    Nome
    SOCIETA' APPALTI COSTRUZIONE SPA (CAPOGRUPPO MANDATARIA) E IGIT SPA
    Codice fiscale
    00991771007
    Data stipula contratto
    19/05/2008
    Quadro economico
    Importo a base di gara(1)
    1.082.912,55
    Importo oneri per la sicurezza
    27.878,55
    Importo complessivo a base di gara
    1.110.791,10
    Importo di aggiudicazione(2)
    1.002.499,55
    Somme a disposizione
    497.500,15
    Importo totale
    1.499.999,70
    % Ribasso di aggiudicazione
    10,00
    % Rialzo di aggiudicazione
    Note
    IL CONTRATTO GENERALE DA CUI DERIVA L'ATTO AGGIUNTIVO RELATIVO AL 1° STRALCIO 1° FASE E' STATO SVOLTO A CURA DEL MINISTERO DEGLI AFFARI ESTERI .I DATI RIFERITI AL Q.E SOPRA RIPORTATO SONO INERENTI ALL'ATTO AGGIUNTIVO N. 3 AFFERENTE IL PRIMO STRALCIO II FASE FINANZIATO CON FONDI CIPE.

    1) Importo dei lavori, esclusi oneri per la sicurezza, ed eventualmente della progettazione e di altri servizi o forniture
    2) Importo dei lavori e degli oneri della sicurezza ed eventualmente della progettazione e di altri servizi e forniture
    ESECUZIONE LAVORI
    Stato avanzamento lavori
    Conclusi
    Data presunta inizio lavori
    02/05/2012
    Data effettiva inizio lavori
    02/05/2012
    Stato avanzamento (importo)
    1.002.499,58
    Stato avanzamento (percentuale)
    100,00
    Data presunta fine lavori
    23/03/2015
    Data effettiva fine lavori
    23/03/2015
    Data presunta fine lavori x varianti
    Tempi realizzazione
    in anticipo
    Descrizione ritardo
    Data collaudo statico
    Data collaudo tecnico-amministrativo
    Note
    I collaudi sono in corso di perfezionamento.
    Sala polivalente presso il Provveditorato interregionale per le Opere Pubbliche Lazio - Abruzzo - Sardegna
    STATO DI ATTUAZIONE a cura dell'Autorità Nazionale Anticorruzione (ANAC)
    PROGETTAZIONE
    Livello di progettazione raggiunto
    Progettazione esecutiva
    Conferenza servizi
    Non disponibile
    Note
    Il progetto esecutivo principale prevedeva una lavorazione di € 1.500.866,63 stipulato con imp. PICALARGA A SEGUITO DI GARA (CONTRATTO N. 10228 DEL 25/05/2003 RIBASSO 9,66%) .Successivamente si è reso necessario completare l'intervento con il progetto per arredi fissi e finiture, redatto da questo Ufficio e posto a base di gara e aggiudicato alla stessa Impresa PICALARGA (CONTRATTO N. 409 DEL 28/06/2005 ) con il ribasso dell,8,90%. Nel corso degli anni si sono susseguite perizie di variante in aumento e diminuzione della spesa finchè l'intervento è stato inserito nel programma CIPE ( delibera del 18/03/2013) per un importo complessivo di € . 2.811.446,53 di cui €. 1.599.991,53 finanziamento CIPE ed €. 1.211.455,00 finanziato con cap. 7341 del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti. I lavori sono stati completati con i Fondi CIPE (atto aggiuntivo n. 1016 di rep. del 15/09/2015) e per correttezza nella compilazione delle schede, si è reso necessario suddividere l'opera in due lotti ( che hanno due diversi ribassi) 1° LOTTO - lavori edili 2° LOTTO - arredi fissi La somma dei due lotti corrisponde all'importo complessivo finanziato con i fondi CIPE.
    Descrizione CIPE Servizio Costo Prog. Interno Importo Lavori Progetto Imp. Gara Imp. Agg. Agg. Nome Data Inizio Data Fine
    Progettazione esecutiva Esterno 1.500.866,63 10.329,14 10.329,14 FABRIZIO MASUCCI

    AFFIDAMENTO LAVORI
    Soggetto aggiudicatore
    Provveditorato interregionale alle opere pubbliche per l’Abruzzo, il Lazio e la Sardegna
    Modalità di selezione
    Affidamento con bando
    Procedura
    Altro
    Sistema di realizzazione
    Appalto integrato
    Criterio di aggiudicazione
    Fase progettuale a base di gara
    Esecutiva
    Tempi di esecuzione
    Progettazione
    Lavori
    Data bando
    17/01/2003
    CIG/CUI
    1262740DFF
    Data aggiudicazione
    27/01/2003
    Tipo aggiudicatario
    IMPRESA SINGOLA
    Nome
    PICALARGA SRL
    Codice fiscale
    00936580588
    Data stipula contratto
    Quadro economico
    Importo a base di gara(1)
    Importo oneri per la sicurezza
    Importo complessivo a base di gara
    Importo di aggiudicazione(2)
    Somme a disposizione
    Importo totale
    % Ribasso di aggiudicazione
    % Rialzo di aggiudicazione
    Note

    1) Importo dei lavori, esclusi oneri per la sicurezza, ed eventualmente della progettazione e di altri servizi o forniture
    2) Importo dei lavori e degli oneri della sicurezza ed eventualmente della progettazione e di altri servizi e forniture
    ESECUZIONE LAVORI
    Stato avanzamento lavori
    Conclusi
    Data presunta inizio lavori
    Data effettiva inizio lavori
    Stato avanzamento (importo)
    Stato avanzamento (percentuale)
    Data presunta fine lavori
    Data effettiva fine lavori
    Data presunta fine lavori x varianti
    Tempi realizzazione
    secondo previsione
    Descrizione ritardo
    Data collaudo statico
    Data collaudo tecnico-amministrativo
    Note
    scheda aggiornata al 28/02/2018
    Adeguamento normativo e riqualificazione funzionale della ex sala bozzetti - 1° lotto: lavori
    STATO DI ATTUAZIONE a cura dell'Autorità Nazionale Anticorruzione (ANAC)
    PROGETTAZIONE
    Livello di progettazione raggiunto
    Progettazione esecutiva
    Conferenza servizi
    Non disponibile
    Note
    Il progetto esecutivo principale prevedeva una lavorazione di € 1.500.866,63 stipulato con imp. PICALARGA A SEGUITO DI GARA (CONTRATTO N. 10228 DEL 25/05/2003 RIBASSO 9,66%) .Successivamente si è reso necessario completare l'intervento con il progetto per arredi fissi e finiture, redatto da questo Ufficio e posto a base di gara e aggiudicato alla stessa Impresa PICALARGA (CONTRATTO N. 409 DEL 28/06/2005 ) con il ribasso dell,8,90%. Nel corso degli anni si sono susseguite perizie di variante in aumento e diminuzione della spesa finchè l'intervento è stato inserito nel programma CIPE ( delibera del 18/03/2013) per un importo complessivo di € . 2.811.446,53 di cui €. 1.599.991,53 finanziamento CIPE ed €. 1.211.455,00 finanziato con cap. 7341 del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti. Il finanziamento CIPE (atto aggiuntivo n. 1016 di rep. del 15/09/2015) è stato utilizzato per completare le opere edile e gli arredi fissi del finanziamento del cap. 7341 del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti. LA PRESENTE SCHEDA E' RELATIVA AI LAVORI EDILI AGGIORNATA AL 28/02/2018
    Descrizione CIPE Servizio Costo Prog. Interno Importo Lavori Progetto Imp. Gara Imp. Agg. Agg. Nome Data Inizio Data Fine
    Progettazione esecutiva Esterno 10.329,14 FABRIZIO MASUCCI

    AFFIDAMENTO LAVORI
    Soggetto aggiudicatore
    Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti - S.I.I.T. Lazio, Abruzzo e Sardegna
    Modalità di selezione
    Affidamento con bando
    Procedura
    Procedura negoziata
    Sistema di realizzazione
    Appalto integrato
    Criterio di aggiudicazione
    Prezzo più basso
    Fase progettuale a base di gara
    Esecutiva
    Tempi di esecuzione
    Progettazione
    30 giorni
    Lavori
    Data bando
    CIG/CUI
    1262740DFF
    Data aggiudicazione
    20/05/2003
    Tipo aggiudicatario
    IMPRESA SINGOLA
    Nome
    PICALARGA SRL
    Codice fiscale
    00936580588
    Data stipula contratto
    Quadro economico
    Importo a base di gara(1)
    792.978,33
    Importo oneri per la sicurezza
    29.325,31
    Importo complessivo a base di gara
    822.303,64
    Importo di aggiudicazione(2)
    752.412,28
    Somme a disposizione
    259.508,50
    Importo totale
    1.011.920,78
    % Ribasso di aggiudicazione
    9,66
    % Rialzo di aggiudicazione
    0,00
    Note
    Le somme a disposizione sono comprensive degli oneri della sicurezza.

    1) Importo dei lavori, esclusi oneri per la sicurezza, ed eventualmente della progettazione e di altri servizi o forniture
    2) Importo dei lavori e degli oneri della sicurezza ed eventualmente della progettazione e di altri servizi e forniture
    ESECUZIONE LAVORI
    Stato avanzamento lavori
    Conclusi
    Data presunta inizio lavori
    20/06/2016
    Data effettiva inizio lavori
    20/06/2016
    Stato avanzamento (importo)
    752.375,39
    Stato avanzamento (percentuale)
    100,00
    Data presunta fine lavori
    Data effettiva fine lavori
    19/04/2017
    Data presunta fine lavori x varianti
    19/04/2017
    Tempi realizzazione
    Descrizione ritardo
    Data collaudo statico
    Data collaudo tecnico-amministrativo
    Note
    i collaudi sono in corso d'opera

    Sospensione lavori
    Numero totale
    1
    Giorni di sospensione totali
    65
    Note

    Varianti
    Numero totale
    2
    Giorni proroga totali
    210
    Motivi
    Altri motivi
    adeguamento impianto illuminazione alle nuove tecnologie a led
    Importo
    Importo oneri sicurezza
    Somme a disposizione
    Totale
    Note
    Ci sono state due perizie di variante senza aumento di spesa. Per il maggiore importo, pari ad € 26.939,38, sono state utilizzate parte delle Somme a disposizione. aggiornato al 01/03/2018
    Adeguamento normativo e riqualificazione funzionale della ex sala bozzetti - 2° lotto: arredi fissi
    STATO DI ATTUAZIONE a cura dell'Autorità Nazionale Anticorruzione (ANAC)
    PROGETTAZIONE
    Livello di progettazione raggiunto
    Progettazione esecutiva
    Conferenza servizi
    Non disponibile
    Note
    Il progetto esecutivo principale prevedeva una lavorazione di € 1.500.866,63 stipulato con imp. PICALARGA A SEGUITO DI GARA (CONTRATTO N. 10228 DEL 25/05/2003 RIBASSO 9,66%) .Successivamente si è reso necessario completare l'intervento con il progetto per arredi fissi e finiture, redatto da questo Ufficio e posto a base di gara e aggiudicato alla stessa Impresa PICALARGA (CONTRATTO N. 409 DEL 28/06/2005 ) con il ribasso dell,8,90%. Nel corso degli anni si sono susseguite perizie di variante in aumento e diminuzione della spesa finchè l'intervento è stato inserito nel programma CIPE ( delibera del 18/03/2013) per un importo complessivo di € . 2.811.446,53 di cui €. 1.599.991,53 finanziamento CIPE ed €. 1.211.455,00 finanziato con cap. 7341 del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti. Il finanziamento CIPE (atto aggiuntivo n. 1016 di rep. del 15/09/2015) è stato utilizzato per completare le opere edile e gli arredi fissi del finanziamento del cap. 7341 del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti. LA PRESENTE SCHEDA E' RELATIVA AGLI ARREDI FISSI . AGGIORNATA AL 28/02/2018
    Descrizione CIPE Servizio Costo Prog. Interno Importo Lavori Progetto Imp. Gara Imp. Agg. Agg. Nome Data Inizio Data Fine
    Progettazione esecutiva

    AFFIDAMENTO LAVORI
    Soggetto aggiudicatore
    Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti - S.I.I.T. Lazio, Abruzzo e Sardegna
    Modalità di selezione
    Affidamento con bando
    Procedura
    Procedura ristretta
    Sistema di realizzazione
    Appalto integrato
    Criterio di aggiudicazione
    Prezzo più basso
    Fase progettuale a base di gara
    Esecutiva
    Tempi di esecuzione
    Progettazione
    30 giorni
    Lavori
    Data bando
    CIG/CUI
    Data aggiudicazione
    Tipo aggiudicatario
    IMPRESA SINGOLA
    Nome
    PICALARGA SRL
    Codice fiscale
    00936580588
    Data stipula contratto
    Quadro economico
    Importo a base di gara(1)
    454.464,15
    Importo oneri per la sicurezza
    40.447,31
    Importo complessivo a base di gara
    494.911,46
    Importo di aggiudicazione(2)
    438.205,26
    Somme a disposizione
    149.865,49
    Importo totale
    588.070,75
    % Ribasso di aggiudicazione
    8,90
    % Rialzo di aggiudicazione
    Note
    L'importo complessivo dei lavori e' riferito al solo finanziamento CIPE - AGGIORNATA AL 28/02/2018

    1) Importo dei lavori, esclusi oneri per la sicurezza, ed eventualmente della progettazione e di altri servizi o forniture
    2) Importo dei lavori e degli oneri della sicurezza ed eventualmente della progettazione e di altri servizi e forniture
    ESECUZIONE LAVORI
    Stato avanzamento lavori
    Conclusi
    Data presunta inizio lavori
    Data effettiva inizio lavori
    20/06/2016
    Stato avanzamento (importo)
    438.183,77
    Stato avanzamento (percentuale)
    100,00
    Data presunta fine lavori
    Data effettiva fine lavori
    19/04/2017
    Data presunta fine lavori x varianti
    19/04/2017
    Tempi realizzazione
    secondo previsione
    Descrizione ritardo
    Data collaudo statico
    Data collaudo tecnico-amministrativo
    Note
    I collaudi sono in corso d'opera.
    NORMATIVA E DOCUMENTAZIONE DI RIFERIMENTO
    D.P.R. n. 184 del 2 luglio 2004
    Delibera CIPE 109/2004 del 20 dicembre 2004
    Delibera CIPE 102/2006 del 29 marzo 2006
    Seduta CIPE dell'8 marzo 2013
    Delibera CIPE 20/2013 del 18 marzo 2013