SILOS Sistema Informativo Legge Opere Strategiche

Strade e autostrade

STRADE E AUTOSTRADE / Collegamento Lecco-Bergamo / Collegamento Lecco-Bergamo: SP 166 Collegamento Calusco d'Adda-Terno d'Isola

SCHEDA N. 28

| | |
Costo
  • Dati monitoraggio
  • Dati delibere CIPESS o Allegati infrastrutture ai DEF
Quadro finanziario

Quadro finanziario al 31/05/2022

Localizzazione
Cup
    SISTEMA INFRASTRUTTURALE

    Strade e autostrade

    Soggetto titolare

    Provincia di Bergamo

    Descrizione

    L'intervento, di 7,977 Km, è una variante all’itinerario della SS n. 342 da Pontida a Mapello e raccorderà la variante alla SP n. 169 (località Carvico) col nuovo “Asse Interurbano” (località Terno d’Isola/Bonate Sopra). Il tracciato presenta una sezione tipo rientrante nella categoria C1, caratterizzata da una corsia per senso di marcia da 3,75 m e da due banchine laterali da 1,50 m, per complessivi 10,50 m di superficie pavimentata; le principali opere sono un ponte sul torrente Grandone, un viadotto e due gallerie, di cui una naturale e l'altra artificiale.

    Delibere CIPESS e/o ordinanze attuative

    126/2006

    Dati storici

    2001
    L’’intervento è incluso nella delibera CIPE n. 121 nell’ambito del “Corridoio Plurimodale Padano”.
    2003
    L’opera è compresa nell’Intesa Generale Quadro tra il Governo e la Regione Lombardia dell’11 aprile.
    La provincia di Bergamo approva il progetto preliminare.
    2004
    La Provincia di Bergamo, soggetto aggiudicatore, invia a tutte le Amministrazioni ed Enti interessati il progetto preliminare, corredato del SIA, evidenziando che l’intervento è soggetto a VIA da parte della Regione Lombardia.
    La Provincia di Bergamo comunica l’avvio del procedimento tramite avviso pubblicato sulla stampa.
    La Regione Lombardia esprime parere favorevole alla realizzazione della “Variante da Calusco d’Adda a Terno d’Isola”, condizionato al recepimento delle prescrizioni relative sia alla valutazione tecnica del progetto che alla VIA e alle indicazioni sulla localizzazione.
    2005
    Abiemmedue Spa firma una Convenzione di servizi con la Provincia di Bergamo per la progettazione.
    2006
    Il Ministero per i beni culturali esprime parere favorevole con prescrizioni.
    Il MIT trasmette la relazione istruttoria su “Lecco-Bergamo (Sistema Pedemontano e Opere complementari): Collegamento Calusco d’Adda-Terno d’Isola”, proponendo l’approvazione, in linea tecnica e con prescrizioni, del progetto preliminare.
    Il CIPE, con delibera n. 126, approva il progetto preliminare dell’intervento. Il costo complessivo dell’intervento, pari a 58 Meuro, viene imputato integralmente a carico delle risorse della Legge Obiettivo, ma l’assegnazione del finanziamento viene rinviata alla fase di approvazione del progetto definitivo.
    L’intervento figura nella delibera CIPE n. 130 di rivisitazione del PIS.
    L’intervento non è compreso nel Rapporto “Infrastrutture Prioritarie” del MIT, aggiornato a novembre.
    2007
    La Provincia di Bergamo approva la Convenzione per la definizione delle attività “in Service” a supporto della realizzazione di opere pubbliche nel campo delle infrastrutture viabilistiche.
    2008
    La provincia approva l’’atto aggiuntivo e modificativo della Convenzione in data 24 gennaio.
    L’intervento “Bergamo-Lecco sistema pedemontano e opere complementari-collegamento Calusco d'Adda-Terno d'Isola” è compreso nella delibera CIPE n. 10.
    2009
    Con delibera n. 430 del 4.6.2009 la Giunta Provinciale approva in linea tecnica il progetto definitivo.
    Il 5 agosto Abiemmedue, per conto della Provincia di Bergamo, pubblica l’avviso di avvio di procedimento per l’apposizione del vincolo preordinato all’esproprio e dichiarazione di pubblica utilità.
    Nel mese di ottobre la Regione Lombardia esprime parere favorevole al progetto definitivo per la tratta da Calusco a Terno d’Isola.
    2010
    Nell’Allegato Infrastrutture alla DFP 2011-2013 l’opera "Bergamo - Lecco: collegamento Calusco d'Adda - Terno d'Isola opera connessa alla pedemontana" è riportata nelle tabelle: “1: Programma delle Infrastrutture Strategiche – Aggiornamento 2010”; “3: Programma Infrastrutture Strategiche - Opere non comprese nella tabella 2”; “4: Opere di valenza regionale realizzabili entro il 2013”; "5: Stato attuativo dei progetti approvati dal CIPE 2002-2010”.
    Nella seduta del 4 novembre la Conferenza unificata di cui all'articolo 8 del D.lgs. 281/97 sancisce l'accordo sull'Allegato Infrastrutture.
    Aprile 2011

    Nell’Allegato Infrastrutture al DEF 2011 l’opera "Bergamo - Lecco: collegamento Calusco d'Adda - Terno d'Isola opera connessa alla pedemontana" è riportata nelle tabelle: “1: Programma delle Infrastrutture Strategiche - Aggiornamento aprile 2011” ; “3: Programma Infrastrutture Strategiche - Opere non comprese nella tabella 2”; “4: Opere di valenza regionale realizzabili entro il 2013”; “5: Stato attuativo dei progetti approvati dal CIPE 2002-2011 (marzo)”.
    Dalla rilevazione dell’AVCP sullo stato di attuazione delle opere comprese nel PIS, che si basa sui dati comunicati dal RUP al 31 maggio 2011, risulta che il progetto è stato inviato al MIT ma non ancora approvato dal CIPE.


    Dicembre 2011

    Nell’Allegato Infrastrutture al DEF 2011 (aggiornamento settembre 2011) l’opera è riportata nelle stesse tabelle di aprile.
    Dalla rilevazione dell’AVCP sullo stato di attuazione delle opere comprese nel PIS, che si basa sui dati comunicati dal RUP al 31 dicembre 2011 non risultano variazioni rispetto al monitoraggio precedente.


    Settembre 2012

    L'opera è riportata nell'Allegato Infrastrutture-Rapporto intermedio di aprile 2012: allegato 5, quadro riepilogativo degli interventi del PIS.
    L'opera è riportata nel 10° Allegato Infrastrutture al DEF 2012 (aggiornamento di settembre 2012): Tabella 0, Programma Infrastrutture Strategiche; Tabella 2, Opere in fase di progettazione del PIS.
    Dalla rilevazione dell’AVCP sullo stato di attuazione delle opere comprese nel PIS, che si basa sui dati comunicati dal RUP al 30 settembre 2012, non risulta ancora approvato dal CIPE il progetto definitivo.


    Dicembre 2012

    Nella seduta del 6 dicembre la Conferenza unificata di cui all'articolo 8 del D.lgs. 281/97 sancisce l'intesa sul Programma delle infrastrutture strategiche allegato alla Nota di aggiornamento del DEF 2012 – 10° Allegato infrastrutture.
    Il CIPE, con delibera n. 136 del 21 dicembre, esprime parere favorevole sull'Allegato Infrastrutture al DEF 2012.


    Giugno 2013

    L'opera è riportata nell’XI Allegato Infrastrutture al DEF 2013: Tabella 1 - Le opere in realizzazione del Programma Infrastrutture Strategiche nel perimetro del deliberato CIPE il patrimonio infrastrutturale consolidato.


    Ottobre 2013

    L'opera è riportata nell’XI Allegato Infrastrutture al DEF 2013 (aggiornamento di settembre 2013), Tabelle: 0 - Programma Infrastrutture Strategiche (PIS) Avanzamento complessivo; 1B - Perimetro interventi deliberati dal CIPE (2002-2013 settembre) Opere in istruttoria.
    Dalla rilevazione dell’AVCP sullo stato di attuazione delle opere comprese nel PIS, che si basa sui dati comunicati dal RUP al 31 ottobre 2013, non risulta ancora approvato dal CIPE il progetto definitivo.


    Giugno 2014

    L'opera è riportata nel XII Allegato Infrastrutture al DEF 2014, Tabelle: III.1-1 Corridoio Mediterraneo; A.1-1 Tabella 0 - Avanzamento Programma Infrastrutture Strategiche.
    Nella seduta del 16 aprile la Conferenza unificata di cui all'articolo 8 del D.lgs. 281/97 sancisce l'intesa sul Programma delle infrastrutture strategiche allegato alla Nota di aggiornamento del DEF 2013 – 11° Allegato infrastrutture.


    Dicembre 2014

    Il CIPE, con delibera n. 26 del 1° agosto 2014, esprime parere favorevole sull'Allegato Infrastrutture alla nota di aggiornamento al DEF 2013.
    L'opera è riportata nel XII Allegato Infrastrutture al DEF 2014 (aggiornamento di settembre 2014): Tabella 0 – Stato dell’arte e degli avanzamenti del Programma Infrastrutture Strategiche; Tabella 0.1 Il programmatico: le opere in progettazione.


    COSTO PRESUNTO (milioni di euro)
    Costo al 21 dicembre 2001
    0,000
    - Fonte: Delibera CIPE 121/2001
    Previsione al 30 aprile 2004
    113,620
    - Fonte: IGQ Regione Lombardia
    Previsione al 30 aprile 2005
    113,620
    - Fonte: Corte dei Conti
    Costo al 06 aprile 2006
    0,000
    - Fonte: Delibera CIPE 130/2006
    Previsione al 30 aprile 2007
    58,000
    - Fonte: Delibera CIPE 126/2006
    Costo al 30 giugno 2008
    0,000
    - Fonte: DPEF 2009-2013
    Previsione al 30 aprile 2009
    58,000
    - Fonte: Delibera CIPE 126/2006
    Previsione al 30 aprile 2010
    63,400
    - Fonte: Provincia di Bergamo
    Costo ad aprile 2011
    64,000
    - Fonte: DEF 2011
    Previsione al 30 aprile 2011
    64,000
    - Fonte: DEF 2011
    Costo al 30 giugno 2011
    64,000
    - Fonte: DEF 2011 (aggiornamento settembre 2011)
    Previsione al 31 dicembre 2011
    64,000
    - Fonte: DEF 2011 (aggiornamento settembre 2011)
    Costo al 01 giugno 2012
    63,400
    - Fonte: DEF 2012 (aggiornamento settembre 2012)
    Previsione al 30 giugno 2012
    64,000
    - Fonte: DEF 2011 (aggiornamento settembre 2011)
    Previsione al 30 settembre 2012
    63,400
    - Fonte: DEF 2012 (aggiornamento settembre 2012)
    Costo al 01 dicembre 2012
    58,000
    - Fonte: DEF 2012 (delibera CIPE 136/2012)
    Previsione al 30 giugno 2013
    58,000
    - Fonte: DEF 2013
    Costo al 01 settembre 2013
    58,000
    - Fonte: DEF 2013 (aggiornamento settembre 2013)
    Previsione al 31 ottobre 2013
    58,000
    - Fonte: DEF 2013 (aggiornamento settembre 2013)
    Costo al 01 aprile 2014
    58,000
    - Fonte: DEF 2014
    Previsione al 30 giugno 2014
    58,000
    - Fonte: DEF 2014
    Costo agosto 2014
    58,000
    - Fonte: Delibera CIPE 26/2014
    Costo al 01 settembre 2014
    58,000
    - Fonte: DEF 2014 (aggiornamento settembre 2014)
    Previsione al 31 dicembre 2014
    58,000
    - Fonte: DEF 2014 (aggiornamento settembre 2014)
    Previsione al 31 marzo 2016
    58,000
    - Fonte: DEF 2014 (aggiornamento settembre 2014)
    Previsione al 31 dicembre 2016
    58,000
    - Fonte: DEF 2014 (aggiornamento settembre 2014)
    Previsione 31 maggio 2017
    58,000
    - Fonte: DEF 2014 (aggiornamento settembre 2014)
    Previsione al 31 maggio 2018
    58,000
    - Fonte: DEF 2014 (aggiornamento settembre 2014)
    Previsione al 31 ottobre 2019
    63,400
    - Fonte: Provincia di Bergamo
    Previsione al 31 dicembre 2020
    63,400
    - Fonte: Provincia di Bergamo
    Previsione al 31 maggio 2022
    63,400
    - Fonte: Provincia di Bergamo
    QUADRO FINANZIARIO (milioni di euro)
    Risorse disponibili al 31 maggio 2022
    0,000

    0,000
    Fonte: Delibera CIPE 126/2006

    Fabbisogno residuo al 31 maggio 2022
    63,400

    STATO DI ATTUAZIONE a cura dell'Autorità Nazionale Anticorruzione (ANAC)
    PROGETTAZIONE
    Livello di progettazione raggiunto
    Progettazione definitiva
    Conferenza servizi
    Conclusa
    Note
    Per la progettazione preliminare la data di fine fa riferimento alla data di approvazione da parte della Giunta Provinciale (delibera n. 676/11.12.2003). Lo sviluppo della progettazione preliminare è terminato il 30.11.2003. Delibera CIPE n. 126/2006 - 29.03.2006 Per la progettazione definitiva la data fine fa riferimento alla approvazione conclusiva da parte della Giunta Provinciale con conseguente attestazione di avvenuto finanziamento dell'intervento ed indicazioe delle modalità d'appalto. Con delibera n. 430 del 4.6.2009 la Giunta Provinciale ha approvato in linea tecnica il progetto che è stato successivamente inviato al Ministero delle Infrastrutture per il seguito di competenza. Alla data del 30.04.2013 il progetto non è ancora stato inviato al CIPE. Alla data del 14/10/2019 non risultano modifiche da segnalare sull'opera.
    Descrizione CIPE Servizio Costo Prog. Interno Importo Lavori Progetto Imp. Gara Imp. Agg. Agg. Nome Data Inizio Data Fine
    Progettazione preliminare Interno 398.433,38 58.000.000,00 02/01/2003 11/12/2003
    Progettazione definitiva Esterno 63.400.000,00 ati BONIFICA S.p.A.. 03/10/2008 30/07/2017
    NORMATIVA E DOCUMENTAZIONE DI RIFERIMENTO
    Intesa Generale Quadro tra il Governo e la Regione Lombardia dell'11 aprile 2003
    Delibera di Giunta Provincia di Bergamo n. 676 dell'11 novembre 2003
    Delibera di Giunta della Regione Lombardia n. 19110 del 22 ottobre 2004
    Delibera CIPE 126/2006 del 29 marzo 2006
    Delibera del Consiglio Provinciale di Bergamo n. 1 del 24 gennaio 2008