SILOS Sistema Informativo Legge Opere Strategiche

Strade e autostrade

STRADE E AUTOSTRADE / Riqualifica viabilità ex SS n° 415 Paullese / SP 415 Paullese: Potenziamento della tratta Peschiera Borromeo-Spino d'Adda - Lotto 3 Nuovo Ponte sul Fiume Adda e relativi raccordi in Provincia di Cremona e di Lodi

SCHEDA N. 34

| | |
Costo
  • Dati monitoraggio
  • Dati delibere CIPESS o Allegati infrastrutture ai DEF
Quadro finanziario

Quadro finanziario al 31/05/2022

Localizzazione
Cup
  • G41B03000270002
SISTEMA INFRASTRUTTURALE

Strade e autostrade

Soggetto titolare

Provincia di Cremona

Descrizione

L’intervento Nuovo Ponte sul Fiume Adda costituisce il terzo lotto del progetto di riqualificazione della SP 415 Paullese, da Peschiera Borromeo a Spino d’Adda. Il progetto definitivo del “nuovo ponte sul fiume Adda”, approvato in linea tecnica nel 2016, prevede: la costruzione di un nuovo ponte metallico a due corsie, affiancato al ponte esistente , e dei raccordi stradali di collegamento lato Spino d’Adda (CR) e lato Zelo Buon Persico (LO); interventi di consolidamento e manutenzione alle fondazioni e alle strutture di elevazione del ponte storico di Bisnate che, ad opera ultimata, dovrebbe essere utilizzato come percorso per le utenze vulnerabili (pedoni e ciclisti), per i mezzi deputati alla manutenzione ed eventualmente per alcuni mezzi agricoli.

Delibere CIPESS e/o ordinanze attuative

113/2006
121/2007
8/2019

Dati storici

1997

Il 15 ottobre 1997, la Regione Lombardia, la Provincia di Milano, la Provincia di Lodi, la Provincia di Cremona, l’ente nazionale per le strade Anas e i comuni della «Paullese» sottoscrivono un Protocollo di intesa per i lavori di adeguamento della SS 415 Paullese.


2000
L’opera è inserita nell’l’Accordo di Programma Quadro per la “riqualificazione e potenziamento del sistema autostradale e della grande viabilità della Regione Lombardia” sottoscritto da: MIT, Ministero del tesoro, Regione Lombardia, ANAS, Province di Milano, Brescia, Cremona, Mantova e Pavia.
2001
L’intervento è incluso nella delibera CIPE n. 121 nell’ambito del “Corridoio Plurimodale Padano-Sistemi stradali e autostradali”.
2002

L’opera è inserita nel “Piano straordinario per lo sviluppo delle infrastrutture” allegato al documento di programmazione economico-finanziaria regionale, approvato con delibera del Consiglio regionale 22 ottobre 2002, n. 620.


2003
Con delibera della Giunta Provinciale di Milano del 18 febbraio viene approvato il progetto preliminare del ponte sull’Adda.
La Provincia di Milano, in qualità di soggetto aggiudicatore, con nota del 4 marzo, n. 0048666/2246/97-GPA/tv, trasmette il progetto definitivo ed il relativo Studio di impatto ambientale (SIA) al MIT e alle altre Amministrazioni competenti.
L’intervento è compreso nell’Intesa Generale Quadro tra il Governo e la Regione Lombardia dell’11 aprile.
La Provincia di Milano pubblica la comunicazione di avvio del procedimento all’intervento di impatto ambientale relativa al progetto preliminare.
La Regione Lombardia esprime parere favorevole in merito al progetto preliminare, condizionato al recepimento di prescrizioni.
Il Ministero per i beni culturali, con nota del 10 dicembre, esprime parere favorevole sull’opera, subordinato al recepimento di prescrizioni.
2005
La delibera di Giunta Regionale del 16 febbraio assicura la copertura finanziaria dell’intervento tramite utilizzo di risorse trasferite alla Regione ai sensi del decreto legislativo n. 112/1998.
Il Ministero dell’ambiente rilascia la VIA in data 5 agosto.
Il CIPE, con delibera n. 149, approva il progetto definitivo dell’intervento “Riqualifica viabilità ex S.S. 415 Paullese-Potenziamento della tratta Peschiera Borromeo-Spino d’Adda (escluso ponte sull’Adda)” e prende atto che la copertura finanziaria è assicurata dalla Regione Lombardia e dalla Provincia di Milano.
2006
Il MIT, con nota del 28 marzo, trasmette al CIPE la relazione istruttoria sul progetto preliminare proponendone l’approvazione, con prescrizioni, ai soli fini procedurali.
Il CIPE, con delibera n. 113, esprime valutazione positiva sul progetto preliminare “Lotto ponte sull’Adda” per un costo dell’opera di 4,7 Meuro. Il CIPE sottolinea però che dalla relazione del MIT non risultano le osservazioni formulate dalle Amministrazioni ed Enti interessati, né le prescrizioni da formulare in sede di approvazione del progetto in questione e quindi chiede al MIT di ripresentare la proposta di approvazione del progetto, corredata da un documento di disamina dei pareri resi dalle Amministrazioni e dagli Enti, indicando le prescrizioni e le eventuali raccomandazioni cui condizionare l’ approvazione e quantificando i costi conseguenti all’accoglimento delle prescrizioni.
L’opera è ricompressa nella delibera CIPE n. 130 di rivisitazione del PIS.
2007
Il MIT, con nota del 26 ottobre, trasmette una nuova relazione istruttoria relativa al Lotto ponte sull’Adda e chiede l’approvazione, con prescrizioni e raccomandazioni, del progetto preliminare.
Il CIPE, con delibera n. 121, approva il progetto preliminare: l’importo complessivo del progetto del nuovo ponte è pari a 4,7 Meuro, di cui 3,4 Meuro per lavori e 1,3 Meuro per somme a disposizione. Tale costo viene incrementato dalle prescrizioni per 400.000 euro, per un ammontare complessivo di 5,1 Meuro. L’opera non è soggetta a tariffazione. La copertura finanziaria dell’intervento è assicurata dalla Regione Lombardia.
2009
L’intervento figura nella delibera CIPE n. 10 di ricognizione sullo stato di attuazione del PIS
2010
Nell’Allegato Infrastrutture alla DFP 2011-2013 l’opera "SS 415 Paullese - da Peschiera Borromeo a Spino d'Adda: Ponte sull' Adda." è riportata nelle tabelle: “1: Programma delle Infrastrutture Strategiche – Aggiornamento 2010”; “3: Programma Infrastrutture Strategiche - Opere non comprese nella tabella 2”; “5: Stato attuativo dei progetti approvati dal CIPE 2002-2010”.
Nella seduta del 4 novembre la Conferenza unificata di cui all'articolo 8 del D.lgs. 281/97 sancisce l'accordo sull'Allegato Infrastrutture.
Aprile 2011

Nell’Allegato Infrastrutture al DEF 2011 l’opera "SS 415 Paullese - da Peschiera Borromeo a Spino d'Adda: Ponte sull' Adda" è riportata nelle tabelle: “1: Programma delle Infrastrutture Strategiche - Aggiornamento aprile 2011” ; “3: Programma Infrastrutture Strategiche - Opere non comprese nella tabella 2”; “4: Opere di valenza regionale realizzabili entro il 2013”; “5: Stato attuativo dei progetti approvati dal CIPE 2002-2011 (marzo)”.
Dalla rilevazione dell’AVCP sullo stato di attuazione delle opere comprese nel PIS, che si basa sui dati comunicati dal RUP al 31 maggio 2011, risulta disponibile il solo progetto preliminare.


Dicembre 2011

Nell’Allegato Infrastrutture al DEF 2011 (aggiornamento settembre 2011) l’opera è riportata nelle stesse tabelle di aprile.
Dalla rilevazione dell’AVCP sullo stato di attuazione delle opere comprese nel PIS, che si basa sui dati comunicati dal RUP al 31 dicembre 2011, non risultano variazioni rispetto al precedente monitoraggio.
Il 15 novembre 2011 è sottoscritto tra la Regione Lombardia, le Province di Milano, di Lodi e di Cremona e i comuni interessati (Pantigliate, Paullo, Zelo Buon Persico, Spino d’Adda) il Protocollo di intesa per il “completamento dei lavori di potenziamento della SP ex SS 415 Paullese”. In particolare nel documento è data priorità esecutiva al lotto funzionale 1° stralcio del lotto 2 della tratta milanese “SP39 Cerca-rotatoria Zelo Buon Persico” e al lotto funzionale 2 della tratta cremonese “Dovera-Spino d’Adda”, mentre sono rinviati ad uno specifico successivo atto gli impegni reciproci sulla tratta milanese, lotto 3 “nuovo ponte sul fiume Adda” e lotto 2, 2° stralcio “Zelo Buon Persico-Spino d’Adda”.


Settembre 2012

L'opera è riportata nell'Allegato Infrastrutture-Rapporto intermedio di aprile 2012: allegato 5, quadro riepilogativo degli interventi del PIS.
L'opera è riportata nel 10° Allegato Infrastrutture al DEF 2012 (aggiornamento di settembre 2012): Tabella 0, Programma Infrastrutture Strategiche; Tabella 2, Opere in fase di progettazione del PIS.
Dalla rilevazione dell’AVCP sullo stato di attuazione delle opere comprese nel PIS, che si basa sui dati comunicati dal RUP al 30 settembre 2012, non risultano variazioni rispetto al precedente monitoraggio.


Dicembre 2012

Nella seduta del 6 dicembre la Conferenza unificata di cui all'articolo 8 del D.lgs. 281/97 sancisce l'intesa sul Programma delle infrastrutture strategiche allegato alla Nota di aggiornamento del DEF 2012 – 10° Allegato infrastrutture.
Il CIPE, con delibera n. 136 del 21 dicembre, esprime parere favorevole sull'Allegato Infrastrutture al DEF 2012.


Giugno 2013

L'opera è riportata nell’XI Allegato Infrastrutture al DEF 2013: Tabella 2 - Le opere in progettazione del deliberato CIPE.


Ottobre 2013

L'opera è riportata nell’XI Allegato Infrastrutture al DEF 2013 (aggiornamento di settembre 2013), Tabella 0 - Programma Infrastrutture Strategiche (PIS) Avanzamento complessivo.
Dalla rilevazione dell’AVCP sullo stato di attuazione delle opere comprese nel PIS, che si basa sui dati comunicati dal RUP al 31 ottobre 2013, non risultano variazioni rispetto al precedente monitoraggio.


Giugno 2014

L'opera è riportata nel XII Allegato Infrastrutture al DEF 2014, Tabelle: III.1-5 Opere Comprehensive; Tabella A.1-1 Tabella 0 - Avanzamento Programma Infrastrutture Strategiche.
Nella seduta del 16 aprile la Conferenza unificata di cui all'articolo 8 del D.lgs. 281/97 sancisce l'intesa sul Programma delle infrastrutture strategiche allegato alla Nota di aggiornamento del DEF 2013 – 11° Allegato infrastrutture.


Dicembre 2014

Il CIPE, con delibera n. 26 del 1° agosto 2014, esprime parere favorevole sull'Allegato Infrastrutture alla Nota di aggiornamento del DEF 2013.
La Regione Lombardia, con Delibera n. X/2410 del 26 settembre 2014, approva lo schema di atto aggiuntivo al protocollo di intesa sottoscritto il 15 novembre 2011, per i “lavori di adeguamento della SP ex SS 415 paullese - 3° lotto: nuovo ponte sull’Adda - tra Regione Lombardia, Provincia di Milano, Provincia di Cremona, Provincia di Lodi, Comune di Pantigliate, Comune di Paullo, Comune di Zelo Buon Persico, Comune di Spino d’Adda”  e si impegna ad attivare ogni azione utile per il reperimento delle risorse occorrenti per il finanziamento del “Nuovo ponte sul fiume Adda” il cui costo è stimato in 16,5 Meuro.
L'opera è riportata nel XII Allegato Infrastrutture al DEF 2014 (aggiornamento di settembre 2014): Tabella 0 – Stato dell’arte e degli avanzamenti del Programma Infrastrutture Strategiche; Tabella 0.1 Il programmatico: le opere in progettazione.
In data 8 ottobre 2014 è sottoscritto l’Atto aggiuntivo al protocollo di intesa, sottoscritto il 15 novembre 2011, per i lavori di adeguamento della SP ex SS 415 paullese - 3° lotto: nuovo ponte sull’Adda - tra Regione Lombardia, Provincia di Milano, Provincia di Cremona, Provincia di Lodi, Comune di Pantigliate, Comune di Paullo, Comune di Zelo Buon Persico, Comune di Spino d’Adda. L’accordo prevede, tra l'altro, che la Provincia di Cremona subentri a quella di Milano nella progettazione definitiva ed esecutiva e nelle funzioni di stazione appaltante delle opere di attraversamento del fiume Adda sulla ex SS 415 Paullese.


Marzo 2016

Il 15 novembre 2011 è sottoscritto tra la Regione Lombardia, le Province di Milano, di Lodi e di Cremona e i comuni interessati (Pantigliate, Paullo, Zelo Buon Persico, Spino d’Adda) il Protocollo di intesa per il “completamento dei lavori di potenziamento della SP ex SS 415 Paullese”. In particolare nel documento è data priorità esecutiva al lotto funzionale 1° stralcio del lotto 2 della tratta milanese “SP39 Cerca-rotatoria Zelo Buon Persico” e al lotto funzionale 2 della tratta cremonese “Dovera-Spino d’Adda”, mentre sono rinviati ad uno specifico successivo atto gli impegni reciproci sulla tratta milanese, lotto 3 “nuovo ponte sul fiume Adda” e lotto 2, 2° stralcio “Zelo Buon Persico-Spino d’Adda”.
La Regione Lombardia, con Delibera n. X/4313 del 16 novembre 2015, approva l'aggiornamento 2015 del Programma degli interventi Prioritari sulla Rete Viaria di Interesse Regionale, che sostituisce le precedenti deliberazioni di programmazione degli Interventi Prioritari sulla Rete Viaria di Interesse Regionale, emanate dal 2002 al 2014. Nell’allegato A, che riporta tutti gli interventi rientranti nel Programma aggiornato, è compreso l’intervento “ex SS n. 415 Paullese: 3° lotto: nuovo Ponte sull'Adda”, con un costo di 16,5 Meuro interamente finanziato con risorse a carico del bilancio regionale. 


Dicembre 2016

Il 27 maggio 2016 la Provincia di Cremona termina il progetto definitivo e il 3 giugno lo approva in linea tecnica.


Maggio 2018

Con decreto del Sindaco della Città Metropolitana di Milano del 4 ottobre 2017 è approvato in linea tecnica il progetto definitivo redatto dalla Provincia di Cremona relativo alla riqualifica della viabilità ex SS 415 “Paullese” - potenziamento della tratta Peschiera Borromeo – Spino d’Adda, lotto Ponte sull’Adda.
Il 25 ottobre 2017 la Provincia di Cremona trasmette il progetto definitivo al MIT e alle altre amministrazioni interessate ai fini della istruttoria per l’approvazione da parte del CIPE.


Ottobre 2019

Il 29 maggio 2018 il Comitato tecnico amministrativo del Provveditorato interregionale per le opere pubbliche (PIOP) per la Lombardia e l’Emilia Romagna esprime parere favorevole con prescrizioni e raccomandazioni sul progetto definitivo del “nuovo ponte sul fiume Adda”.
Il 7 febbraio 2019 la Città metropolitana di Milano e la Provincia di Cremona chiedono al MIT il cambio di soggetto aggiudicatore per l’intervento “nuovo ponte sul fiume Adda”, previa rinuncia da parte della Città metropolitana di Milano a svolgere la funzione di soggetto aggiudicatore senza alcuna pretesa.
Il CIPE, con delibera n. 8 del 4 aprile 2019, autorizza la modifica del soggetto aggiudicatore dalla Città metropolitana di Milano alla Provincia di Cremona per l’intervento “SP ex SS 415 Paullese - Nuovo ponte sul fiume Adda - Lavori di raddoppio del ponte sul fiume Adda e dei relativi raccordi in Provincia di Cremona e di Lodi”. Nella delibera CIPE si riporta, tra l’altro, che il limite di spesa del progetto definitivo è di 18.000.000 di euro, con copertura finanziaria assicurata dalla Regione Lombardia, un valore incrementato rispetto a quello del progetto preliminare approvato dal CIPE con delibera 121/2007 pari a 5.130.000 euro. Tale incremento risulta dovuto principalmente all’aumento fisiologico dei prezzi di mercato e all’ampliamento del perimetro dell’intervento rispetto al progetto preliminare approvato.


COSTO PRESUNTO (milioni di euro)
Costo al 21 dicembre 2001
0,000
- Fonte: Delibera CIPE 121/2001
Previsione al 30 aprile 2004
0,000
- Fonte:
Previsione al 30 aprile 2005
0,000
- Fonte:
Costo al 06 aprile 2006
0,000
- Fonte: Delibera CIPE 130/2006
Previsione al 30 aprile 2007
4,730
- Fonte: Delibera CIPE 113/2006
Costo al 30 giugno 2008
0,000
- Fonte: DPEF 2009-2013
Previsione al 30 aprile 2009
5,130
- Fonte: Delibera CIPE 121/2007
Previsione al 30 aprile 2010
5,130
- Fonte: DPEF 2010-2013
Costo ad aprile 2011
5,130
- Fonte: DEF 2011
Previsione al 30 aprile 2011
5,130
- Fonte: Delibera CIPE 121/2007
Costo al 30 giugno 2011
5,130
- Fonte: DEF 2011 (aggiornamento settembre 2011)
Previsione al 31 dicembre 2011
5,130
- Fonte: Delibera CIPE 121/2007
Costo al 01 giugno 2012
3,740
- Fonte: DEF 2012 (aggiornamento settembre 2012)
Previsione al 30 giugno 2012
5,130
- Fonte: Delibera CIPE 121/2007
Previsione al 30 settembre 2012
5,130
- Fonte: Delibera CIPE 121/2007
Costo al 01 dicembre 2012
3,740
- Fonte: DEF 2012 (delibera CIPE 136/2012)
Previsione al 30 giugno 2013
5,130
- Fonte: Delibera CIPE 121/2007
Costo al 01 settembre 2013
3,740
- Fonte: DEF 2013 (aggiornamento settembre 2013)
Previsione al 31 ottobre 2013
5,130
- Fonte: Delibera CIPE 121/2007
Costo al 01 aprile 2014
20,500
- Fonte: DEF 2014
Previsione al 30 giugno 2014
20,500
- Fonte: DEF 2014
Costo agosto 2014
20,500
- Fonte: Delibera CIPE 26/2014
Costo al 01 settembre 2014
20,500
- Fonte: DEF 2014 (aggiornamento settembre 2014)
Previsione al 31 dicembre 2014
20,500
- Fonte: DEF 2014 (aggiornamento settembre 2014)
Previsione al 31 marzo 2016
16,500
- Fonte: Delibera Regione Lombardia n. X/4313
Previsione al 31 dicembre 2016
16,500
- Fonte: Delibera Regione Lombardia n. X/4313
Previsione 31 maggio 2017
16,500
- Fonte: Delibera Regione Lombardia n. X/4313
Previsione al 31 maggio 2018
16,500
- Fonte: Delibera Regione Lombardia n. X/4313
Previsione al 31 ottobre 2019
18,000
- Fonte: Delibera CIPE 8/2019
Previsione al 31 dicembre 2020
18,000
- Fonte: Delibera CIPE 8/2019
Previsione al 31 maggio 2022
18,000
- Fonte: Delibera CIPE 8/2019
QUADRO FINANZIARIO (milioni di euro)
Risorse disponibili al 31 maggio 2022
18,000

Regione Lombardia
18,000
Fonte: Delibera CIPE 8/2019

Fabbisogno residuo al 31 maggio 2022
0,000

STATO DI ATTUAZIONE a cura dell'Autorità Nazionale Anticorruzione (ANAC)
PROGETTAZIONE
Livello di progettazione raggiunto
Progettazione definitiva
Conferenza servizi
In corso
Note
E' stata presentata in data 25 ottobre 2017 al Mit e altri interessati il progetto definitivo per la sua approvazione in sede CIPE. La presentazione della domanda vede la firma congiunta della Provincia di Cremona e di CMM in forza di accordo che sostanzia nella provincia di Cremona l'estensore del progetto del ponte modificato rispetto al progetto preliminare. E' prevista nei prossimi mesi anche la presentazione dell'istanza per la variazione del soggetto attuatore da CMM a Provincia di Cremona.
Descrizione CIPE Servizio Costo Prog. Interno Importo Lavori Progetto Imp. Gara Imp. Agg. Agg. Nome Data Inizio Data Fine
Progettazione definitiva Esterno 2.453.271,94 A.T.I. : TECHNITAL S.P.A. (Mandataria) - T.E.C.N.I.C. S.P.A. - TERRA COMPANY S.R.L
NORMATIVA E DOCUMENTAZIONE DI RIFERIMENTO
Accordo di Programma Quadro per la “riqualificazione e potenziamento del sistema autostradale e della grande viabilità della Regione Lombardia” del 3 aprile 2000
Delibera della Giunta Provinciale di Milano n.86/03 del 18 febbraio 2003
Intesa Generale Quadro tra il Governo e la Regione Lombardia dell'11 aprile 2003
Delibera Regione Lombardia n. VII/14095 dell'8 agosto 2003
Delibera di Giunta Regionale n. VII/20830 del 16 febbraio 2005
Delibera CIPE 149/2005 del 2 dicembre 2005
Delibera CIPE 113/2006 del 29 marzo 2006
Delibera CIPE 45/2007 del 28 giugno 2007
Delibera CIPE 121/2007 del 9 novembre 2007
Protocollo di intesa, per i lavori di adeguamento della SP ex SS 415 paullese - 3° lotto: nuovo ponte sull’Adda, tra Regione Lombardia, Provincia di Milano, Provincia di Cremona, Provincia di Lodi, Comune di Pantigliate, Comune di Paullo, Comune di Zelo Buon Persico, Comune di Spino d’Adda del 15 novembre 2011
Delibera Regione Lombardia n. X/2410 del 26 settembre 2014
Atto aggiuntivo al protocollo di intesa, sottoscritto il 15 novembre 2011, per i lavori di adeguamento della SP ex SS 415 paullese - 3° lotto: nuovo ponte sull’Adda - tra Regione Lombardia, Provincia di Milano, Provincia di Cremona, Provincia di Lodi, Comune di Pantigliate, Comune di Paullo, Comune di Zelo Buon Persico, Comune di Spino d’Adda dell'8 ottobre 2014
Delibera Regione Lombardia n. X/4313 del 16 novembre 2015
Decreto del Sindaco della Città Metropolitana di Milano del 4 ottobre 2017
Delibera CIPE 8/2019 del 4 aprile 2019
Siti internet ufficiali
http://www.provincia.cremona.it/