SILOS Sistema Informativo Legge Opere Strategiche

Strade e autostrade

STRADE E AUTOSTRADE / Itinerario Centro Settentrionale Tirrenico / Autostrada A12 tratta Livorno-Civitavecchia - Completamento itinerario e opere connesse

SCHEDA N. 46

| | |
Costo
  • Dati monitoraggio
  • Dati delibere CIPESS o Allegati infrastrutture ai DEF
Quadro finanziario

Quadro finanziario al 31/05/2022

Localizzazione
Cup
    SISTEMA INFRASTRUTTURALE

    Strade e autostrade

    Soggetto titolare

    Descrizione

    L'opera, dello sviluppo complessivo di circa 206 km, si articola nei seguenti tratti: - Rosignano-San Pietro in Palazzi, 4 km; - San Pietro in Palazzi-Tarquinia, 187 Km; - Tarquinia-Civitavecchia, 15 Km. Nel dettaglio il progetto prevede i seguenti interventi: Rosignano-San Pietro in Palazzi - la realizzazione di un tratto di nuova costruzione per 1,2 Km di connessione tra la tratta autostradale A12 Livorno - Rosignano, già in esercizio, e la Strada Statale 1 Aurelia all’altezza dello svincolo di Vada; la realizzazione di un tratto di 2,8 Km di autostrada in sovrapposizione alla Strada Statale 1 Aurelia; interventi di adeguamento e risistemazione della viabilità locale connessa alla realizzazione del nuovo intervento; San Pietro in Palazzi-Tarquinia - la completa sovrapposizione dell’autostrada alla Strada Statale 1 Aurelia nel tratto s. Pietro in Palazzi Grosseto sud; la quasi totale sovrapposizione del tracciato autostradale alla Strada Statale 1 Aurelia con la realizzazione di complanari in qualità di viabilità alternativa nel tratto Grosseto sud - Fonteblanda; la realizzazione di un nuovo tratto autostradale, tra Fonteblanda e Ansedonia, parallelo alla Strada Statale 1 Aurelia, che verrà utilizzata per i collegamenti locali; la quasi totale sovrapposizione del tracciato autostradale alla Strada Statale 1 Aurelia, nel tratto tra Ansedonia e Tarquinia, con la realizzazione di complanari per la riqualificazione della viabilità esistente, alternativa al percorso autostradale; Tarquinia-Civitavecchia - la trasformazione dell’attuale Strada Statale 1 Aurelia in autostrada, nel tratto tra l’innesto con l’autostrada A12 Roma - Civitavecchia e lo svincolo per Tarquinia centro; la riqualifica della rete di viabilità locale interconnessa, in particolare la strada provinciale Litoranea, alternativa al percorso autostradale. Nel progetto definitivo non risultano ricompresi i seguenti interventi inseriti nel progetto preliminare approvato dal CIPE nel 2008: Lotto 0 tratto Maroccone - Chioma; SS398 di penetrazione al porto di Piombino e collegamento con la viabilità locale; S.S. 1 - Adeguamento a 4 corsie del tratto della SS 1 "Via Aurelia" che va dal km 81+000 (innesto con l'Autostrada A12 Roma - Civitavecchia) al km 84+450 (Innesto con la SS 675 "Umbro Laziale").

    Delibere CIPESS e/o ordinanze attuative

    116/2008
    118/2009
    89/2010
    7/2011
    85/2012
    68/2013
    87/2017 (ricusata Cc)
    47/2018

    Dati storici

    1999
    Il completamento dell’autostrada A12 Livorno-Civitavecchia è inserito nella Convenzione di concessione, sottoscritta il 7 ottobre tra l’ANAS e la SAT Società Autostrada Tirrenica Spa, che disciplina il tratto in esercizio (Livorno-Rosignano) fino al 31 ottobre 2028. La Convenzione, per quanto riguarda il completamento Rosignano-Civitavecchia, prevede la stipula di un apposito atto aggiuntivo.
    2001
    La delibera CIPE n. 121 include nella sezione “Corridoio Plurimodale Tirrenico-Nord Europa” tra i “Sistemi stradali e autostradali”, “ l’“Asse autostradale Cecina-Civitavecchia”, con un costo di 1.859,245 Meuro.
    2002
    L’opera è inclusa nell’Intesa Generale Quadro (Intesa Generale Quadro) tra Governo e Regione Lazio, siglata il 20 marzo 2002.
    2003
    L’opera è inclusa nell’Intesa Generale Quadro (Intesa Generale Quadro) tra Governo e Regione Toscana, sottoscritta il 18 aprile 2003.
    2006
    Nell’allegato 1 alla delibera CIPE n. 130 di rivisitazione del PIS trova conferma l’intervento “Asse autostradale Cecina-Civitavecchia”, con il costo di 1.859,245 Meuro.
    L’11 aprile il Ministero dell’ambiente esprime parere positivo con prescrizioni e raccomandazioni, sul progetto preliminare. In particolare viene richiesto che sulla tratta toscana da Grosseto a Pescia Romana il tracciato si sviluppi al di fuori della fascia di rispetto prevista nel progetto preliminare.
    Il 26 giugno la Regione Toscana esprime parere favorevole con prescrizioni sul progetto preliminare.
    2007
    Il Ministero per i beni culturali esprime parere favorevole con prescrizioni, riservandosi il parere finale in sede di approvazione del progetto definitivo.
    L’intervento è incluso nel piano degli investimenti ANAS 2007-2011, approvato dal CIPE con delibera n. 65, tra le opere programmate per le autostrade in concessione.
    2008
    Nel Rapporto “Infrastrutture Prioritarie” del MIT, l’opera” Corridoio Tirrenico: completamento varianti SS Aurelia a tipologia autostradale, collegamenti con i porti e raccordi con le viabilità locali”, è riportata con un costo di circa 2.900 Meuro.Il Rapporto evidenzia che ”la Soc. Autostrade Toscana (concessionaria) ha in corso di predisposizione il piano economico e finanziario, dal quale si rileva una prima indicazione sulla possibilità di ridurre il contributo pubblico per la realizzazione dell’opera, anche al di sotto del 20% del costo.Le opere connesse al tracciato fondamentale sono:- il completamento della variante Aurelia da Maroccone a Chioma nel Comune di Livorno; - il collegamento con il porto di Piombino;- il collegamento con i porti minori e i raccordi con la viabilità locale.La Società concessionaria è disponibile a intervenire prioritariamente per la messa in sicurezza dei punti particolarmente pericolosi della S.S.1 Aurelia”.
    In novembre la Regione Lazio esprime parere favorevole con prescrizioni e richiede una variante migliorativa, nella tratta in territorio laziale, da sviluppare nel progetto definitivo, mentre la Regione Toscana conferma in particolare la prescrizione relativa all’intervento viario di penetrazione al porto di Piombino, già presente nella deliberazione del giugno 2006 e precedentemente previsto a carico degli stanziamenti dell’APQ per gli interventi di bonifica dei siti di Piombino e di Napoli Bagnoli del 21 dicembre 2007, rimasti inattuali.
    In dicembre il MIT trasmette al soggetto aggiudicatore gli elaborati grafici relativi alla variante richiesta dalla Regione Lazio e, successivamente, trasmette la documentazione istruttoria integrativa.
    Il CIPE, con delibera n. 116, approva con prescrizioni e raccomandazioni. il progetto preliminare “Autostrada A12 Livorno-Civitavecchia. Tratta Cecina (Rosignano Marittima) - Civitavecchia”. La variante prescritta dalla Regione Lazio implica la rinnovazione della relativa procedura di VIA sul progetto definitivo. La prescrizione della Regione Toscana, che prevede uno spostamento del tracciato oltre la fascia di rispetto del progetto preliminare comporta l’attestazione di compatibilità ambientale, la localizzazione dell’opera e l’apposizione del vincolo preordinato all’esproprio per le aree interessate, ad eccezione di alcune tratte. L’importo di 3.787,8 Meuro costituisce il limite di spesa del progetto preliminare. La copertura dell’intervento sarà totalmente a carico della finanza di progetto.
    2009
    L’opera è inclusa negli allegati alla delibera CIPE n. 10, con un costo di 3.787,8 Meuro, interamente finanziato con capitali privati.
    In data 11 marzo ANAS Spa e SAT Spa sottoscrivono lo schema di Convenzione Unica, poi ratificata dal CdA di Anas, nella seduta del 27 marzo.
    Con D.P.C.M. 5 agosto l’Avv. Antonio Bargone viene nominato Commissario straordinario dell’A12 Rosignano Marittimo – Civitavecchia.
    In data 6 agosto l’ANAS Spa, a seguito dell’approvazione del progetto definitivo, autorizza SAT Spa ad anticipare il costo del 1° lotto della “Tratta Rosignano-San Pietro in Palazzi” e invia al MIT il progetto definitivo dell’intervento.
    SAT Spa pubblica su due quotidiani, in data 1° settembre 2009, l’avviso pubblico per l’avvio del procedimento ai fini della dichiarazione di pubblica utilità.
    La Conferenza di Servizi sul progetto definitivo del 1° lotto, si tiene in prima seduta il giorno 5 ottobre (in cui si istituisce un Tavolo Tecnico con la partecipazione di Anas, SAT, Regione Toscana ed enti locali, che conclude i propri lavori il 22 ottobre) e in seconda seduta il giorno 3 novembre 2009. Il progetto definitivo viene integrato con alcune modifiche del tracciato principale, con una viabilità secondaria alternativa e con il completamento di alcune tratte di strade esistenti.
    In data 8 ottobre la Commissione europea si esprime favorevolmente in ordine allo Schema di Convenzione Unica sottoscritto tra l'ANAS e la concessionaria SAT.
    Il 27 ottobre la SAT trasmette a tutti gli Enti interessati il progetto definitivo del lotto 1 aggiornato con le modifiche richieste nel corso del Tavolo Tecnico.
    Nell’audizione dell‘11 novembre presso la Commissione VIII della Camera dei Deputati, il Commissario straordinario relaziona sullo stato di avanzamento dei lavori del 1° lotto e riferisce che è in corso la progettazione definitiva di un tratto di circa dieci chilometri da Civitavecchia a Tarquinia.
    La Regione Toscana esprime parere favorevole con prescrizioni sul progetto definitivo dell’intervento.
    I Ministeri dell’ambiente e per i beni culturali formulano parere favorevole con prescrizioni.
    Il 2 dicembre il MIT chiede l’inserimento all’odg della prima riunione utile del CIPE del progetto definitivo del 1° Lotto dell’Asse autostradale A12 Rosignano Marittimo- Civitavecchia “Tratta Rosignano – San Pietro in Palazzi”, trasmettendo la relativa relazione istruttoria, e poi integra la documentazione.
    Il CIPE, con delibera n. 118, preso atto che l’importo del lotto 1 della tratta Rosignano - San Pietro in Palazzi, è pari a 49,363 Meuro e che non sono previsti oneri a carico dello Stato, approva il progetto definitivo e dispone la progettazione definitiva degli interventi relativi alla viabilità secondaria.
    Anas approva il progetto esecutivo del lotto 1 per un importo complessivo di 49,014 Meuro.
    Il 15 dicembre SAT Spa consegna i lavori di realizzazione del tratto Rosignano-San Pietro in Palazzi (circa 4 Km), all'impresa Pavimental.
    Il 21 dicembre il Ministro Matteoli, nella risposta scritta 4-01635 agli Atti del Senato, conferma che il Piano Economico Finanziario aggiornato del completamento della Livorno-Civitavecchia, allegato allo Schema di convenzione unica, prevede la copertura finanziaria dell'intero costo dell'intervento, pari a 3.787,80 Meuro, completamente a carico della società concessionaria SAT Spa e che il termine dei lavori è fissato al 31 dicembre 2016.
    2010

    Nell’Atto aggiuntivo all’Intesa Generale Quadro Regione Toscana, sottoscritto il 22 gennaio, il Completamento Corridoio Tirrenico - Autostrada Rosignano – Civitavecchia è inserito tra gli interventi prioritari.
    In data 11 marzo viene stipulato il contratto tra SAT e Pavimental per l'esecuzione dei lavori di realizzazione del tratto Rosignano-San Pietro in Palazzi (circa 4 Km).
    SAT, in data 30 marzo, invia il progetto definitivo del lotto 6°, Tarquinia–Civitavecchia all’ANAS , che lo approva in linea tecnica il 29 aprile. Come richiesto dal CIPE, il progetto è affiancato da un nuovo SIA.
    Ad aprile ANAS approva i progetti definitivi dei lotti: 1(Rosignano - San Pietro in Palazzi) - integrazione interventi sulla viabilità locale connessa; 6A tratto Civitavecchia-Tarquinia.
    La Regione Toscana esprime parere favorevole con prescrizioni sul progetto definitivo del Lotto 1(Rosignano - San Pietro in Palazzi) - integrazione interventi sulla viabilità locale connessa e il 24 maggio si svolge la CdS.
    Il 1 giugno ANAS ha inviato il progetto defintivo e il SIA del lotto 6A, tratto Civitavecchia-Tarquinia al MIT per l'avvio dell'iter approvativo.
    Il 4 giugno SAT comunica l’avvio del procedimento finalizzato alla VIA, alla formazione dell’intesa Stato e Regione ai fini della localizzazione dell’opera, alla dichiarazione di pubblica utilità conseguente all’approvazione del progetto definitivo del tratto Tarquinia – Civitavecchia. Il progetto viene inviato agli enti interessati. La CdS ha inizio il 27 luglio e si conclude il 23 novembre.
    Il CIPE, con delibera n. 78 del 22 luglio, nell’approvare la “convenzione unica” siglata tra ANAS e SAT, nella quale l’opera è compresa, formula prescrizioni intese ad assicurare l’invarianza di effetti sulla finanza pubblica. La prescrizione principale del CIPE è quella di rendere pressoché nullo l'indennizzo di subentro, a conclusione del periodo di concessione, con la conseguente necessità di dover rivedere le previsioni del piano finanziario allegato alla convenzione, riducendo fortemente gli investimenti al fine di rendere comunque fattibile l'intervento da un punto di vista finanziario con una previsione di tariffe sostenibili.
    La Regione Lazio, il 2 agosto, esprime il consenso ai fini dell'intesa sulla localizzazione e il parere favorevole ai fini della convocazione della CdS sul progetto definitivo del tratto Tarquinia-Civitavecchia, lotto 6A.
    Nell’Allegato Infrastrutture alla DFP 2011-2013 l’opera "Asse Autostradale Cecina-Civitavecchia. Completamento Corridoio Autostradale Tirrenico" è riportata nelle tabelle: “1: Programma delle Infrastrutture Strategiche – Aggiornamento 2010”; “3: Programma Infrastrutture Strategiche - Opere non comprese nella tabella 2”; “5: Stato attuativo dei progetti approvati dal CIPE 2002-2010”.
    Nella seduta del 4 novembre la Conferenza unificata di cui all'articolo 8 del D.lgs. 281/97 sancisce l'accordo sull'Allegato Infrastrutture.
    Lo stesso giorno l'Ufficio di Presidenza della Commissione Lavori Pubblici del Senato ha svolto l'audizione del Presidente di SAT, nonché Commissario straordinario ex art. 20 del decreto-legge n. 185/2008, Antonio Bargone, sul completamento dell'asse autostradale Cecina - Civitavecchia. In tale occasione viene riferito lo stato di attuazione al 3 ottobre dell'intervento di completamento dell'Autostrada A12 Rosignano - Civitavecchia:
    - per il Lotto 1(Rosignano - San Pietro in Palazzi) - integrazione interventi sulla viabilità locale connessa - si è in attesa della delibera CIPE di approvazione conclusiva dell'iter autorizzativo che consentirà I'avvio della fase realizzativa;
    - per il Lotto 6° - tratta Civitavecchia Tarquinia - si è in attesa dell'esito della VIA da parte del Ministero dell'ambiente per poi inviare il progetto all'approvazione del CIPE;
    - per il completamento tratto Rosignano - Tarquinia - che, nelle more del recepimento delle prescrizioni CIPE allo schema di Convenzione Unica ANAS-SAT, la SAT, d'intesa con l'ANAS, ha avviato le attività progettuali che saranno completate entro i tempi previsti dalla convenzione stessa, ovvero entro i primi 5 mesi dall'efficacia della stessa.
    Inoltre risulta ridefinito il tracciato dell'intervento per la tratta Laziale, di cui alla delibera CIPE di approvazione del progetto preliminare del 18 dicembre 2008, e viene riconfermata la sovrapposizione del tracciato autostradale alla SS 1 variante Aurelia nel tratto tra Rosignano e Grosseto, mentre è in fase di studio e ridefinizione il tracciato autostradale del tratto Toscano tra Grosseto sud ed il confine Regione, al fine di recepire le prescrizioni e raccomandazioni del CIPE sul progetto preliminare, anche in funzione delle nuove indicazioni formulate dagli Enti locali.
    In merito agli interventi cosiddetti compensativi nella Provincia di Livorno è stato rivisto, d'intesa con I'Amministrazione Comunale, l'intervento relativo alla realizzazione della bretella di accesso al porto di Piombino ed è in corso la ridefinizione del cosiddetto "lotto zero Marroccone - Chioma", per il quale sono previsti incontri con gli Enti territoriali.
    Il CIPE, con delibera n. 89 del 18 novembre, approva il progetto definitivo della viabilità secondaria del 1° lotto “Rosignano Marittimo - San Pietro in Palazzi” ,del costo di 13,1 Meuro, IVA esclusa( di cui 6,5 per lavori a base d’asta e oneri per la sicurezza e 6,6 per somme a disposizione) a totale carico della Società concessionaria SAT.
    La SAT, in data 25 novembre, informa che dal 24 novembre decorre l'efficacia ex lege della Convenzione unica sottoscritta in data 11 marzo 2009, come modificata dalle prescrizioni di cui alla delibera CIPE n. 78/2010. Con la sottoscrizione con ANAS dell'Atto di recepimento delle prescrizioni del CIPE si conclude il procedimento di cui alla legge n. 191/2009.
    La Commissione tecnica di verifica dell’impatto ambientale - VIA e VAS del Ministero dell’ambiente, in data 13 dicembre, esprime parere positivo sul progetto definitivo del lotto 6A Tarquinia-Civitavecchia.
    Il Ministero per i beni e le attività culturali, con nota 13 dicembre, trasmette parere favorevole, con prescrizioni, sul progetto definitivo del lotto 6A Tarquinia-Civitavecchia. 


    Aprile 2011

    Il 23 marzo viene presentato da SAT ad ANAS il progetto definitivo del completamento della Livorno-Civitavecchia, da Rosignano a Civitavecchia per circa 206 km, che prevede la realizzazione dell' autostrada in sovrapposizione all'Aurelia. Il nuovo costo dell'opera è stato stimato in circa 2 miliardi di euro e l'ultimazione dei lavori è prevista per il 2017.
    Nell’Allegato Infrastrutture al DEF 2011 l’opera "Asse Autostradale Cecina-Civitavecchia. Completamento Corridoio Autostradale Tirrenico" è riportata nelle tabelle: “1: Programma delle Infrastrutture Strategiche - Aggiornamento aprile 2011” ; “3: Programma Infrastrutture Strategiche - Opere non comprese nella tabella 2”; “5: Stato attuativo dei progetti approvati dal CIPE 2002-2011 (marzo)”; “6: Programma Infrastrutture Strategiche – Stato avanzamento lavori”.
    Il MIT, in data 26 aprile, invia alla Presidenza del Consiglio dei Ministri – UTFP - il piano economico finanziario dell’opera completa.
    Il CIPE, con delibera n. 7 del 5 maggio, approva il progetto definitivo del lotto 6A, Tarquinia–Civitavecchia, dell’Autostrada A12 Livorno–Civitavecchia, per un importo a carico della società concessionaria SAT S.p.A. pari a 171 Meuro.


    Dicembre 2011

    Il 6 giugno ANAS approva in linea tecnica il progetto definitivo del completamento della Livorno-Civitavecchia, da San Pietro in Palazzi a Tarquinia.
    Nella Nuova Intesa Generale Quadro tra Governo e Regione Lazio e in quella della Regione Toscana, sottoscritte entrambe il 16 giugno, l'opera è riportata tra le priorità.
    Il 2 agosto SAT invia ad ANAS il progetto esecutivo del lotto 6A Tarquinia-Civitavecchia che lo approva il 14 ottobre.
    Nell’Allegato Infrastrutture al DEF 2011 (aggiornamento settembre 2011) l’opera è riportata nelle stesse tabelle di aprile.
    Il 17 ottobre SAT comunica di aver dato avvio alle attività propedeutiche all'esecuzione dei lavori del lotto 6A Tarquinia-Civitavecchia.
    Dalla rilevazione dell’AVCP sullo stato di attuazione delle opere comprese nel PIS, che si basa sui dati comunicati dal RUP al 31 dicembre 2011, con riferimento al lotto 1 "opere anticipate" risulta un avanzamento dei lavori dell'82,91% e la loro ultimazione è prevista per novembre 2012. Per il lotto 1 "viabilità secondaria" i lavori, avviati a settembre 2011, hanno raggiunto un avanzamento del 21% e la loro ultimazione è prevista per luglio 2012. Per la tratta San Pietro Palazzi-Tarquinia risulta ultimato il progetto definitivo e si è in attesa dell'approvazione da parte del CIPE. Per la tratta Civitavecchia-Tarquinia risulta ultimato il progetto esecutivo ed in corso le attività propedeutiche all'esecuzione dei lavori.


    Settembre 2012

    L'opera è riportata nell'Allegato Infrastrutture-Rapporto intermedio di aprile 2012: allegato 5, quadro riepilogativo degli interventi del PIS.
    Il CIPE, con delibera n. 85 del 3 agosto, approva, con prescrizioni, il progetto definitivo dei seguenti lotti:
    Lotto 2: San Pietro in Palazzi - Scarlino;
    Lotto 3: Scarlino - Grosseto Sud;Lotti 5 A e 6B: Ansedonia - Tarquinia.
    Restano da approvare i progetti definitivi dei lotti 4 e 5 B, relativi alla tratta Grosseto Sud –Fonteblanda-Ansedonia.
    L'opera, suddivisa in 4 lotti, è riportata nel 10° Allegato Infrastrutture al DEF 2012 (aggiornamento di settembre 2012): Tabella 0, Programma Infrastrutture Strategiche.  Inoltre, i lotti "1 opere anticipate"  e "6A tratta Civitavecchia-Tarquinia" sono riportati nella Tabella 1, Opere in realizzazione e/o completate del PIS, e i lotti "1 "viabilità secondaria" e "2  tratta San Pietro Palazzi-Tarquinia" nella Tabella 2, Opere in fase di progettazione del PIS.
    Dalla rilevazione dell’AVCP sullo stato di attuazione delle opere comprese nel PIS, che si basa sui dati comunicati dal RUP al 30 settembre 2012, risulta il seguente stato di avanzamento:
    - lotto 1 "opere anticipate" - lavori conclusi il 31/5/2012, in anticipo rispetto alla data presunta (2/11/2012);
    - lotto 1 "viabilità secondaria"- lavori conclusi il 20/06/2012, in anticipo rispetto alla data presunta (09/07/2012);
    - lotti 2, 3, 4, 5 A e B e 6B - "tratta San Pietro Palazzi-Tarquinia" - progetto definitivo ultimato;
    - lotto 6A "tratta Civitavecchia-Tarquinia" - lavori iniziati il 3/5/2012; ultimazione lavori attesa per il 28/10/2014.


    Dicembre 2012

    Nella seduta del 6 dicembre la Conferenza unificata di cui all'articolo 8 del D.lgs. 281/97 sancisce l'intesa sul Programma delle infrastrutture strategiche allegato alla Nota di aggiornamento del DEF 2012 – 10° Allegato infrastrutture.
    Il CIPE, con delibera n. 136 del 21 dicembre, esprime parere favorevole sull'Allegato Infrastrutture al DEF 2012.


    Giugno 2013

    L’articolo 1, comma 5, del D.L. 43/2013, convertito con modificazioni dalla legge 71/2013, prevede, al fine di consentire la realizzazione degli interventi infrastrutturali destinati all'area portuale di Piombino, che il CIPE, entro sessanta giorni dalla data di entrata in vigore della legge di conversione del decreto, deliberi in ordine al progetto definitivo relativo al lotto n. 7 - tratto tra l'intersezione della strada statale 398 fino allo svincolo di Gagno - compreso nella bretella di collegamento al porto di Piombino, approvato con delibera CIPE n. 85/2012. La norma precisa che l'impegno finanziario per la realizzazione del lotto n. 7 - tratto tra l'intersezione della strada statale 398 fino allo svincolo di Gagno - è a carico della concessionaria Società Autostrada Tirrenica (SAT), in conformità ed in coerenza con il piano economico finanziario dell'intera opera dell'asse autostradale Cecina-Civitavecchia. Restano comunque ferme le prescrizioni dettate dal CIPE con le delibere n. 78 del 2010 e n. 85 del 2012.
    L'opera, articolata in quattro lotti,  è riportata nell’XI Allegato Infrastrutture al DEF 2013: Tabella 1 - Le opere in realizzazione del Programma Infrastrutture Strategiche nel perimetro del deliberato CIPE il patrimonio infrastrutturale consolidato – Lotto 1 e Lotto 6 A Tarquinia-Civitavecchia; Tabella 2 - Le opere in progettazione del deliberato CIPE – Lotto 2 e L 1 Viabilità Secondaria.


    Ottobre 2013

    Il CIPE, con delibera n. 63 dell’8 agosto 2013, autorizza, con prescrizioni, l’utilizzo di risorse disponibili per 5 Meuro, a valere su residui rivenienti dalla revoca di quota parte dell’assegnazione di cui alla delibera CIPE n. 74/2009, per la copertura finanziaria degli impegni del MIT nell’ambito dell’Accordo di programma quadro per gli interventi di implementazione infrastrutturale del porto di Piombino, da destinare alla Bretella stradale di collegamento al porto.
    Il CIPE, con delibera n. 68 del 27 settembre 2013, approva una modifica del punto 2.2. della delibera n. 85/2012 relativa all’approvazione del progetto definitivo dell’Autostrada A12 Livorno-Civitavecchia, Tratta Tarquinia – San Pietro in Palazzi (Cecina), lotti 2, 3, 5A, 6B.
    L'opera è riportata nell’XI Allegato Infrastrutture al DEF 2013 (aggiornamento di settembre 2013), Tabelle: 0 - Programma Infrastrutture Strategiche (PIS) Avanzamento complessivo, intera opera articolata in quattro parti; 1A - Programma Infrastrutture Strategiche (PIS)  - Perimetro interventi deliberati dal CIPE (2002-2013 settembre) Opere in fase di realizzazione, lotti 1 e 6A; 1B - Perimetro interventi deliberati dal CIPE (2002-2013 settembre) Opere in istruttoria, lotto 1 viabilità secondaria.
    Dalla rilevazione dell’AVCP sullo stato di attuazione delle opere comprese nel PIS, che si basa sui dati comunicati dal RUP al 31 ottobre 2013, risultano ultimati i lavori relativi al lotto 1 “opere anticipate” e lotto 1 "viabilità secondaria" e in corso di esecuzione i lavori del lotto 6A tratta “Civitavecchia-Tarquinia". Per i lotti 2, 3, 4, 5 A e B e 6B, relativi  alla tratta “San Pietro Palazzi-Tarquinia” risulta ultimato il progetto definitivo.


    Giugno 2014

    L'opera è riportata nel XII Allegato Infrastrutture al DEF 2014, Tabelle: III.1-5 Opere Comprehensive; A.1-1 Tabella 0 - Avanzamento Programma Infrastrutture Strategiche, articolata in 4 interventi (L1, L1 viabilità secondaria, L2 e L 6° Tarquinia Civitavecchia).
    Nella seduta del 16 aprile la Conferenza unificata di cui all'articolo 8 del D.lgs. 281/97 sancisce l'intesa sul Programma delle infrastrutture strategiche allegato alla Nota di aggiornamento del DEF 2013 – 11° Allegato infrastrutture.
    La Conferenza Unificata, con nota prot. n. 2848/CU del 17 giugno 2014, trasmette alle Regioni il Documento “Macro Regioni ed Opere Strategiche – giugno 2014” elaborato dal MIT - STM, contenente l’elenco delle opere strategiche suddivise per Macro Regioni, per l’esame tecnico finalizzato alla redazione del XII Allegato Infrastrutture.
    Con nota prot. n. U0025238 del 30 giugno 2014 del Capo della Struttura Tecnica di Missione (STM) del MIT, per la redazione del documento base dell’XII Allegato Infrastrutture, viene chiesto a ciascuna Regione di deliberare in sede di Giunta Regionale l’elenco delle infrastrutture ritenute strategiche con l’indicazione di priorità alta (1) o medio bassa (2), specificando le eventuali altre infrastrutture che non risultano più coerenti con le indicazioni di programmazione di fondi regionali.
    La Regione Lazio, con DGR n. 409 del 30 giugno 2014, “Indirizzi programmatici finalizzati all'aggiornamento dell'elenco delle opere del Programma Infrastrutture Strategiche di cui alla L. 443/2001 ricadenti nel territorio della Regione Lazio, preliminari alla sottoscrizione di una Nuova Intesa Generale Quadro ed all'integrazione del XII° Allegato Infrastrutture, approva il documento tecnico (Allegato 1) che ricomprende l’elenco delle opere articolate in Priorità 1 e Priorità 2. Da tale documento sono espunti “gli interventi conclusi e gli interventi che, al momento, non sono ritenuti prioritari per la complessità di realizzazione e la difficoltà nel reperire i necessari finanziamenti nei tempi previsti affinché l’intervento esplichi i propri effetti di sviluppo nel territorio interessato”. La “Tratta laziale dell’autostrada Civitavecchia-Cecina a completamento del corridoio tirrenico settentrionale” è inserita nella tabella “Legge Obiettivo 443/2001 - XII Allegato Infrastrutture – Aggiornamento Interventi” con un livello di priorità 1.


    Dicembre 2014

    Il CIPE, con delibera n. 26 del 1° agosto 2014, esprime parere favorevole sull'Allegato Infrastrutture alla nota di aggiornamento al DEF 2013.
    L'opera è riportata nel XII Allegato Infrastrutture al DEF 2014 (aggiornamento di settembre 2014): Tabella 0 – Stato dell’arte e degli avanzamenti del Programma Infrastrutture Strategiche articolata in 4 interventi; Tabella 0.1 Il consolidato: le opere in realizzazione (L1 e L 6° Tarquinia Civitavecchia); Tabella 0.1 Il programmatico: le opere in progettazione (L1 viabilità secondaria e L2).
    Dalla rilevazione dell’ANAC sullo stato di attuazione delle opere comprese nel PIS, che si basa sui dati comunicati dal RUP al 31 dicembre 2014, risulta essere in esercizio, dall’8 giugno 2012, la tratta Rosignano – San Pietro in Palazzi e in corso i lavori del lotto 6A tratta “Civitavecchia-Tarquinia”.


    Marzo 2016

    In data 13 maggio 2015 è sottoscritto il Protocollo di Intesa per la realizzazione e il completamento della A12, il tratto autostradale Tirrenico, Livorno-Civitavecchia tra MIT, Regione Toscana, Regione Lazio, SAT e Autostrade per l'Italia, azionista di maggioranza di SAT, che finanzierà l’infrastruttura con un costo previsto di 1,4 miliardi di euro.
    La Regione Toscana, con DGR n. 734 del 14 luglio 2015, prende atto e condivide il Protocollo d’Intesa sottoscritto tra il MIT, la Regione Toscana, la Regione Lazio, la Società Autostrade per l’Italia SpA e SAT Società Autostrada Tirrenica SpA.
    In data 31 luglio 2015 apre al traffico il nuovo tratto autostradale Civitavecchia-Tarquinia. 
    Dalla rilevazione dell’ANAC sullo stato di attuazione delle opere comprese nel PIS, che si basa sui dati comunicati dal RUP al 31 marzo 2016, risultano in corso i lavori del lotto 6A tratta “Civitavecchia-Tarquinia” e la loro ultimazione è prevista a marzo 2016. Per quanto riguarda la tratta San Pietro in Palazzi-Tarquinia risulta in corso la progettazione definitiva dell'ottimizzazione dell'intervento.


    Dicembre 2016

    In data 28 ottobre 2016 il MIT chiede ad ANAS SpA di inserire l’intervento “S.S. n. 398 «Val di Cornia» - Bretella di collegamento tra l’autostrada Tirrenica A12 e il Porto di Piombino - lotto 7, tratto 1 - svincolo di Geodetica - Gagno (ex Autostrada A12 Rosignano-Civitavecchia, lotto 7 - bretella di Piombino)” nel contratto di programma ANAS 2016-2020.
    SAT Società Autostrada Tirrenica SpA, in data 1° dicembre 2016, pubblica l’avviso di avvio del procedimento di approvazione del progetto definitivo “completamento A12 – Cecina-Civitavecchia - Tratto: Grosseto Sud - Ansedonia, Lotto 4 e Lotto 5B”, con valutazione di impatto ambientale, formazione dell’Intesa Stato-Regione in merito alla localizzazione dell’opera e dichiarazione di pubblica utilità.
    Dalla rilevazione dell’ANAC sullo stato di attuazione delle opere comprese nel PIS, che si basa sui dati comunicati dal RUP al 31 dicembre 2016, risultano ultimati i lavori del lotto 6A tratta “Civitavecchia-Tarquinia” a marzo 2016. Per quanto riguarda la tratta San Pietro in Palazzi-Tarquinia non risultano variazioni rispetto al precedente monitoraggio.


    Maggio 2018

    In data 7 marzo 2017 il MIT autorizza la SAT a concedere a ANAS SpA l’utilizzo del progetto “S.S. n. 398 «Val di Cornia» - Bretella di collegamento tra l’autostrada Tirrenica A12 e il Porto di Piombino - lotto 7, tratto 1 - svincolo di Geodetica - Gagno (ex Autostrada A12 Rosignano-Civitavecchia, lotto 7 - bretella di Piombino)”.
    In data 3 aprile 2017 SAT invia copia del progetto definitivo della “S.S. 398 «Val di Cornia» - bretella di collegamento tra l’A12 ed il porto di Piombino - lotto 7 - tratto 1 - svincolo di Geodetica –Gagno” ad ANAS SpA, autorizzandola, a titolo gratuito, all’utilizzo dei contenuti per ulteriori approfondimenti e sviluppo delle successive fasi procedurali.
    Nell’Allegato Infrastrutture al DEF 2017, appendice 2 – Interventi, tabella “Interventi prioritari – strade e autostrade” è riportato l’intervento “Itinerario Centro Settentrionale Tirrenico - Completamento itinerario Livorno Civitavecchia” identificato dal codice 10 e classificato “project review” con la nota “Project review con valutazione possibili alternative, incluso la riqualifica dell’attuale infrastruttura extraurbana principale”.
    In data 17 maggio 2017, la Commissione europea deferisce l'Italia alla Corte di giustizia dell'Unione europea a motivo della proroga del contratto di concessione senza previa procedura competitiva.
    Il CIPE, con delibera n. 65 del 7 agosto 2017, approva lo schema di Contratto di programma 2016-2020 tra MIT e Anas SpA. Nell’allegato "A", Piano pluriennale degli investimenti 2016-2020, è riportato l’intervento SS 398 - Piombino bretella di collegamento autostrada Tirrenica - Porto di Piombino - collegamento Gagno Montegemoli - Lotto 1”, identificato dal codice FI2, nelle sezioni A.1, contenente l’elenco degli interventi suddivisi tra quelli a valere sulle risorse annualmente corrisposte a titolo di corrispettivo, ai sensi dell’art. 1, comma 870, della Legge di Stabilità 2016, e quelli finanziati con contributo in conto impianti, A.3, contenente le schede di valutazione degli interventi, comprensive delle schede di progetto e A.4, contenente esclusivamente l’elenco degli interventi cui sono finalizzate le risorse di cui alla legge n. 208/2015 (Legge di Stabilità per il 2016).
    Il CIPE, con delibera n. 87 del 22 dicembre 2017, approva il progetto definitivo dell’intervento “Bretella di collegamento tra l’Autostrada Tirrenica A12 e il porto di Piombino, SS n. 398 Val di Cornia – lotto 7, tratto 1 – Svincolo di Geodetica – Gagno (ex autostrada A12 Rosignano – Civitavecchia, lotto 7) – Bretella di Piombino” (tale delibera è stata ricusata dalla Corte dei conti). Lo stesso giorno il CIPE recepisce un’informativa sull’iter procedurale di modifica della proposta di intervento per il completamento del Corridoio Tirrenico.
    Con decreto interministeriale MIT-MEF del 27 dicembre 2017, n. 588, è approvato il Contratto di Programma 2016–2020 tra il MIT e l’ANAS SpA, sottoscritto in data 21 dicembre 2017, che recepisce le prescrizioni indicate nella delibera CIPE n. 65 del 7 agosto 2017 di approvazione dello schema di contratto, che ha recepito, a sua volta, le osservazioni di cui al parere NARS n. 3 del 4 agosto 2017.
    La Corte dei conti, Sezione centrale del controllo di legittimità sugli atti del Governo e delle Amministrazioni dello Stato, nell’adunanza del 18 aprile 2018, ricusa il visto alla delibera CIPE 87/2017. Nella massima si riporta, tra l’altro, che “non è conforme alle disposizioni di cui al D.Lgs. n. 163/2006 la delibera CIPE con la quale si approva il progetto definitivo di un’infrastruttura strategica di importo superiore a 25 milioni di euro, sottoposta a parere del Comitato tecnico del provveditorato Interregionale delle Opere Pubbliche e non del Consiglio Superiore dei Lavori Pubblici.”
    Nell’Allegato Infrastrutture al DEF 2018, capitolo IV. Lo stato di attuazione degli interventi programmati, paragrafo IV. 3 Strade e autostrade, tabella Interventi prioritari in project review – modalità: strade e autostrade, è riportato l’intervento “Itinerario Centro Settentrionale Tirrenico - Completamento itinerario Livorno Civitavecchia” identificato dal codice 10 e con obiettivo della project review “Valutazione delle possibili soluzioni alternative: autostradale in continuità con l’autostrada A12; ampliamento in sede dell’Aurelia e potenziamento della attuale sezione stradale, ad eccezione dei tratti in cui la morfologia dei luoghi e le peculiarità dei territori attraversati suggeriscono l’adozione di soluzioni alternative in variante (come ad esempio per la variante di Albinia)”.


    Ottobre 2019

    In data 26 luglio 2018 il CSLP esprime parere con prescrizioni sul progetto definitivo “S.S. n. 398 «Val di Cornia» - Bretella di collegamento tra l’autostrada Tirrenica A12 e il Porto di Piombino - lotto 7, tratto 1 - svincolo di Geodetica - Gagno (ex Autostrada A12 Rosignano-Civitavecchia, lotto 7 - bretella di Piombino).
    Il CIPE, con delibera n. 47 del 25 ottobre 2018, approva il progetto definitivo “S.S. n. 398 «Val di Cornia» - bretella di collegamento tra l’autostrada Tirrenica A12 e il porto di Piombino - lotto 7, tratto 1 - svincolo di Geodetica-Gagno (ex Autostrada A12 Rosignano-Civitavecchia, lotto 7 - Bretella di Piombino), con prescrizioni e raccomandazioni nonché con le raccomandazioni, osservazioni e prescrizioni del parere del CSLP 43/2018, da ottemperare in fase di progetto esecutivo e comunque prima dell’avvio delle procedure per la scelta del contraente. L’importo di 58.935.810,25 euro, al netto di IVA, costituisce il limite di spesa dell’intervento la cui copertura finanziaria è garantita per 24.422.222,22 euro dal Fondo unico ANAS e per 34.513.588,63 euro dall’ ex Fondo centrale di garanzia. Il CIPE, considerando che originariamente la bretella di Piombino l’avrebbe dovuta finanziare la SAT, dispone, tra l’altro, che il MIT dovrà tenere conto del venir meno di tale costo in occasione delle future rideterminazioni dei livelli tariffari e del Piano economico finanziario della SAT.
    Riguardo allo stato di avanzamento dell’intervento prioritario “Completamento itinerario Livorno Civitavecchia”, nella relazione di bilancio di 2018 di SAT, presentata a marzo 2019, si riporta che - in coerenza con quanto previsto nell’allegato al DEF 2017, “Connettere l’Italia: fabbisogni e progetti di infrastrutture”, che ha previsto per il completamento dell’itinerario Livorno-Civitavecchia l’attività di project review con valutazione delle possibili alternative, incluso la riqualifica dell’attuale infrastruttura extraurbana principale - il MIT ha condotto una verifica del progetto, pervenendo alla conclusione di far realizzare a SAT l’intervento di tipo autostradale nella tratta Tarquinia-Ansedonia (lotti 5A e 6B), il cui progetto definitivo è stato approvato con la delibera CIPE 85/2012, nonché l’adeguamento dell’attuale infrastruttura viaria extraurbana a quattro corsie, sostanzialmente in sede, da Ansedonia a Orbetello scalo. Saranno invece a carico di ANAS l’adeguamento dell’attuale infrastruttura viaria extraurbana a quattro corsie della restante tratta Orbetello scalo-Grosseto, nonché gli interventi di carattere manutentivo nella tratta Grosseto–San Pietro in Palazzi. Tale decisione risulta essere stata assunta dal MIT in considerazione di quanto emerso dalla discussione con gli Enti locali in sede di Conferenza di Servizi per l’approvazione del progetto autostradale per il tratto Ansedonia-Grosseto. Nel documento si riporta inoltre che il CIPE ha recepito l’informativa sull’iter procedurale di modifica della proposta di intervento per il “Completamento del Corridoio Tirrenico” formulata dal MIT nella seduta del 22 dicembre 2017.
    Il CIPE,con delibera n. 36 del 24 luglio 2019, approva l’aggiornamento del CdP ANAS 2016-2020, il quale prevede 36 miliardi di investimenti complessivi (inclusi i 2,9 miliardi della legge 145/2018 e i 3,2 miliardi di produzione residua di interventi in fase di attivazione e in corso di esecuzione), di cui 31,2 miliardi finanziati e 4,7 miliardi da finanziare. L’aggiornamento prevede risorse aggiuntive da allocare per circa 12,5 miliardi di euro e include un piano per la manutenzione straordinaria di ponti, viadotti e gallerie per 2,7 miliardi di euro. Al 31 ottobre 2019 l’iter per l’approvazione dell’aggiornamento del CdP ANAS 2016-2021 non risulta concluso. Riguardo ai contenuti, nella versione del documento inviato informalmente dal MIT nel mese di settembre 2019, nell’Allegato "A", Piano pluriennale degli investimenti 2016-2020, è riportato l’intervento: “SS 398 - Piombino bretella di collegamento autostrada Tirrenica - Porto di Piombino - collegamento Gagno Montegemoli - Lotto 1”, identificato dal codice FI02, nella sezione A.1, contenente l’elenco degli interventi suddivisi tra quelli a valere sulle risorse annualmente corrisposte a titolo di corrispettivo ai sensi dell’art. 1, comma 870, della Legge di Stabilità 2016, e quelli finanziati con contributo in conto impianti, con un costo di 58.935.811 euro interamente finanziato.
    In data 19 settembre 2019 è emessa la sentenza della Corte di Giustizia UE sulla causa “C 526/17 Commissione europea contro Repubblica italiana su Appalti pubblici e costruzione di Autostrada”. La Corte dichiara che la Repubblica italiana, avendo prorogato dal 31 ottobre 2028 al 31 dicembre 2046 la concessione della tratta Livorno Cecina dell’autostrada A12 Livorno Civitavecchia senza pubblicare alcun bando di gara, è venuta meno agli obblighi ad essa incombenti in forza degli articoli 2 e 58 della direttiva 2004/18/CE del Parlamento europeo e del Consiglio del 31 marzo 2004, relativa al coordinamento delle procedure di aggiudicazione degli appalti pubblici di lavori, di forniture e di servizi, come modificata dal regolamento (CE) n. 1422/2007 della Commissione del 4 dicembre 2007.


    Dicembre 2020

    Nell’Allegato Infrastrutture al DEF 2020 - denominato “#italiaveloce - L’Italia resiliente progetta il futuro: nuove strategie per trasporti, logistica e infrastrutture” - Capitolo V. Il sistema integrato dei trasporti, della logistica e delle infrastrutture: interventi e programmi prioritari per lo sviluppo del Paese, paragrafo V.3 Le strade e le autostrade, tabella V.3.5: interventi prioritari,  è inserito l’intervento “10 Itinerario Centro Settentrionale Tirrenico - Completamento itinerario Livorno Civitavecchia” classificato “project review”.
    L’aggiornamento del CdP ANAS 2016-2020 è divenuto operativo in data 18 ottobre 2020 con la registrazione alla Corte dei Conti del decreto interministeriale MIT/MEF n. 399 del 17 settembre 2020.
    Il CIPE nella seduta del 15 dicembre 2020 riceve dal MIT un’informativa inerente il Piano Economico Finanziario (PEF) della concessione autostradale Livorno-Civitavecchia predisposto dal gestore SAT - Società Autostrada Tirrenica SpA.
    Dalla rilevazione dell’ANAC sullo stato di attuazione delle infrastrutture strategiche e prioritarie, che si basa sui dati comunicati dal RUP al 31 dicembre 2020, relativamente all’intervento di competenza di ANAS  SpA “ Collegamento Gagno-Montegemoli - Lotto 1” risulta pubblicato il bando di gara a dicembre 2020.


    Maggio 2022

    Nell’Allegato Infrastrutture al DEF 2021 - denominato “Dieci anni per trasformare l’Italia – Strategie per infrastrutture, mobilità e logistica sostenibili e resilienti – Per il benessere delle persone e la competitività delle imprese, nel rispetto dell’ambiente” - Appendice: dettaglio degli interventi e programmi prioritari per lo sviluppo del Paese, parte A.2 Le strade e le autostrade, Tabella A.2.2. Interventi prioritari strade e autostrade è inserito l’intervento “10 Itinerario Centro Settentrionale Tirrenico Completamento itinerario Livorno Civitavecchia” classificato “project review” e “Trasferimento in corso ad ANAS”.
    Il CIPESS, con delibera n. 44 del 27 luglio 2021, approva lo schema di aggiornamento 2020 del CdP 2016-2020 fra il MIMS e ANAS.
    Nell’Allegato Infrastrutture al DEF 2022 - denominato “Dieci anni per trasformare l’Italia – Strategie per infrastrutture, mobilità e logistica sostenibili e resilienti – Per il benessere delle persone e la competitività delle imprese, nel rispetto dell’ambiente” – capitolo III. Gli interventi e i programmi prioritari per lo sviluppo del paese, punto 3 Le strade e le autostrade, Tabella III.3.2. Interventi prioritari è inserito l’intervento “10 Itinerario Centro Settentrionale Tirrenico Completamento itinerario Livorno Civitavecchia” classificato “project review” e “Trasferimento in corso ad ANAS”.
    Dalla rilevazione dell’ANAC sullo stato di attuazione delle infrastrutture strategiche e prioritarie, che si basa sui dati comunicati dal RUP al 31 maggio 2022, relativamente all’intervento di competenza di ANAS  SpA “SS 398 Val di Cornia - Bretella di collegamento tra l'autostrada Tirrenica A12 e il Porto di Piombino - Lotto 1 - Svincolo di Geodetica-Gagno (FI2)” risultano avviati i lavori a novembre 2021 e la loro ultimazione è programmata ad ottobre 2025.


    COSTO PRESUNTO (milioni di euro)
    Costo al 21 dicembre 2001
    1.859,245
    - Fonte: Delibera CIPE 121/2001
    Previsione al 30 aprile 2004
    1.859,245
    - Fonte: Delibera CIPE 121/2001
    Previsione al 30 aprile 2005
    1.859,245
    - Fonte: Delibera CIPE 121/2001
    Costo al 06 aprile 2006
    1.859,245
    - Fonte: Delibera CIPE 130/2006
    Previsione al 30 aprile 2007
    2.900,000
    - Fonte: Rapporto Infrastrutture Prioritarie
    Costo al 30 giugno 2008
    3.666,300
    - Fonte: DPEF 2009-2013
    Previsione al 30 aprile 2009
    3.787,800
    - Fonte: Delibera CIPE 116/2008
    Previsione al 30 aprile 2010
    3.787,800
    - Fonte: DPEF 2010-2013
    Costo ad aprile 2011
    3.783,080
    - Fonte: DEF 2011
    Previsione al 30 aprile 2011
    3.783,080
    - Fonte: DEF 2011
    Costo al 30 giugno 2011
    2.000,000
    - Fonte: DEF 2011 (aggiornamento settembre 2011)
    Previsione al 31 dicembre 2011
    2.000,000
    - Fonte: DEF 2011 (aggiornamento settembre 2011)
    Costo al 01 giugno 2012
    2.004,180
    - Fonte: DEF 2012 (aggiornamento settembre 2012)
    Previsione al 30 giugno 2012
    2.000,000
    - Fonte: DEF 2011 (aggiornamento settembre 2011)
    Previsione al 30 settembre 2012
    2.004,180
    - Fonte: DEF 2012 (aggiornamento settembre 2012)
    Costo al 01 dicembre 2012
    2.004,180
    - Fonte: DEF 2012 (delibera CIPE 136/2012)
    Previsione al 30 giugno 2013
    2.004,180
    - Fonte: DEF 2013
    Costo al 01 settembre 2013
    2.004,180
    - Fonte: DEF 2013 (aggiornamento settembre 2013)
    Previsione al 31 ottobre 2013
    2.004,180
    - Fonte: DEF 2013 (aggiornamento settembre 2013)
    Costo al 01 aprile 2014
    2.004,180
    - Fonte: DEF 2014
    Previsione al 30 giugno 2014
    2.004,180
    - Fonte: DEF 2014
    Costo agosto 2014
    2.004,180
    - Fonte: Delibera CIPE 26/2014
    Costo al 01 settembre 2014
    2.004,180
    - Fonte: DEF 2014 (aggiornamento settembre 2014)
    Previsione al 31 dicembre 2014
    2.004,180
    - Fonte: DEF 2014 (aggiornamento settembre 2014)
    Previsione al 31 marzo 2016
    2.004,180
    - Fonte: DEF 2014 (aggiornamento settembre 2014)
    Previsione al 31 dicembre 2016
    2.004,180
    - Fonte: DEF 2014 (aggiornamento settembre 2014)
    Previsione 31 maggio 2017
    2.004,180
    - Fonte: DEF 2014 (aggiornamento settembre 2014)
    Previsione al 31 maggio 2018
    2.053,600
    - Fonte: ANAS SpA; DEF 2014
    Previsione al 31 ottobre 2019
    270,116
    - Fonte: Aggiornamento CdP ANAS 2016-2020; Bilancio 2018 SAT; DEF 2017;DEF 2014 (aggiornamento settembre 2014)
    Previsione al 31 dicembre 2020
    270,116
    - Fonte: Aggiornamento CdP ANAS 2016-2020; Bilancio 2018 SAT; DEF 2017;DEF 2014 (aggiornamento settembre 2014)
    Previsione al 31 maggio 2022
    348,220
    - Fonte: ANAS SpA, Delibera CIPESS 57/2021, Bilanci SAT, DEF 2014
    QUADRO FINANZIARIO (milioni di euro)
    Risorse disponibili al 31 maggio 2022
    336,546

    Società Tirrenica Spa
    222,610
    Fonte: ANAS SpA, Delibera CIPESS 57/2021, Bilanci SAT, DEF 2014
    ANAS SpA - CdP 2016-2020
    24,422
    Fonte: Aggiornamento CdP ANAS 2016-2020
    Fondo Centrale di Graranzia
    34,514
    Fonte: Aggiornamento CdP ANAS 2016-2020
    Fondo per le infrastrutture portuali - DL 40/2010
    55,000
    Fonte: Delibera CIPESS 57/2021

    Fabbisogno residuo al 31 maggio 2022
    11,674

    Autostrada A12 tratta Rosignano-Civitavecchia - Completamento itinerario
    STATO DI ATTUAZIONE a cura dell'Autorità Nazionale Anticorruzione (ANAC)
    PROGETTAZIONE
    Livello di progettazione raggiunto
    Studio di fattibilità
    Conferenza servizi
    Non disponibile
    Note
    Descrizione CIPE Servizio Costo Prog. Interno Importo Lavori Progetto Imp. Gara Imp. Agg. Agg. Nome Data Inizio Data Fine
    Studio di fattibilità
    Lotto 1 - Tratta Rosignano-San Pietro in Palazzi
    STATO DI ATTUAZIONE a cura dell'Autorità Nazionale Anticorruzione (ANAC)
    PROGETTAZIONE
    Livello di progettazione raggiunto
    Studio di fattibilità
    Conferenza servizi
    Non disponibile
    Note
    intervento ricompreso in altre progettazioni pertanto non rientra più tra gli interventi da realizzare
    Descrizione CIPE Servizio Costo Prog. Interno Importo Lavori Progetto Imp. Gara Imp. Agg. Agg. Nome Data Inizio Data Fine
    Studio di fattibilità
    Lotto 1 - Opere anticipate
    STATO DI ATTUAZIONE a cura dell'Autorità Nazionale Anticorruzione (ANAC)
    PROGETTAZIONE
    Livello di progettazione raggiunto
    Progettazione esecutiva
    Conferenza servizi
    Conclusa
    Note
    l'importo lavori non è comprensivo degli oneri della sicurezza e delle somme a disposizione (espropri, impianti, bonifica ordigni, prove specialistiche, monitoraggio ambientale)
    Descrizione CIPE Servizio Costo Prog. Interno Importo Lavori Progetto Imp. Gara Imp. Agg. Agg. Nome Data Inizio Data Fine
    Progettazione esecutiva Esterno 30.494.054,93 62.266.629,00 62.266.629,00 Spea Ingegneria Europea SpA 09/11/2009 11/12/2009

    AFFIDAMENTO LAVORI
    Soggetto aggiudicatore
    SAT - Società Autostrada Tirrenica SpA
    Modalità di selezione
    Affidamento diretto
    Procedura
    Sistema di realizzazione
    Appalto integrato
    Criterio di aggiudicazione
    Prezzo più basso
    Fase progettuale a base di gara
    Esecutiva
    Tempi di esecuzione
    Progettazione
    30 giorni
    Lavori
    971 giorni
    Data bando
    11/03/2010
    CIG/CUI
    Data aggiudicazione
    11/03/2010
    Tipo aggiudicatario
    IMPRESA SINGOLA
    Nome
    PAVIMENTAL SpA
    Codice fiscale
    00481670586
    Data stipula contratto
    11/03/2010
    Quadro economico
    Importo a base di gara(1)
    30.494.054,93
    Importo oneri per la sicurezza
    1.977.607,53
    Importo complessivo a base di gara
    32.471.662,46
    Importo di aggiudicazione(2)
    27.897.554,22
    Somme a disposizione
    14.510.970,00
    Importo totale
    42.408.524,22
    % Ribasso di aggiudicazione
    15,00
    % Rialzo di aggiudicazione
    Note
    affidamento in house

    1) Importo dei lavori, esclusi oneri per la sicurezza, ed eventualmente della progettazione e di altri servizi o forniture
    2) Importo dei lavori e degli oneri della sicurezza ed eventualmente della progettazione e di altri servizi e forniture
    ESECUZIONE LAVORI
    Stato avanzamento lavori
    In corso
    Data presunta inizio lavori
    15/12/2009
    Data effettiva inizio lavori
    15/12/2009
    Stato avanzamento (importo)
    29.265.968,28
    Stato avanzamento (percentuale)
    98,89
    Data presunta fine lavori
    02/11/2012
    Data effettiva fine lavori
    25/05/2012
    Data presunta fine lavori x varianti
    02/11/2012
    Tempi realizzazione
    in anticipo
    Descrizione ritardo
    Data collaudo statico
    25/05/2012
    Data collaudo tecnico-amministrativo
    09/12/2014
    Note
    i lavori sono ultimati alla data indicata a meno di opere di finitura che sono state realizzate alla data odierna

    Varianti
    Numero totale
    1
    Giorni proroga totali
    0
    Motivi
    • Art. 132 c. 1. lett. a) D.Lgs. 163/2006
    Altri motivi
    Importo
    32.639.345,97
    Importo oneri sicurezza
    2.085.315,55
    Somme a disposizione
    12.596.012,03
    Totale
    Note
    l'importo dei lavori è indicato come al netto del 15% del ribasso
    Lotto 1 - Viabilità secondaria
    STATO DI ATTUAZIONE a cura dell'Autorità Nazionale Anticorruzione (ANAC)
    PROGETTAZIONE
    Livello di progettazione raggiunto
    Progettazione esecutiva
    Conferenza servizi
    Conclusa
    Note
    L'importo lavori non è comprensivo degli Oneri per la Sicurezza pari ad euro 308324,42 e delle Somme a Disposizione (eliminazione interferenze, espropri ed indennizzi) pari ad euro 5135000
    Descrizione CIPE Servizio Costo Prog. Interno Importo Lavori Progetto Imp. Gara Imp. Agg. Agg. Nome Data Inizio Data Fine
    Progettazione esecutiva Esterno 6.164.005,32 Spea Ingegneria Europea SpA

    AFFIDAMENTO LAVORI
    Soggetto aggiudicatore
    SAT - Società Autostrada Tirrenica SpA
    Modalità di selezione
    Affidamento diretto
    Procedura
    Sistema di realizzazione
    Appalto integrato
    Criterio di aggiudicazione
    Prezzo più basso
    Fase progettuale a base di gara
    Esecutiva
    Tempi di esecuzione
    Progettazione
    30 giorni
    Lavori
    301 giorni
    Data bando
    03/08/2011
    CIG/CUI
    Data aggiudicazione
    03/08/2011
    Tipo aggiudicatario
    IMPRESA SINGOLA
    Nome
    PAVIMENTAL SpA
    Codice fiscale
    00481670586
    Data stipula contratto
    03/08/2011
    Quadro economico
    Importo a base di gara(1)
    6.164.005,52
    Importo oneri per la sicurezza
    308.324,42
    Importo complessivo a base di gara
    6.472.329,94
    Importo di aggiudicazione(2)
    5.239.404,70
    Somme a disposizione
    5.135.000,00
    Importo totale
    10.374.404,70
    % Ribasso di aggiudicazione
    15,00
    % Rialzo di aggiudicazione
    0,00
    Note

    1) Importo dei lavori, esclusi oneri per la sicurezza, ed eventualmente della progettazione e di altri servizi o forniture
    2) Importo dei lavori e degli oneri della sicurezza ed eventualmente della progettazione e di altri servizi e forniture
    ESECUZIONE LAVORI
    Stato avanzamento lavori
    In corso
    Data presunta inizio lavori
    13/09/2011
    Data effettiva inizio lavori
    13/09/2011
    Stato avanzamento (importo)
    3.237.038,12
    Stato avanzamento (percentuale)
    100,00
    Data presunta fine lavori
    09/07/2012
    Data effettiva fine lavori
    20/06/2012
    Data presunta fine lavori x varianti
    09/07/2012
    Tempi realizzazione
    in anticipo
    Descrizione ritardo
    Data collaudo statico
    Data collaudo tecnico-amministrativo
    Note
    Non si é reso necessario per la tipologia di intervento il collaudo statico. E' stata effettuata la prima visita di collaudo tecnico amministrativo
    Tratta San Pietro in Palazzi-Tarquinia
    STATO DI ATTUAZIONE a cura dell'Autorità Nazionale Anticorruzione (ANAC)
    PROGETTAZIONE
    Livello di progettazione raggiunto
    Progettazione definitiva
    Conferenza servizi
    Non disponibile
    Note
    importo dei lavori non è comprensivo degli oneri della sicurezza, pari ad euro 87148657,66, alle Somme a disposizione (bonifica ordigni bellici, assistenza archeologica, accordi bonari, indennizzi ed espropri, monitoraggio ambientale spese generai, PMV e progetto di una "greenway tirrenica"
    Descrizione CIPE Servizio Costo Prog. Interno Importo Lavori Progetto Imp. Gara Imp. Agg. Agg. Nome Data Inizio Data Fine
    Progettazione definitiva Esterno 1.019.826.666,73 38.004.529,71 38.004.529,71 Spea Ingegneria Europea Spa 12/12/2009 23/03/2011

    ESECUZIONE LAVORI
    Stato avanzamento lavori
    Non disponibile
    Data presunta inizio lavori
    Data effettiva inizio lavori
    Stato avanzamento (importo)
    Stato avanzamento (percentuale)
    Data presunta fine lavori
    Data effettiva fine lavori
    Data presunta fine lavori x varianti
    Tempi realizzazione
    Descrizione ritardo
    Data collaudo statico
    Data collaudo tecnico-amministrativo
    Note
    intervento ricompreso in altre progettazioni pertanto non rientra più tra gli interventi da realizzare
    Lotto 2 - San Pietro in Palazzi-Scarlino
    STATO DI ATTUAZIONE a cura dell'Autorità Nazionale Anticorruzione (ANAC)
    PROGETTAZIONE
    Livello di progettazione raggiunto
    Progettazione definitiva
    Conferenza servizi
    Conclusa
    Note
    E' IN FASE DI PROGETTAZIONE DEFINITIVA L'OTTIMIZZAZIONE DELL'INTERVENTO
    Descrizione CIPE Servizio Costo Prog. Interno Importo Lavori Progetto Imp. Gara Imp. Agg. Agg. Nome Data Inizio Data Fine
    Progettazione definitiva Esterno 498.000.000,00 45.047.921,50 Spea Ingegneria Europea S.p.A. 28/10/2009 03/08/2012
    Lotto 3 - Scarlino-Grosseto Sud
    STATO DI ATTUAZIONE a cura dell'Autorità Nazionale Anticorruzione (ANAC)
    PROGETTAZIONE
    Livello di progettazione raggiunto
    Progettazione definitiva
    Conferenza servizi
    Conclusa
    Note
    E' IN FASE DI PROGETTAZIONE DEFINITIVA L'OTTIMIZZAZIONE DELL'INTERVENTO
    Descrizione CIPE Servizio Costo Prog. Interno Importo Lavori Progetto Imp. Gara Imp. Agg. Agg. Nome Data Inizio Data Fine
    Progettazione definitiva Esterno 299.000.000,50 45.047.921,50 Spea Ingegneria Europea S.p.A. 28/10/2009 03/08/2012
    Lotto 4 - Grosseto Sud-Fonteblanda
    STATO DI ATTUAZIONE a cura dell'Autorità Nazionale Anticorruzione (ANAC)
    PROGETTAZIONE
    Livello di progettazione raggiunto
    Progettazione definitiva
    Conferenza servizi
    Non disponibile
    Note
    E' IN FASE DI PROGETTAZIONE DEFINITIVA L'OTTIMIZZAZIONE DELL'INTERVENTO
    Descrizione CIPE Servizio Costo Prog. Interno Importo Lavori Progetto Imp. Gara Imp. Agg. Agg. Nome Data Inizio Data Fine
    Progettazione definitiva Esterno 159.000.000,00 45.047.921,50 Spea Ingegneria Europea S.p.A. 28/10/2009
    Lotto 5B - Fonteblanda-Ansedonia
    STATO DI ATTUAZIONE a cura dell'Autorità Nazionale Anticorruzione (ANAC)
    PROGETTAZIONE
    Livello di progettazione raggiunto
    Progettazione definitiva
    Conferenza servizi
    Non disponibile
    Note
    E' IN FASE DI PROGETTAZIONE DEFINITIVA L'OTTIMIZZAZIONE DELL'INTERVENTO
    Descrizione CIPE Servizio Costo Prog. Interno Importo Lavori Progetto Imp. Gara Imp. Agg. Agg. Nome Data Inizio Data Fine
    Progettazione definitiva Esterno 278.600.000,00 45.047.921,50 Spea Ingegneria Europea S.p.A. 28/10/2009
    Lotto 5A - Ansedonia-Pescia Romana
    STATO DI ATTUAZIONE a cura dell'Autorità Nazionale Anticorruzione (ANAC)
    PROGETTAZIONE
    Livello di progettazione raggiunto
    Progettazione definitiva
    Conferenza servizi
    Conclusa
    Note
    E' IN FASE DI PROGETTAZIONE DEFINITIVA L'OTTIMIZZAZIONE DELL'INTERVENTO
    Descrizione CIPE Servizio Costo Prog. Interno Importo Lavori Progetto Imp. Gara Imp. Agg. Agg. Nome Data Inizio Data Fine
    Progettazione definitiva Esterno 204.300.000,00 45.047.921,50 Spea Ingegneria Europea S.p.A. 28/10/2009
    Lotto 6B - Pescia Romana-Tarquinia
    STATO DI ATTUAZIONE a cura dell'Autorità Nazionale Anticorruzione (ANAC)
    PROGETTAZIONE
    Livello di progettazione raggiunto
    Progettazione definitiva
    Conferenza servizi
    Conclusa
    Note
    E' IN FASE DI PROGETTAZIONE DEFINITIVA L'OTTIMIZZAZIONE DELL'INTERVENTO
    Descrizione CIPE Servizio Costo Prog. Interno Importo Lavori Progetto Imp. Gara Imp. Agg. Agg. Nome Data Inizio Data Fine
    Progettazione definitiva Esterno 301.400.000,00 45.047.921,50 Spea Ingegneria Europea S.p.A. 28/10/2009 03/08/2012
    Lotto 6A - Tratta Tarquinia-Civitavecchia
    STATO DI ATTUAZIONE a cura dell'Autorità Nazionale Anticorruzione (ANAC)
    PROGETTAZIONE
    Livello di progettazione raggiunto
    Progettazione esecutiva
    Conferenza servizi
    Conclusa
    Note
    L'importo non è comprensivo di oneri per la sicurezza pari ad euro 7191360,26 e somme a disposizione pari a 62502290,94
    Descrizione CIPE Servizio Costo Prog. Interno Importo Lavori Progetto Imp. Gara Imp. Agg. Agg. Nome Data Inizio Data Fine
    Progettazione definitiva
    Progettazione esecutiva Esterno 1.900.000,00 Spea Ingegneria Europea SpA 05/07/2011 31/07/2011

    AFFIDAMENTO LAVORI
    Soggetto aggiudicatore
    SAT - Società Autostrada Tirrenica SpA
    Modalità di selezione
    Affidamento diretto
    Procedura
    Sistema di realizzazione
    Contraente generale
    Criterio di aggiudicazione
    Prezzo più basso
    Fase progettuale a base di gara
    Esecutiva
    Tempi di esecuzione
    Progettazione
    30 giorni
    Lavori
    910 giorni
    Data bando
    CIG/CUI
    411072231B
    Data aggiudicazione
    30/03/2012
    Tipo aggiudicatario
    IMPRESA SINGOLA
    Nome
    SAT Lavori s.ca.r.l
    Codice fiscale
    11681351000
    Data stipula contratto
    30/03/2012
    Quadro economico
    Importo a base di gara(1)
    110.131.865,00
    Importo oneri per la sicurezza
    7.191.360,00
    Importo complessivo a base di gara
    117.323.225,00
    Importo di aggiudicazione(2)
    100.803.445,25
    Somme a disposizione
    10.559.090,34
    Importo totale
    111.362.535,59
    % Ribasso di aggiudicazione
    15,00
    % Rialzo di aggiudicazione
    0,00
    Note

    1) Importo dei lavori, esclusi oneri per la sicurezza, ed eventualmente della progettazione e di altri servizi o forniture
    2) Importo dei lavori e degli oneri della sicurezza ed eventualmente della progettazione e di altri servizi e forniture
    ESECUZIONE LAVORI
    Stato avanzamento lavori
    Conclusi
    Data presunta inizio lavori
    03/05/2012
    Data effettiva inizio lavori
    03/05/2012
    Stato avanzamento (importo)
    97.121.379,62
    Stato avanzamento (percentuale)
    100,00
    Data presunta fine lavori
    31/12/2015
    Data effettiva fine lavori
    30/03/2016
    Data presunta fine lavori x varianti
    31/03/2016
    Tempi realizzazione
    secondo previsione
    Descrizione ritardo
    Data collaudo statico
    29/06/2016
    Data collaudo tecnico-amministrativo
    Note
    Autostrada A12 tratta Rosignano-Civitavecchia - Opere connesse
    STATO DI ATTUAZIONE a cura dell'Autorità Nazionale Anticorruzione (ANAC)
    PROGETTAZIONE
    Livello di progettazione raggiunto
    Studio di fattibilità
    Conferenza servizi
    Non disponibile
    Note
    intervento ricompreso in altre progettazioni pertanto non rientra più tra gli interventi da realizzare
    Descrizione CIPE Servizio Costo Prog. Interno Importo Lavori Progetto Imp. Gara Imp. Agg. Agg. Nome Data Inizio Data Fine
    Studio di fattibilità
    SS1 Aurelia Variante Livorno : Lotto 0 tratto Maroccone - Chioma
    STATO DI ATTUAZIONE a cura dell'Autorità Nazionale Anticorruzione (ANAC)
    PROGETTAZIONE
    Livello di progettazione raggiunto
    Studio di fattibilità
    Conferenza servizi
    Non disponibile
    Note
    Descrizione CIPE Servizio Costo Prog. Interno Importo Lavori Progetto Imp. Gara Imp. Agg. Agg. Nome Data Inizio Data Fine
    Studio di fattibilità
    SS 398 Val di Cornia - Bretella di collegamento tra l'autostrada Tirrenica A12 e il Porto di Piombino - Lotto 7 (ex Autostrada A12 Rosignano-Civitavecchia, lotto 7 - bretella di Piombino)
    STATO DI ATTUAZIONE a cura dell'Autorità Nazionale Anticorruzione (ANAC)
    PROGETTAZIONE
    Livello di progettazione raggiunto
    Studio di fattibilità
    Conferenza servizi
    Non disponibile
    Note
    Descrizione CIPE Servizio Costo Prog. Interno Importo Lavori Progetto Imp. Gara Imp. Agg. Agg. Nome Data Inizio Data Fine
    Studio di fattibilità
    SS 398 Val di Cornia - Bretella di collegamento tra l'autostrada Tirrenica A12 e il Porto di Piombino - Lotto 1 - Svincolo di Geodetica-Gagno (FI2)
    STATO DI ATTUAZIONE a cura dell'Autorità Nazionale Anticorruzione (ANAC)
    PROGETTAZIONE
    Livello di progettazione raggiunto
    Progettazione esecutiva
    Conferenza servizi
    Conclusa
    Note
    Aggiornamento al 30 ottobre 2019: progettazione esecutiva in corso. Approvato in data 22/12/2020
    Descrizione CIPE Servizio Costo Prog. Interno Importo Lavori Progetto Imp. Gara Imp. Agg. Agg. Nome Data Inizio Data Fine
    Progettazione esecutiva Esterno 61.612.042,09 27/08/2018 22/12/2020

    AFFIDAMENTO LAVORI
    Soggetto aggiudicatore
    ANAS SpA
    Modalità di selezione
    Affidamento con bando
    Procedura
    Procedura aperta
    Sistema di realizzazione
    Appalto sola esecuzione
    Criterio di aggiudicazione
    Offerta economicamente più vantaggiosa
    Fase progettuale a base di gara
    Esecutiva
    Tempi di esecuzione
    Progettazione
    848 giorni
    Lavori
    1440 giorni
    Data bando
    29/12/2020
    CIG/CUI
    8572920562
    Data aggiudicazione
    21/09/2021
    Tipo aggiudicatario
    ATI
    Nome
    "SALES SpA - MONACO SpA - AMBIENTE SpA"
    Codice fiscale
    Data stipula contratto
    07/10/2021
    Quadro economico
    Importo a base di gara(1)
    58.887.576,17
    Importo oneri per la sicurezza
    2.724.465,92
    Importo complessivo a base di gara
    61.612.042,09
    Importo di aggiudicazione(2)
    58.887.576,17
    Somme a disposizione
    8.753.082,24
    Importo totale
    67.640.658,41
    % Ribasso di aggiudicazione
    13,69
    % Rialzo di aggiudicazione
    Note
    L'appalto riguarda lavori e servizi e oltre agli oneri di sicurezza ci sono anche oneri di protocollo legalità.

    1) Importo dei lavori, esclusi oneri per la sicurezza, ed eventualmente della progettazione e di altri servizi o forniture
    2) Importo dei lavori e degli oneri della sicurezza ed eventualmente della progettazione e di altri servizi e forniture
    ESECUZIONE LAVORI
    Stato avanzamento lavori
    In corso
    Data presunta inizio lavori
    Data effettiva inizio lavori
    18/11/2021
    Stato avanzamento (importo)
    Stato avanzamento (percentuale)
    Data presunta fine lavori
    28/10/2025
    Data effettiva fine lavori
    Data presunta fine lavori x varianti
    Tempi realizzazione
    Descrizione ritardo
    Data collaudo statico
    Data collaudo tecnico-amministrativo
    Note
    SS 1 - Adeguamento a 4 corsie del tratto della SS 1 Via Aurelia che va dal km 81+000 (innesto con l'Autostrada A12 Roma - Civitavecchia) al km 84+450 (Innesto con la SS 675 Umbro Laziale) - Intervento incluso in altre progettazioni
    STATO DI ATTUAZIONE a cura dell'Autorità Nazionale Anticorruzione (ANAC)
    PROGETTAZIONE
    Livello di progettazione raggiunto
    Studio di fattibilità
    Conferenza servizi
    Non disponibile
    Note
    intervento ricompreso in altre progettazioni pertanto non rientra più tra gli interventi da realizzare
    Descrizione CIPE Servizio Costo Prog. Interno Importo Lavori Progetto Imp. Gara Imp. Agg. Agg. Nome Data Inizio Data Fine
    Studio di fattibilità
    NORMATIVA E DOCUMENTAZIONE DI RIFERIMENTO
    Convenzione di concessione ANAS e SAT Società Autostrada Tirrenica Spa del 7 ottobre 1999
    Intesa Generale Quadro tra il Governo e la Regione Lazio del 20 marzo 2002
    Intesa Generale Quadro tra Governo e Regione Toscana del 18 aprile 2003
    Delibera di Giunta Regione Toscana n. 470 del 26 giugno 2006
    Piano degli investimenti ANAS 2007-2011 del mese di luglio 2007
    Delibera CIPE 65/2007 del 20 luglio 2007
    Delibera di Giunta Regione Lazio n. 843 del 18 novembre 2008
    Delibera CIPE 116/2008 del 18 dicembre 2008
    Convenzione Unica ANAS Spa e SAT Spa dell'11 marzo 2009
    DPCM del 5 agosto 2009
    Delibera Regione Toscana n. 834 del 28 settembre 2009
    Delibera Regione Toscana n. 976 del 2 novembre 2009
    Audizione Commissario straordinario presso la Commissione VIII della Camera dei Deputati dell'11 novembre 2009
    Delibera Regione Toscana n. 1078 del 30 novembre 2009
    Delibera CIPE 118/2009 del 3 dicembre 2009
    Atto aggiuntivo all’Intesa Generale Quadro Regione Toscana del 22 gennaio 2010
    Delibera di Giunta Regione Toscana n. 516 del 17 maggio 2010
    Delibera CIPE 78/2010 del 22 luglio 2010
    Delibera di Giunta Regione Lazio del 2 agosto 2010
    Delibera CIPE 89/2010 del 18 novembre 2010
    Delibera CIPE 7/2011 del 5 maggio 2011
    Nuova Intesa Generale Quadro tra il Governo e la Regione Lazio del 16 giugno 2011
    Nuova Intesa Generale Quadro tra il Governo e la Regione Toscana del 16 giugno 2011
    Delibera CIPE 85/2012 del 3 agosto 2012
    Decreto-Legge n. 43 del 26 aprile 2013
    Legge n. 71 del 24 giugno 2013
    Delibera CIPE 63/2013 dell'8 agosto 2013
    Delibera CIPE 68/2013 del 27 settembre 2013
    Delibera Regione Lazio n. 409 del 30 giugno 2014
    Protocollo di Intesa per la realizzazione e il completamento della A12 tra MIT, Regione Toscana, Regione Lazio, SAT e Autostrade per l'Italia del 13 maggio 2015
    Delibera Regione Toscana n. 734 del 14 luglio 2015
    Decreto interministeriale MIT-MEF n. 588 del 27 dicembre 2016
    Delibera CIPE 65/2017 del 7 agosto 2017
    Delibera CIPE 87/2017 (ricusata dalla Corte dei conti) del 22 dicembre 2017
    Corte dei conti - Deliberazione n. SCCLEG/6/2018/PREV del 18 aprile 2018
    Delibera CIPE 47/2018 del 25 ottobre 2018
    SAT Spa - Bilancio 2018 del mese di marzo 2019
    Aggiornamento CdP ANAS 2016-2021 del mese di luglio 2019
    Delibera 36/2019 del 24 luglio 2019
    Corte di Giustizia UE - Sentenza causa “C 526/17 Commissione europea contro Repubblica italiana su Appalti pubblici e costruzione di Autostrada” del 19 settembre 2019
    Decreto interministeriale MIT/MEF n. 399 del 17 settembre 2020
    Seduta CIPE del 15 dicembre 2020
    Delibera CIPESS 44/2021 del 27 luglio 2021
    Siti internet ufficiali
    http://www.tirrenica.it